Passa al contenuto principale

Nuovo aspetto – le stesse funzionalità

Scopri il nostro nostro nuovo stile, che stiamo implementando passo dopo passo in tutto il sito.

Un'altra cosa...

Grazie per aver partecipato alla nostra nuova anteprima del design. Vedrete qualche altro cambiamento di colore mentre aggiorniamo la vostra esperienza al nostro design finale.

Anticipazioni: Ford Escape 2012 – Ecco la Kuga americana

Inserita in un autentico progetto di globalizzazione, il marchio dell’ovale presenta un altro dei suoi nuovi modelli a livello mondiale in occasione del Salone di Los Angeles (18-27 novembre).

Si tratta del restyling della Ford Kuga (Escape sul mercato americano) e, in realtà, non è altro che l’evoluzione definitiva del Vertrek Concept presentato a Detroit. All’altro capo del mondo, dove figura come il SUV più venduto del continente, sarà conservata la denominazione originale. Kuga o Escape, Escape o Kuga. È lo stesso. Ciò che conta di questo nuovo progetto a livello globale è il restyling di questi due modelli molto importanti per il marchio; di conseguenza, sono stati apportati numerosi miglioramenti. Per il momento, Ford ha anticipato solo alcuni dettagli riguardanti la versione americana, come ad esempio i motori benzina Ecoboost 1.6 e 2.0 (a iniezione diretta e turbocompressore) e un terzo motore 2.5 atmosferico quattro cilindri. Tutti montano un cambio automatico con convertitore di coppia che, secondo gli ingegneri, è stato messo a punto per raggiungere il giusto equilibrio tra agilità ed efficienza.

Sappiamo, inoltre, che la nuova Kuga sarà più grande e disporrà di un bagagliaio più ampio. L’aerodinamica è stata migliorata di un 10%, anche grazie a una calandra attiva in grado di chiudersi o aprirsi in base alla velocità di crociera e alle necessità di raffreddamento del motore.

La nuova Kuga sarà dotata di nuove e interessanti tecnologie. Sulla nuova generazione sarà aggiunta l’apertura automatica del portellone posteriore, che funziona in modo simile ad alcuni modelli Audi e Volkswagen (avvicinando o allontanando il piede alla coda dell’automobile). Ottimizzata anche la gestione del sistema dei comandi SYNC, è stato aggiunto il Park Assist, un nuovo sistema di rilevazione dell’angolo morto e un controllo elettronico per la ripartizione della coppia alle ruote dello stesso asse.

La versione definitiva per il mercato europeo sarà presentata al prossimo Salone di Ginevra.

Pronto per gli step successivi?

Tutti gli articoli

Audi SQ7 TFSI e Audi SQ8 TFSI: varianti high performance dei SUV d'alta gamma

Novità

Incentivi auto Euro 6 diesel e benzina e agevolazioni per auto usate: tutte le novità 2020

Novità

Citroën 2CV: storia di un successo lungo 41 anni

Novità
Mostra di più