Opel Mokka - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Opel Mokka

Opel Mokka

La B-SUV tecnologica tutta da guidare

L’Opel Mokka è un SUV compatto della casa tedesca, basato sulla piattaforma Gamma II di GM (vecchia proprietaria della Opel), in produzione dalla metà del 2012. Il modello è offerto in Europa continentale con il marchio Opel, nel Regno Unito come Vauxhall Mocha, in Cina come Buick Encore. E’ commercializzata in Nord America come Chevrolet Trax e viene venduta in Australia e Oceania come Holden Trax. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Carrozzeria

Colore carrozzeria

Nell’autunno 2014 tutte le varianti della GM sono state prodotte nello stabilimento di Bupyeong-gu a Incheon, in Corea del Sud. I veicoli vengono poi trasportati via mare verso l’Europa, con hub principale in Europa al porto di Anversa. A causa della grande richiesta, GM ha iniziato a produrre il modello, dall’autunno del 2014, anche nello stabilimento spagnolo di Zaragoza e allo stesso tempo ha espanso la capacità produttiva in Corea del Sud. Infatti questo B-SUV è considerato un grande successo in molti paesi. Nella Repubblica federale tedesca 171.375 Mokka sono state registrate dal lancio sul mercato fino a dicembre 2018. Con 35.631 unità, il 2017 è stato l’anno di vendita di maggior successo. Inoltre Opel ha annunciato 550.000 ordini per Mokka complessivi in tutto il mondo. Nel 2016, in seguito a restyling la Opel Mokka è stata ribattezzata Mokka X. Una variante del veicolo Mokka / Encore con lamiere e trim molto differenti e un aggiornamento importante a livello di ADAS ed infotaiment.

Opel Mokka: com’è fatta, pro e contro

Il SUV si trova posizionato al di sotto della Opel Antara e successivamente delle nuove Grandland X e Crossland X. La serie di modelli è basata non su Opel Corsa D, ma su componenti tecnologici appartenenti alla Meriva e all’Insignia. Il nome Mokka deriva dai piccoli chicchi di caffè tondi della varietà di caffè Arabica. Il passo è contenuto a 2,555 mm, la lunghezza è nella norma con le altre SUV compatte 4,280 mm, per 1,775 mm di larghezza. L’altezza raggiunge i 1,646 mm e il peso è 1,293 kg, nelle versioni 2WD e 1.386 kg per i 4WD, abbastanza contenuto, per privilegiare le prestazioni e i consumi. Nell’aprile 2016, Opel e Vauxhall hanno presentato una versione aggiornata del Mokka per il MY17, designato come Mokka X, in vendita alla fine del 2016. Il nuovo Mokka X sfoggia un lifting aggiornato con fari più eleganti, paraurti riprogettati, nuove luci posteriori a LED e interni rivisitati con cruscotto, strumentazione e stack centrale completamente nuovi. Il punto H risulta più alto della media dei crossover, ciò beneficia la guida su strada e la visibilità. Il bracciolo, che in verità è molto comodo, va in interferenza con il freno a mano, quando occorre disinserire quest’ultimo. Le avversarie montano il più moderno comando elettronico, che non avrebbe sfigurato sul restyling. Sul tunnel invece i portaoggetti sono abbondanti e spaziosi, ottimi per poggiare chiavi, portafogli e cellulare o celarli da occhi indiscreti tra sportelli e saracinesche richiudibili. Inoltre anche la Mokka X, come già visto su Astra, è disponibile fin dal lancio con tutti i servizi di Opel OnStar. ll sistema IntelliLink porta il mondo degli smartphone a bordo della vettura grazie ai sistemi di integrazione del telefono Apple CarPlay e Android Auto. Concorrenti principali? Sicuramente Fiat 500 X, Toyota CH-R, Ford EcoSport, Mazda CX-3, Mini Countryman, Peugeot 2008 e Renault Captur.

Opel Mokka: allestimenti, motori e prezzi

Le dotazioni sono ben complete: cruise control, specchietti retrovisori riscaldati elettrici e ripiegabili, computer di bordo, servosterzo sensibile alla velocità, radio CD con sei altoparlanti, alzacristalli elettrici anteriori e aria condizionata. In appositi pacchetti troviamo il sensore di pioggia e luci automatiche, comandi al volante, fari fendinebbia, volante in pelle, regolazione automatica fari e lega leggera. Oltre a retrovisori, climatizzatore bi-zona, troviamo i sedili in pelle nero, Brandy o Morellorot, il sistema audio Bose e la telecamera posteriore. Per la sicurezza e il comfort è dotata di luci AFL + ovvero luci LED adattive, sistema di parcheggio per anteriore e posteriore. Poi un assistente di corsia con il riconoscimento segnali stradali, frenata anti-collisione e di allarme distanza di sicurezza, nonché un sistema di infotainment e retrocamera posteriore. L’equipaggiamento di sicurezza di serie include ancora luci di stop adattive, airbag frontale, al torace-bacino laterali e airbag per la testa anteriori e posteriori, ABS con Cornering Brake Control, Hill Start Assist, ripartitore elettronico di frenata e ESC. Per gli sportivi è disponibile il sistema di portabici integrato Opel FlexFix, che può essere inserito completamente nel paraurti posteriore, quando non viene utilizzato. La Mokka è disponibile sia nelle versioni a trazione anteriore e sia integrale. I motori tra cui scegliere sono molti: si parte da un benzina da 1,6 litri 115 CV con cambio manuale a 5 marce, ad un turbo da 1,4 litri con 140 CV e manuale a 6 marce o automatico a 6 velocità. Top di gamma un turbo 1,4 litri con 152 CV e cambio automatico a 6 marce (disponibile solo con trazione integrale dal 2016), molto vivace e prestante. Per la gamma diesel troviamo un 1,7 litri con 130 CV, con cambio manuale a 6 marce o automatico opzionale (solo trazione anteriore) e successivamente un 1.6 litri con 136 CV. Nell’ottobre 2014, infatti, Opel ha introdotto il suo nuovissimo motore CDTI “whisper diesel” che ha sostituito il precedente diesel CDTI da 1,7 litri. Per gli amanti del gas vi è il 1,4 litri turbo GPL, installato in fabbrica, con 140 CV e cambio manuale a 6 marce. Tutte le versioni con trasmissione manuale hanno un sistema start-stop, ad eccezione del motore GPL. Sul mercato russo è disponibile una versione con motore a benzina 1,8 litri A18XER (designazione coreana F18DA). Le auto per il mercato russo sono state assemblate da Avtotor (Kaliningrad, Russia) e successivamente da Unison (Minsk, Bielorussia) nel 2015. L’opzione a quattro ruote motrici è un sistema AWD intelligente che mantiene il 100% di trazione sulle ruote anteriori fino a quando il sistema rileva slittamento, avvii veloci o curve strette, nel qual caso può inviare fino al 50% della coppia alle ruote posteriori. Alla guida l’assetto è molto frenato per la categoria, ma nelle sconnessioni non si patisce. Con i motori turbo è sempre un piacere guidare la Mokka tra le strade tortuose, ma spingendo con il 1.4, poi i consumi poi ne risentono negativamente. La Opel Mokka X benzina parte da un prezzo di listino di circa 19.800 €. Il modello Innovation 1.6 CDTI ECOTEC 136 CV manuale richiede almeno 26.700 €, a cui, aggiunti il colore metallizzato, i sedili in pelle, i fari LED, l’Opel Eye, lo Stop and Start e il Navi Pack con telecamera, si arriva quasi a 32 mila euro.

Opel Mokka: conclusioni

L’Opel Mokka rivela la sua indole dinamica grazie all’assetto quasi piatto, più da berlina che da mini SUV e alla buona taratura delle sospensioni. Rollio e beccheggio appaiono da subito contenuti ed è piacevole da guidare in modo sprint. Lo spazio per la famiglia non abbonda, ma viste le ridotte dimensioni esterne, non ci si può aspettare altro. I motori sono tutti vivaci, compresi quelli a GPL.

Recensioni dei veicoli Opel Mokka

46 Recensioni

4,7