Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.

Opel Mokka

Pro
  • Dimensioni compatte e abitabilità interna
  • Luci a matrice di LED e sistemi di assistenza alla guida
Contro
  • Visibilità posteriore
  • Ampia concorrenza nel suo segmento

Il B-SUV della Casa tedesca è un nuovo inizio

Dopo l’acquisizione da parte di PSA, ora Stellantis, Opel è praticamente ripartita da zero e i risultati non si sono fatti attendere. Opel Corsa di nuova generazione è stata la prima, cui è seguito il lancio, nel corso del 2020, della nuova Opel Mokka. Stessa piattaforma, dimensioni compatte per aggredire il segmento dei B-SUV, mai così popolare, e iniezione di novità specialmente dal punto di vista stilistico. Confermati in toto i motori delle compatte Opel con i tre cilindri 1.2 turbo mentre in gamma troviamo un solo motore Diesel. Continua a leggere

Modelli alternativi

Opel Mokka: com’è fatta, pro e contro

Le dimensioni della Opel Mokka sono contenute, letteralmente, in appena 4,15 metri di lunghezza, 1,98 di larghezza metri con retrovisori (1,79 con retrovisori retratti), 1,52 metri di altezza e 2,55 metri di passo. Quattro passeggeri stanno comodi, così come buona è la capacità del bagagliaio: 310 litri la capacità minima, estendibile fino a 1.120 litri.

Oltre alle dimensioni compatte, la nuova Opel Mokka punta su un nuovo linguaggio stilistico che per Opel rappresenta una sorta di prima uscita. Si tratta del nuovo Opel Vizor, una soluzione estetica che, all’anteriore, racchiude sotto un unico elemento sia i gruppi ottici, anche dotati luci a matrice di LED (di serie sulla top di gamma), sia la calandra che appare chiusa così come sulle versioni termiche anche sulla versione elettrica del B-SUV tedesco. Anche al posteriore i gruppi ottici a sviluppo orizzontale, dal design ricercato con effetto 3D, contribuiscono ad allargare l’impronta su strada. Non così ampia l’ampiezza del lunotto posteriore così come il terzo montante può creare qualche impedimento in termini di visibilità posteriore. C’è, ma non dal primo allestimento, la telecamera posteriore a 180°.

Varie le colorazioni, tra cui il colore solido Ice Flow White e i metallizzati, tra cui i vivaci Power Red e Mamba Green. Dentro la Opel Mokka propone un’altra grande novità, il Pure Panel, dove lo schermo digitale da 10” è idealmente unito da una soluzione in plastica nera lucida al quadro strumenti interamente digitale da 12”. Anche sulla entry level troviamo due schermi più piccoli, entrambi da 7”, che restituiscono lo stesso effetto. Sulla Mokka Edition spiccano quindi contagiri e tachimetro ancora in forma analogica, ormai in via di estinzione anche tra le compatte, mentre manca il navigatore e il Mirror Screen per Apple CarPlay e Android Auto, disponibile di serie già a partire dal secondo allestimento.

Sempre di serie è invece il volante in pelle a tre razze con comandi fisici di radio e dei sistemi di assistenza alla guida, mentre volgendo lo sguardo al posteriore la seconda fila si può ribaltare 60:40 così da semplificare il carico degli oggetti nel bagagliaio che è tra i migliori del segmento. Dal punto di vista dei sistemi di assistenza alla guida Opel Mokka propone Cruise Control, Lane Keep Assist ed Emergency Brake, riconoscimento segnali stradali e stanchezza guidatore. Al procedere degli allestimenti, troviamo sistemi di ultima generazione come il Cruise Control adattivo (con Stop&Go sulle versioni con cambio automatico), riconoscimento pedoni avanzato e la frenata d’emergenza estesa da 0 alla massima velocità.

Opel Mokka: allestimenti, motori e prezzi

Opel Mokka viene proposta in cinque allestimenti: Edition, Elegance, GS Line, GS Line Pack e Ultimate. Se sulla entry level sono di serie Cruise Control, frenata automatica d’emergenza, cerchi in lega da 16”, fari Eco-LED, cluster digitale 7”, radio con Bluetooth 7” e radio DAB, freno di stazionamento elettrico, la Ultimate propone cerchio in lega 18” Bi-Color, fari anteriori Intellilux Matrix LED, Safety Pack 2, sistema multimediale Navi Pro” (con Pure Panel), Winter Pack (sedute anteriori e volante riscaldati) e Pack & Go Pack (sensori di parcheggio anteriori e posteriori, telecamera posteriore 180°, specchietti regolabili e ripiegabili elettricamente).

Opel Mokka punta su motorizzazioni prevalentemente turbo benzina grazie al piccolo ma versatile tre cilindri 1,2 litri disponibile sia con cambio manuale sia con cambio automatico in due step di potenza (100 e 130 CV). Un unico motore Diesel, sempre sovralimentato, è proposto in gamma: si tratta del 1.5 110 CV disponibile con il solo cambio manuale a sei rapporti. Per quest’ultimo i consumi promettono bene, con 4,4-4,5 l/100 km nel nuovo ciclo WLTP. Per i motori benzina, invece, specialmente il 1.2 130 CV si segnala per una certa brillantezza in accelerazione (9,2 secondi per lo 0-100 km/h e 230 Nm di coppia già a 1.750 giri/min). Tutti i motori sono già omologati Euro 6 D e dispongono del sistema Start&Stop (S&S).

Benzina

  • 1.2 100 CV S&S MT6, trazione anteriore
  • 1.2 130 CV S&S MT6, trazione anteriore
  • 1.2 130 CV S&S AT8, trazione anteriore

Diesel

  • 1.5 110 CV S&S MT6, trazione anteriore

Il prezzo della Opel Mokka parte da circa 22.500 euro, mentre la top di gamma Ultimate parte da circa 27.500 euro.

Opel Mokka: conclusioni

Opel Mokka è la risposta della Casa tedesca, dal 2017 sotto il controllo di Groupe PSA, oggi trasformatasi in Stellantis dopo la fusione con FCA, alla richiesta di una clientela che privilegia vetture dalle dimensioni compatte, tecnologiche, connesse e soprattutto versatili. Opel offre dalla sua un B-SUV che con la vecchia Mokka X condivide poco o nulla, se non parte della sigla. Dimensioni contenute in 4,15 metri ma grande abitabilità interna, con buona pace della visibilità posteriore, rinnovamento estetico che ha toccato gli esterni così come gli interni e motori benzina/Diesel di ultima generazione dalle prestazioni interessanti. Opel Mokka sembra avere tutti gli ingredienti per fare bene nel suo segmento ma la concorrenza è ampia e agguerrita. Una delle frecce al suo arco può essere la fanaleria Matrix LED disponibile in optional sugli allestimenti centrali e di serie sulla top di gamma che poche rivali possono vantare.

Recensioni dei veicoli Opel Mokka

46 Recensioni

4,7