Ford Kuga - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Ford Kuga

Ford Kuga

Il SUV più famoso dell’Ovale Blu

La Ford Kuga è una C-SUV, presentata in anteprima al Salone dell'automobile di Francoforte nel settembre 2007, per entrare poi in commercio all'inizio di giugno 2008. Il design Kinetic è basato sulla concept car Ford Iosis X del 2006. Essa si basa sulla piattaforma C1, che costituisce anche la base della Ford Focus e della Ford C-Max, oltre che di altre Volvo e Mazda. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Carrozzeria

Colore carrozzeria

La seconda generazione Kuga è stata sviluppata principalmente da Ford Europa, sviluppata nell’ambito della politica “One Ford” che stabilisce che la Casa progetta un solo modello in ogni segmento per essere venduto globalmente. La terza generazione, più elegante e matura, appare invece nel 2019.

Ford Kuga: com’è fatta, pro e contro

La linea della prima Kuga è nata nel centro stile interno della casa, in quel periodo diretto da Martin Smith e ispirata al Kinetic Design, e per la produzione venne scelto lo stabilimento tedesco di Saarlouis. Un rapporto del 20 luglio 2007 indicava che i dirigenti di Ford stavano valutando le prospettive di vendita in Nord America. Questa idea è stata successivamente smantellata, dopo che è stato determinato che l’auto non poteva essere venduta a prezzi competitivi, a causa dell’attuale tasso di cambio dell’euro. Ma nel 2013, Ford costruirà la seconda Kuga nello stabilimento di Louisville, come Ford Escape. Ford afferma che Kuga e Escape hanno l’80% di parti in comune. Il vano bagagli della seconda generazione Kuga è di 46 litri più grande del suo predecessore. Inoltre, i sedili posteriori ripiegati formano un’area di carico piatta continua. Il veicolo è stato equipaggiato per la prima volta con un portellone posteriore ad apertura automatica con sensore a pedale. Alla fine del 2016, il modello del 2017 è stato accompagnato da un restyling. Il refresh ha aggiunto una fascia anteriore ispirata a Edge, mentre modificava la parte posteriore che ora mette in mostra le luci posteriori a LED rimodellate e una nuova griglia a due stecche, di nuova adozione. Anche l’interno è leggermente ritoccato nella zona della plancia e sul volante. Sono stati aggiunti nuovi sistemi di assistenza alla guida (come ACC, Collision Warning, Active City Stop, Blind Spot Assist e riconoscimento segnali stradali), inoltre, il cruscotto è stato reso più chiaro e moderno e ha introdotto la terza generazione del sistema di infotainment Ford SYNC. Viene aggiunta una nuova funzione, insieme a una nuova App per smartphone chiamata Sync Connect, che consente ai proprietari di monitorare da remoto il proprio veicolo, controllare i livelli di carburante, bloccare e sbloccare le porte e avviare il motore. La terza Kuga del 2019 ha assunto un aspetto più elegante e maturo e appare più aerodinamica, con una riduzione peso di oltre 200 chili grazie all’utilizzo di acciai più leggeri e ad alta resistenza. Ha anche sedili scorrevoli in seconda fila per maggiore spazio per le gambe. Le principali concorrenti sono le C-UV generaliste, come la Honda CR-V, la Peugeot 3008, e la Toyota Rav4.

Ford Kuga: allestimenti, motori e prezzi

La Kuga è stata offerta con trazione anteriore nel livello di allestimento S e trazione anteriore o trazione integrale nei livelli di allestimento SE, SEL e Titanium. Gli allestimenti sono tutti forniti di serie con ESP, ABS con EBD e un sistema di prevenzione del rollover (ARM - Anti Rollover Mitigation). Le versioni più ricche hanno un portellone posteriore elettrico, fendinebbia e quattro alzacristalli elettrici. La Titanium comprende anche, tra le altre cose, un sistema di controllo automatico della velocità, climatizzatore con controllo automatico della temperatura separatamente per guidatore e passeggero anteriore, tergicristallo con sensore pioggia e cerchi in lega da 17 pollici. Altre opzioni includono un parabrezza riscaldato, un tetto panoramico in vetro, un riscaldatore e un sistema di navigazione Ford (DVD con schermo a colori da 7 pollici), in alternativa da Blaupunkt (TravelPilot con schermo a colori da 5 pollici). A pagamento, è disponibile una ruota di scorta invece del kit di riparazione pneumatici. Nell’estate del 2011, l’equipaggiamento della Titanium è stato aggiornato, tra le altre cose con luci di marcia diurna a LED e fari a parabola. L’auto ha un ausilio di parcheggio anteriore e posteriore, pedaliera in alluminio e cerchi in lega da 18 pollici. Successivamente si sono visti allestimenti aggiuntivi: Cool & Connect, ST-Line e Vignale. Le nuove versioni offrono sedili sportivi, aria condizionata, pulsante di avvio, alzacristalli elettrici anteriori e posteriori, radio CD con telecomando, regolabile in altezza e profondità piantone dello sterzo, elettricamente specchietti esterni regolabili e riscaldabili, fendinebbia, luci diurne e sedile posteriore ribaltabile con schienali regolabili. La Kuga è stata motorizzata al suo lancio maggio 2008 solo con motorizzazioni Peugeot 2.0 litri Duratorq TDCi turbo diesel common rail, condivise con C-MAX e altre Ford. Erano dotati di una potenza di 136 CV a 4000 giri/min e una coppia di 320 Nm (con overboost 340 Nm) a 2000 giri/min. Il sistema 4WD della Kuga è basato meccanicamente su una soluzione di tipo Haldex. Si tratta in realtà di una trazione intelligente capace di intervenire in maniera repentina all’occorrenza quando il veicolo necessita di trazione anche alle ruote posteriori. La variante a quattro ruote costa 2000 € più della FWD. Il consumo medio è di circa 6,1 litri di gasolio per 100 km (trazione anteriore, versione 2×4) e 6,4 litri (4×4). Le emissioni di CO2 associate sono 159-169 g/km (Euro 4 con filtro antiparticolato). Dalla fine del 2008 era disponibile anche un motore a benzina Duratec da 2,5 litri per Kuga. Questo motore è una versione strozzata del motore turbo a cinque cilindri di Volvo, utilizzato anche nei modelli Ford Focus, S-MAX e Mondeo. Offre 200 CV a 6500 giri/min nella Kuga e ha una coppia di 320 Nm a 1600 giri/min. La velocità massima era di 210 km/h con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,2 s. Nel marzo 2010, il motore TDCi da 2,0 litri 136 CV è stato sostituito da un motore TDCi da 2.0 litri in due livelli di potenza: la più piccola ha 140 CV, il più grande di 163 CV. Entrambi i motori erano disponibili anche con la nuova trasmissione a doppia frizione Powershift. Il motore a benzina è rimasto invariato, ma ha anche soddisfatto lo standard sulle emissioni Euro 5. Nell’ottobre 2014, c’è un nuovo arrivato tra i benzina: un EcoBoost da 1,5 litri con 150 CV e 182 CV, mentre nei motori diesel aumento delle prestazioni e viene aggiunta di una variante più “tranquilla” con 120 CV. Oggi a listino una Ford Kuga nuova parte da circa 26.000 euro, ma se vogliamo un automatico e la trazione 4WD si superano di slancio i 30.000 euro.

Ford Kuga: conclusioni

La Kuga si presenta come una SUV affidabile e confortevole, ideale per la famiglia e grandi carichi. Silenziosità e spazio i suoi principali pregi. Con le giuste dosi di tecnologia e assistenza alla guida aggiornati negli anni.

Recensioni dei veicoli Ford Kuga

97 Recensioni

4,7