Ford Ranger - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Ford Ranger

Ford Ranger

Pick-up da carico e tempo libero

Il Ford Ranger è uno dei pick-up più venduti in Europa: basti pensare che le vendite 2018 hanno raggiunto 51.500 unità immatricolate, con un’ottima crescita rispetto all’anno precedente. L'attuale generazione del Ford Ranger (nome in codice T6 del 2012) è venduta in tutto il mondo e prodotta per la prima volta dallo stabilimento di Rayong, in Tailandia, oltre che in Argentina, Nigeria e Sud Africa. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Carrozzeria

Colore carrozzeria

Per i veicoli di specifiche nordamericane, la produzione arriva dallo stabilimento di assemblaggio a Wayne, nel Michigan.

Al Bangkok International Motor Show nel 2015 è stato presentato l’ultimo Ford Ranger, restyling del modello precedente. Esso offre, oggi, maggiori performance, con lo sguardo rivolto ai consumi, grazie a un’efficienza fino al 9% maggiore.

Ford Ranger: com’è fatta, pro e contro

Il design del Ranger ne accentua il carattere robusto e imponente. I miglioramenti riguardano il paraurti anteriore con la nuova griglia, mentre le versioni più ricercate sono allestite con fari allo xeno e luci diurne a LED. Lungo 5,30 metri e largo 1,90 metri, il Ford Ranger appare muscoloso e imponente.

Tre possibilità per dimensioni cassone e cabina: da un lato la configurazione per il carico puro e cabina singola, con il pianale lungo 232 cm e largo 156, si possono trasportare sino a 1.403 kg di merce. Il doppia cabina: cinque comodi posti e un abitacolo simile a quelli di molte SUV. Qui il cassone misura 155 cm per 156, con una portata di 1.258 kg. Intermedio tra i due c’è il Super Cab, dotato di due porte regolari e due più piccole controvento, per permettere l’accesso alla panchetta posteriore. Qui il cassone misura 185 x 156 cm ed è omologato per trasportare 1.241 kg.

All’interno, il nuovo Ranger presenta un abitacolo derivato da quelli delle auto, mentre le superfici lucide sono state inserite per contribuire a una maggiore lucentezza e profondità: non sembra neppure di esser su un veicolo da lavoro. Le plastiche non sono morbide, ma l’assemblaggio è abbastanza curato e moderno. I sedili molto contenitivi, adatti alla guida spigliata. I modelli dotati di trasmissione automatica a 10 rapporti dispongono anche di una leva del cambio più sofisticata.

Piace l’introduzione a bordo di feature dedicate come il modem integrato FordPass Connect che trasforma il pick-up in un dispositivo Wi-Fi hotspot con connettività disponibile fino a un massimo di 10 dispositivi. FordPass Connect fornisce una serie di funzioni attraverso l’app FordPass, tra cui: Vehicle Status, Vehicle Locator e Door Lock Unlock da remoto.

Altre tecnologie includono il sistema SYNC 3, supportato dallo schermo touchscreen a colori da 8’’ con funzione pinch&swipe e compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, e il sistema MyKey di Ford, che consente ai gestori di flotte di programmare la chiave per limitare la velocità e il volume della radio del conducente e di attivare permanentemente le funzionalità di sicurezza.

Le versioni Double Cab, e quelle equipaggiate con motorizzazioni più potenti sono dotate della tecnologia Active Noise Control, per un comfort maggiore all’interno dell’abitacolo. I modelli Wildtrak e Limited introducono alcuni accorgimenti premium, tra cui l’Easy-lift Tailgate.

Le versioni più prestanti hanno un carico di rimorchio di 3.500 kg, che permette di trasportare su rimorchi di grandi dimensioni, una barca, i cavalli o una roulotte a più assi.

Tra le concorrenti ci sono Nissan Navara, oltre a Fiat Fullback, Mitsubishi L200, Mercedes Classe X e Volkswagen Amarok.

Ford Ranger: allestimenti, motori e prezzi

La generazione 2019 del pick-up best seller dell’Ovale Blu introduce il potente motore diesel 2.0 EcoBlue con SCR per emissioni ottimizzate, offrendo un miglioramento dell’efficienza del carburante fino al 9%, in combinazione con la nuova trasmissione automatica da 10 rapporti.

La gamma di propulsori comprende un 2.2 diesel da 130, 160cv, un 3.2 cinque cilindri diesel da 200cv. Nel 2019 cambia tutto e arriva il potente diesel di cilindrata contenuta 2.0 EcoBlue Bi-turbo da 170 e 213CV e 500 Nm di coppia con un incremento di 13 CV e 30 Nm rispetto al 3.2 TDCi. Oltre a un cambio manuale a sei rapporti slick-shifting, i propulsori da 170CV e 213CV sono in equipaggiamento con il cambio automatico da 10 rapporti, già introdotto con ottimi risultati, su diversi modelli Ford.

Il Ford Ranger conferma le proprie doti di versatilità, con la migliore capacità di guado della categoria (800 mm), un’altezza da terra di 230 mm, è stato sviluppato per spostarsi agevolmente su ogni tipo di terreno e affrontare le situazioni più estreme. Grazie a un angolo di attacco di 29 gradi e di uscita di 21 gradi, consente di sentirsi sicuri nel superare ogni tipo di ostacolo. I punti di forza off-road sono abbinati a capacità di traino fino a 3.500 kg e capacità di carico fino a 1.252 kg.

Inoltre, esiste un pacchetto off-road che comprende lo scudo di protezione sottoscocca e il blocco elettronico del differenziale posteriore. Fra le altre qualità di guida off road c’è il controllo di velocità in discesa con la possibilità di regolazione dal volante, il controllo adattivo del carico e l’assistenza alla frenata d’emergenza.

Il nuovo Ranger è stato il primo veicolo della sua categoria a offrire di serie il Pre-Collision Assist con Pedestrian Detection e Intelligent Speed Limiter. Disponibili, inoltre, anche l’Active Park Assist, oltre all’importante gamma di tecnologie di assistenza alla guida già presenti, progettate per rendere la guida meno stressante e per aiutare i conducenti a evitare o ridurre gli effetti di eventuali collisioni.

Ulteriori tecnologie di assistenza alla guida, pensate per garantire comfort e praticità durante i momenti trascorsi a bordo, includono, il Lane-Keeping Alert e il Lane-Keeping Aid, l’Adaptive Cruise Control con Forward Alert, il Traffic Sign Recognition, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, Rear-view Camera, controllo elettronico della stabilità (ESC) con anti-rollio e anti-sbandamento del traino.

Un ulteriore punto di forza del nuovo pick-up è l’aggiornamento in ambito di sicurezza: ha ottenuto le ambite 5 stelle EuroNCAP.

Anche l’esperienza a bordo è stata migliorata grazie alle sospensioni rinnovate, per offrire una guida più precisa, ma dure nelle sconnessioni più marcate. Molle e ammortizzatori sono stati ritarati per offrire una guida e una maneggevolezza uniche per ogni specifica versione. In curva il rollio è ovviamente evidente, ma nulla di preoccupante. La frenata è buona anche a pieno carico, ma il beccheggio elevato.

I prezzi del Ford Ranger partono da circa 23.000 euro per il cabina singola XL 2,2 l da 160 CV. Invece occorrono 26 mila euro per i doppia cabina per l’allestimento XLT con il cambio manuale, fino ad arrivare agli oltre 36 mila del Wildtrak con cambio automatico. Le Ford Ranger di seconda mano potete trovarle anche sul portale di AutoScout24.

Ford Ranger: conclusioni

Con connettività, sistemi ADAS più aggiornati della categoria e tanto comfort a bordo, il Ford Ranger insidia non solo il segmento dei pick up, ma anche quello delle grandi SUV, in particolare negli allestimenti più ricchi. Con una guida di livello, ma non ovviamente sportiva, se la cava bene nei lunghi viaggi senza affaticare. Perfetto in offroad, grazie a ridotte e bloccaggi dei vari differenziali.

Recensioni dei veicoli Ford Ranger

20 Recensioni

4,9