Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.

Volkswagen T-Roc

Pro
  • Cambio DSG
  • Maneggevolezza
Contro
  • Visibilità
  • Comandi del clima

Volkswagen T-Roc: dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti

La nuova Volkswagen T-Roc si presenta come un SUV di segmento C che strizza l’occhio ai giovani grazie alle sue forme sbarazzine, ai suoi colori sgargianti e vuole porsi a metà strada tra una Golf ed una Tiguan. Il design è la sua chiave proponendo linee più originali del resto della gamma, proponendo un’ampia personalizzazione della concorrenza, ma ha costi più alti della media con interni da scoprire per qualità e finiture. L’obiettivo per il quale è stato realizzato è quello di conquistare un’altra fetta di clientela, offrendo come alternativa a Polo e Golf per chi vuole guidare una vettura a ruote alte. Continua a leggere

Modelli alternativi

Era il 2017 quando la Volkswagen T-Roc veniva lanciata sul mercato e da allora ha ottenuto sempre una grande popolarità. Ora è tempo di rinnovarsi con nuovi dettagli di design, notevoli progressi per quanto riguarda la connettività, nonché sistemi di assistenza di ultima generazione. Gli interni si presentano più moderni e rifiniti che mai e l’equipaggiamento di serie comprende ora, tra le altre cose, anche i fari a LED oscurati di serie, il Digital Cockpit che si basa sulla terza generazione del sistema modulare di infotainment MIB3 e un volante multifunzione nuovo. Inoltre la nuova struttura degli allestimenti consente ai clienti di configurare la nuova T-Roc adeguandola in modo mirato al proprio stile personale.

Scopriamo dimensioni, interni, motori, concorrenti e prezzi della Volkswagen T-Roc.

Dimensioni Volkswagen T-Roc

Le dimensioni della Volkswagen T-Roc

  • lunghezza 4,23 metri
  • larghezza 1,81 metri
  • altezza 1,57 metri
  • passo 2,56 metri

La nuova Volkswagen T-Roc si basa, come la passata versione sulla piattaforma modulare MQB, il risultato sono linee molto piacevoli con soluzioni stilistiche molto piacevoli grazie a soluzioni stilistiche originali e rassicuranti. Guardandola dall’esterno, al primo acchito, potrebbe sembrare una Golf serie 7 alla quale sia stata fatta una dose di steroidi che l’hanno rinvigorita,, ma questa versione del 2022 mostra dettagli appositamente modificati per aumentare il suo stile personale. Presenta ora fari a LED e gruppi ottici posteriori oscurati di serie. A richiesta sono disponibili gli innovativi fari a LED Matrix1 IQ.LIGHT oltre a un listello illuminato nella calandra tipico della linea Golf, e gruppi ottici posteriori di nuova concezione con indicatori di direzione dinamici. Nel complesso del nuovo design è possibile notare rinnovati colori della carrozzeria e un’ampia gamma di cerchi in lega con un disegno personalizzato e dimensioni comprese fra 17 e 19 pollici. La nuova R-Line riprende infine il design della T-Roc R, proponendosi con un marcato e inconfondibile carattere sportivo

Chiudendo con le dimensioni della Volkswagen T-Roc, il bagagliaio presenta una capacità minima, in base alle versioni, di 392 o 445 litri che diventano 1237 o 1290 litri con la seconda fila ripiegata 60:40; utili per poter caricare qualsiasi cosa, compreso l’occorrente per una gita fuoriporta della domenica per tutta la famiglia. La T-Roc non si ferma al solo SUV, ma è disponibile anche nella versione Cabrio per dare un look unico e alla moda.

Interni Volkswagen T-Roc

Gli interni della Volkswagen T-Roc offrono uno spazio molto generoso, con a disposizione cinque posti a sedere, una seduta rialzata e un ottimo bagagliaio. All’interno la nuova configurazione della plancia, sono il quadro strumenti e il display dell’infotainment che offre dettagli decisamente moderni. All’interno i materiali utilizzati della plancia sono stati migliorati e sono ora imbottita di materiale espanso, che con le sue accattivanti cuciture di design contribuisce a conferire ricercatezza all’ambiente nell’abitacolo della T-Roc.

I rivestimenti interni delle porte ora di serie sono in tessuto, mentre in abbinamento alle linee di allestimento Style e R-Line sono rivestiti in similpelle. Il display centrale dell’infotainment, ha i lineamenti di un tablet, ed è stato posizionato sulla plancia a un’altezza ideale sotto l’aspetto ergonomico, ovvero sullo stesso asse visivo del quadro strumenti posto dietro il volante. A cambiare le carte in tavola fornendo comandi intuitivi contribuiscono anche i volanti di nuova configurazione, ora equipaggiati di serie con tasti multifunzionali. Analogamente, nella nuova T-Roc il controllo del climatizzatore automatico è effettuato in digitale. Qui la temperatura e la funzione di ventilazione vengono regolate tramite cursori touch, mentre altre funzioni e il riscaldamento dei sedili sono comandati tramite ulteriori comandi touch.

La nuova T-Roc dispone di un sistema di visualizzazione e comando interamente digitale che si basa sulla terza generazione del sistema modulare di infotainment MIB3. Nella nuova versione, un Digital Cockpit di serie funziona come quadro strumenti dietro il volante, mentre il Digital Cockpit Pro propone un’altra variante con display ancora più grande e funzioni supplementari. Di nuova configurazione sono anche i display dell’infotainment sulla plancia, che presentano una grandezza di 6,5 o 8,0 pollici a seconda dell’equipaggiamento. In abbinamento al nuovo sistema infotainment Discover Pro, può arrivare ad avere ben 9,2 pollici.

vw-t-roc-interieur

Motori Volkswagen T-Roc

Nella nuova T-Roc sono disponibili una buona gamma di motori: tre a benzina e due diesel che, in base al tipo di trazione, vengono modulati con un cambio manuale a 6 marce o con un cambio a doppia frizione DSG a 7 marce. Le motorizzazioni a benzina comprendono un motore TSI da 1,0 litri a tre cilindri con potenza massima di 110 CV e due motori a quattro cilindri: il TSI da 1,5 litri e 150 CV di potenza e il TSI da 2,0 litri che eroga 190 CV. Completano la gamma due motori a quattro cilindri TDI da 2,0 litri con potenza erogata pari rispettivamente a 115 CV e 150 CV. Nemmeno l’ombra di un motore ibrido, nemmeno un MHEV, questo al fine di incentrare tutti gli sforzi della casa di Wolfsburg sui modelli elettrificati della gamma, un peccato data la popolarità della Volkswagen T-Roc dal 2017 ad oggi.

Per la nuova T-Roc Cabriolet sono disponibili l’1.0 TSI da 110 CV e l’1.5 TSI da 150 CV, mentre il modello top è la T-Roc R da 300 CV. In alternativa alla trazione anteriore, il motore diesel da 150 CV può essere scelto con la trazione integrale 4MOTION, che nel modello 2.0 TSI da 190 CV e nella T-Roc R garantisce un’ottima efficienza.

Motori Volkswagen T-Roc

Benzina

  • 1.0 TSI, 110 CV, cambio manuale 6 rapporti, trazione anteriore
  • 1.5 TSI ACT, 150 CV, cambio manuale 6 rapporti, trazione anteriore
  • 1.5 TSI ACT DSG, 150 CV, cambio automatico, trazione anteriore
  • 2.0 TSI, 300 CV, DSG, 4MOTION cambio automatico, trazione integrale

Diesel

  • 2.0 TDI Blue Motion, 116 CV, cambio manuale 6 rapporti, trazione anteriore
  • 2.0 TDI Blue Motion, 150 CV, cambio manuale 6 rapporti, trazione anteriore
  • 2.0 TDI Blue Motion, DSG, 150 CV, cambio automatico, trazione anteriore
  • 2.0 TDI Blue Motion, DSG, 4MOTION 150 CV, cambio automatico, trazione integrale

Prezzi Volkswagen T-Roc

Il prezzo della nuova Volkswagen T-Roc parte da 26.600 euro per il motore 1.0 TSI in allestimento Life, occorrono 33.800 euro per avere il 1.5 TSI R-Line con cambio automatico DSG e 150 CV sotto il cofano.

Per quanto riguardi i diesel, motorizzazione che va ancora per la maggiore, si parte con T-Roc 2.0 TDI 115 CV a 30.600 euro e si chiude con lo stesso motore portato a una potenza di 150 CV in allestimento R-Line con trazione integrale 4Motion e DSG a 39.500 euro. La più costosa risulta essere la T-Roc R che costa in Italia 48.700 euro.

La Volkswagen T-Roc nell’equipaggiamento di base prevede fin da subito una plancia con la nuova configurazione più pregiata, oltre a numerosi accorgimenti per garantire comfort e sicurezza come il Front e Lane Assist. Fra questi vi sono i fari a LED, il Digital Cockpit in combinazione con un nuovo volante multifunzione e il display dell’infotainment da 6,5 pollici. La porta USB-C fornisce la possibilità di ricaricare rapidamente i dispositivi elettronici. I listelli decorativi nella variante nero opaco, i rivestimenti dei sedili in tessuto, i cerchi in acciaio da 16 pollici e una protezione sottoscocca completano l’equipaggiamento della versione d’accesso.

A salire di trova l’allestimento Style con un carattere moderno e si dota di un ampio equipaggiamento dedicato al comfort. Il display dell’infotainment da 6,5 pollici con funzione App Connect integra nell’auto le app dello smartphone in modo sicuro e agevole. Con il volante multifunzione in pelle è possibile gestire comodamente gli elementi di comando e i sistemi di assistenza alla guida. Numerosi portaoggetti e sensori parcheggio, d’effetto è, per chi siede davanti, la proiezione del logo sul suolo emessa dagli specchietti retrovisori esterni. Salendo d’allestimento arriva alla versione R che include paraurti specifici, modanature uniche e cerchi realizzati per questa versione.

Listino prezzi T-Roc

Life

  • 1.0 TSI, 110 CV, 26.600 €
  • 1.5 TSI ACT, 150 CV, 29.100 €
  • 1.5 TSI ACT, 150 CV, DSG 31.100 €
  • 2.0 TDI, 115 CV, 30.600 €
  • 2.0 TDI, 150 CV, DSG 34.900 €

Style

  • 1.0 TSI, 110 CV, 29.100 €
  • 1.5 TSI ACT, 150 CV, 31.600 €
  • 1.5 TSI ACT, 150 CV, DSG 33.600 €
  • 2.0 TDI, 115 CV, 33.100 €
  • 2.0 TDI, 150 CV, DSG 37.400 €
  • 2.0 TDI, 150 CV, DSG, 4MOTION 39.300 €

R-Line

  • 1.0 TSI, 110 CV, 29.300 €
  • 1.5 TSI ACT, 150 CV, 31.800 €
  • 1.5 TSI ACT, 150 CV, DSG 33.800 €
  • 2.0 TDI, 115 CV, 33.300 €
  • 2.0 TDI, 150 CV, DSG 37.600 €
  • 2.0 TDI, 150 CV, DSG, 4MOTION 39.500 €

R

  • 2.0 TSI, 300 CV, DSG, 4MOTION, 48.700 €

Volkswagen T-Roc: concorrenti e conclusioni

Le concorrenti della Volkswagen T-Roc sono moltissime e tutte molto agguerrite, inoltre tutte con caratteristiche proprie: si parte dalla Renault Captur con la quale ha maggiormente da temere in numeri di vendite estere, si passa ad altre best seller, come Fiat 500X, Jeep Renegade, perseguendo con la Peugeot 2008 e ancora la nuovissima Opel Mokka. La Volkswagen T-Roc ha anche delle rivali in casa come la Seat Arona e la Skoda Kamiq che offrono soluzioni interessanti a livello di costo. Alcune di loro propongono anche una versione ibrida che Volkswagen ha voluto conservare per altre versioni come l’ID.3 o l’ID.4. il punto di forza di questa T-Roc è la versione cabrio che risulta essere appannaggio dei soli segmenti premium, ma che riesce a ritagliarsi una fetta di mercato tutta sua.

Volkswagen rinnova completamente la sua SUV bestseller T-Roc. Le migliorie sono tutte mirate a migliorare gli elementi meno convincenti del precedente modello. In particolare gli interni hanno subito un importante miglioramento rispetto alla qualità dei rivestimenti, oltre ai normali aggiornamenti tecnologici. Gli esterni rimangono simili, ma con accorgimenti unici come i nuovi fari anteriori con lievi modifiche al design ma tecnologia matrix. I motori sono i soliti del gruppo, tutti benzina e diesel, e si sente parecchio la mancanza di una variante elettrificata.

FAQ

Quanto costa la nuova Volkswagen T-Roc?

La Volkswagen T-Roc parte da 26.600 euro per la versione 1.0 turbobenzina tre cilindri in allestimento base.

Quando esce il restyling della T-Roc?

Il restyling della T-Roc è previsto nelle concessionarie per febbraio 2022.

Come va la Volkswagen T-Roc diesel?

La Volkswagen T-Roc diesel si dimostra piacevole da guidare, dimostra una buona tenuta di strada, nonostante l’altezza da terra, inoltre si può scegliere con il cambio automatico DSG e la versione integrale 4MOTION.

Recensioni dei veicoli Volkswagen T-Roc

25 Recensioni

4,6