Ford Focus - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Ford Focus

Ford Focus

La compatta cambia tutto

La Ford Focus ha debuttato sul mercato nel 1998. Tre generazioni dopo, la compatta dell'Ovale Blu è cambiata completamente. Nuova è la piattaforma, nuovi il design, la meccanica e la tecnologia a bordo. L'auto compie un notevole salto in avanti, che è stato compiuto per mantenere alto il nome nell'affollato Segmento C, dove deve difendere la prestigiosa piazza d'onore per volumi di vendita della categoria. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Carrozzeria

Colore carrozzeria

L’auto cambia tanto, soprattutto perché i vertici Ford l’hanno pensata espressamente per sedurre quegli automobilisti che sono già proprietari di una Focus. Proprio i clienti consolidati sono stati intervistati per carpire consigli e commenti su come rendere l’auto migliorare.

Ford Focus: come è fatta, pro e contro

Lunga 4,38 metri, due centimetri soltanto più della precedente, la nuova Ford Focus, che è disponibile anche in versione famigliare (su questa la lunghezza arriva a 4,67 metri), nasce su una piattaforma inedita, chiamata C2, che grazie a un passo maggiore di 5,3 cm garantisce una miglior gestione degli spazi e più abitabilità generale e un bagagliaio capiente. La piattaforma garantisce anche un aumento della rigidità torsionale pari al 20% e un risparmio di peso – a parità di motore e allestimento – di circa 90 kg. Dal punto di vista del design, l’auto cambia molto. Ha muscoli ben in vista e muso più allungato, con fari a Led. Dietro ben poco resta rispetto al modello degli esordi. Soprattutto a livello di fari, in passato si erano visti prima quelli a sviluppo verticale, poi quelli “a freccia” raccolti ai lati del portellone. Oggi arrivano fanali a sviluppo orizzontale che si allungano verso il centro fino quasi a toccare la targa.

L’auto amplia la gamma puntando su modelli dall’anima ben distinta. Oltre alle stradali “normali” infatti, a listino si trovano le versioni sportive, indicate dalla sigla ST, e, per la prima volta nella storia di questa Segmento C, le versioni Active, che hanno assetto rialzato, protezioni in plastica e una vocazione più fuoristradistica. Oltre a queste, la nuova Ford Focus si presenta anche in una versione Vignale che punta a distinguersi per finiture di pregio e look curato.

Per quanto riguarda l’abitacolo, l’auto presenta un ambiente human-centric, progettato per massimizzare la sensazione di spazio e di comfort e definito con una certa attenzione ai dettagli. Salendo a bordo si scopre un abitacolo curato, che ruota tutto intorno al sistema di infotainment Sync 3 con touchscreen a sbalzo. L’auto, grazie alle nuove dimensioni strutturali, aumenta di parecchio anche l’abitabilità posteriore e permette di viaggiare anche in cinque senza richiedere a nessuno eccessivi sacrifici. Per quanto riguarda il bagagliaio, inoltre, la versione due volumi ha un vano con capacità compresa tra i 375 e i 1.354 litri, mentre la station wagon, forte di un posteriore più prominente, già con i sedili della seconda fila alzati vanta un volume di 608 litri che, abbattendo il divano posteriore (sdoppiato 60:40) si arriva a quota 1.653 litri.

La nuova Ford Focus fa un bel salto in avanti anche dal punto di vista della tecnologia. Dotata di tecnologia Drive Modes, che permette di selezionare tra diversi programmi di guida, ha anche un pacchetto di sicurezza attiva che comprende cruise control adattativo, Lance Centering, frenata d’emergenza con riconoscimento pedoni e Adaptive Front Lighting. Debuttano sulla Ford Focus anche l’head-up display e la connessione a internet.

Ford Focus: allestimenti, motori, prezzi

Per quanto riguarda le motorizzazioni a listino, la Ford Focus è offerta con due motori benzina e due motori a gasolio. Tra i primi si potrà scegliere tra il 1.0 a 3 cilindri EcoBoost declinato nelle varianti da 100 o 125 CV e il 1.5 EcoBoost da 150 CV di potenza e 300 Nm di coppia disponibili già a 1.750 giri. Su entrambi è disponibile l’inedito sistema di disattivazione dei cilindri (uno sul 1.0 e due sul 1.5). Questa tecnologia permette di ridurre i consumi nelle fasi di percorrenza a velocità costante e può riaccendere i cilindri tenuti “staccati” in soli 14 millisecondi quando si preme di nuovo sul pedale dell’acceleratore. In abbinamento al 1.5 EcoBoost, oltre al cambio manuale a sei marce, è disponibile un automatico a otto rapporti. Per quanto riguarda le versioni a gasolio, invece, si potrà scegliere tra un 1.5 EcoBlue da 95 o 120 CV e un 2.0 da 150 CV. Più avanti arriveranno anche varianti ibride. Tornando al presente, l’offerta della Ford Focus si articola su quattro livelli di allestimento: Active, Business, St Line e Vignale e ha prezzi compresi tra i 20.000 e i 34.000 euro per quanto rigaurda la due volumi 5 porte, e tra i 21.000 e i 35.750 euro per quanto riguarda la variante station wagon.

Benzina

  • 1.0 EcoBoost 100 CV esclusivamente a trazione anteriore e con cambio manuale
  • 1.0 EcoBoost 125 CV esclusivamente a trazione anteriore e con cambio manuale o automatico
  • 1.5 EcoBoost 150 CV esclusivamente a trazione anteriore e con cambio manuale o automatico
Diesel
  • 1.5 EcoBlue 95 CV esclusivamente a trazione anteriore e con cambio manuale
  • 1.5 Ecoblue 120 CV esclusivamente a trazione anteriore e con cambio manuale o automatico
  • 2.0 EcoBlue 150 CV esclusivamente a trazione anteriore e con cambio manuale o automatico

Ford Focus: conclusioni

Moderna, ben rifinita, tecnologica al punto giusto e con un look che sprizza dinamica da tutti i pori, la nuova Ford Focus ha tutte le carte in regola per continuare a lottare ai vertici di categoria per quanto riguarda le unità vendute. Nel pieno rispetto della tradizione del modello, ha doti dinamiche impeccabili e, impegnata su strade anche tortuose, mette in luce tutte le qualità di un a piattaforma di ultima generazione unita ad un telaio raffinato. Disponibile anche in versione station wagon, che rappresenta una valida alternativa alle crossover per quegli automobilisti che hanno esigenze di spazio ma che non vogliono rinunciare ad uno spiccato piacere di guida. Dalla sua ha anche la capacità di offrirsi in una gamma articolata tra versioni eleganti, sportive o votate al tempo libero. Mancano però varianti spinte da powertrain dotato di una qualche forma di elettrificazione.

Recensioni dei veicoli Ford Focus

549 Recensioni

4,4