Volkswagen Amarok - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Volkswagen Amarok

Carrozzeria

Colore carrozzeria

Nel 2010 Volkswagen ha presentato il pick-up Amarok

L’ingresso nella classe degli Sport Utility Vehicles (SUV) è avvenuto nel 2002 per il gruppo Volkswagen con la presentazione della Touareg, che con un peso di circa 2,6 tonnellate e un passo di 2,85 metri, almeno in Europa, corrispondeva ad un vero e proprio SUV. Il programma dei SUV di Volkswagen è stato poi completato dal compatto Volkswagen Tiguan, che è stato presentato nel 2007 e come veicolo nella classe delle 1,5 tonnellate era indirizzato verso un forma in stile Golf. La prima generazione della Golf è stata utilizzata come base anche per realizzazione del primo piccolo pick-up di Volkswagen, che è stato offerto negli anni ottanta come veicolo commerciale con il nome di Volkswagen Caddy. Esisteva anche un pick-up più pesante con il nome di Volkswagen Taro, realizzato tra il 1989 e il 1997. Questo modello di nicchia era basato su una tecnologia giapponese e per molte caratteristiche era identico alla Toyota Hilux. Solo nel 2010 la società di Wolfsburg ha deciso di volersi affermare come produttore mondiale in tutti i segmenti automobilistici con sviluppi di propria concezione. A tal fine anche nella classe dei pick-up hanno opposto un proprio modello alla dominanza giapponese in questo segmento: il pick-up VW Amarok.

Capacità fuoristrada ed un’ampia zona di carico contraddistinguono la VW Amarok

Per la costruzione della VW Amarok il costruttore ha utilizzato un classico telaio a longheroni con traverse, che doveva fornire una sufficiente stabilità al pick-up da 2,17 tonnellate di peso, così da poter essere utilizzato come veicolo commerciale con carichi fino a circa 1,14 tonnellate e come veicolo fuoristrada. La VW Amarok, con trazione posteriore di serie, poteva essere ordinata anche con trazione integrale permanente o commutabile. A bordo si trovavano anche sistemi di assistenza come ABS e ESP, che sono stati progettati appositamente per l’utilizzo fuoristrada. Inoltre, era equipaggiata con un sistema di anti arretramento in salita e in discesa. Come veicolo commerciale la VW Amarok offriva una superficie di carico pari a 2,52 metri quadrati con oltre 1,2 metri di larghezza, in modo da poter ospitare i bancali in posizione orizzontale.

Due motori diesel e due varianti di carrozzeria per la VW Amarok

Nel momento del lancio sul mercato era disponibile per il pick-up VW una carrozzeria a quattro porte con doppia cabina che poteva ospitare fino a cinque passeggeri, cui seguì poco dopo una versione a due porte con cabina singola. Per le motorizzazioni il produttore ha puntato su aggregati diesel per il mercato europeo. La VW Amarok è stata offerta in due classi di potenza da 90 kW (122 CV) così come 120 kW (163 CV). Con le piccole motorizzazioni e la trazione posteriore, il pick-up consumava in media 7,3 litri, che corrispondeva a valori CO2 di 192 g/km.

Trova su AutoScout24 i prezzi di un pickup Volkswagen Amarock usato o scopri gli annunci di Volkswagen usate.

Recensioni dei veicoli Volkswagen Amarok

11 Recensioni

4,6