Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.

Hyundai Kona

Pro
  • Abitacolo
  • Guida
Contro
  • Finiture
  • Luci

Hyundai Kona: dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti

La Hyundai Kona, presentata nel 2017, vuole essere il suv di segmento B, una fetta di mercato in forte espansione negli ultimi anni. La vettura risulta essere pratica e con linee decise, ma sicuramente d’impatto. I designer hanno giocato molto sulla posizione dei gruppi ottici e con le plastiche. Inoltre la Hyundai Kona, a partire dal 2018 ha voluto inserire a listino una versione full hybrid aumentando così il suo portafoglio di clienti. Ovviamente per la versione elettrica combinano alcuni accorgimenti che sono volti ad evidenziare alcune peculiarità della sua linea. Il lato negativo del design di questa Kona, che per altro o piace o non piace data la forte personalità, è che bisogna fare qualche rinuncia alla praticità. Continua a leggere

Modelli alternativi

Le domande e risposte più comuni.

La Hyundai Kona N parte da 42.500 euro. Rimangono escluse solo alcune vernici, come le metallizzate.

La Hyundai Kona è uno dei crossover più versatili del suo segmento. Già disponibile in versione mild hybrid, full hybrid ed elettrica, alla gamma si è aggiunta la ciliegina sulla torta con la prestazionale versione N da 280 CV.

Grazie al Launch Control calibrato sul nuovo cambio N DCT a doppia frizione, la Hyundai Kona N accelera da 0 a 100 km/h in 5,5 secondi e la velocità massima è di 240 km/h.

Hyundai Kona ha recentemente avuto un restyling di metà carriera dov’è stata introdotta una versione sportiva denominata N Line che assume connotati decisi degni di una sportiva, ma che vengono rivisitati al fine di essere adattati ad un Suv di questo segmento. Ecco quindi spuntare linee colorate, look deciso e cerchi maggiorati al fine di soddisfare anche i clienti che, pur acquistando una vettura dalla guida alta, non vogliono rinunciare al piacere di una piccola sportiva che all’occasione può diventare divertente da guidare.

Scopriamo dimensioni, interni, motori, concorrenti e prezzi della Hyundai Kona.

Dimensioni Hyundai Kona

Le dimensioni della Hyundai Kona:

  • lunghezza 4,21 metri
  • larghezza 1,80 metri
  • altezza 1,57 metri
  • passo 2,60 metri

Dicevamo che la Hyundai Kona ha un look che separa: o piace o non piace, ma sicuramente spicca per originalità e personalità. Anche l’ultimo restyling non ha intaccato il disegno unico della vettura che divide tanto nei gruppi ottici posteriori, quanto quelli anteriori, una divisione dei gruppi ottici che si vanno ad uniformare con i fascioni che percorrono l’auto, ne le dimensioni. Partendo proprio dal frontale spicca il nuovo paraurti che aggiunge un senso di robustezza alla vettura attraverso l’adozione di un accenno di paracolpi del sottoscocca che racchiudono al suo interno la griglia inferiore con i fendinebbia; la parte superiore del paraurti vede il trionfo della calandra con sopra lo stemma della casa coreana ed a lato le luci diurne a LED. Il profilo della Hyundai Kona rimane molto pronunciato con i passaruota alti ed i fascioni che percorrono tutta la carrozzeria, i cerchi hanno dimensioni differenti, si parte dai 16” e sia arriva fino ai 18” della versione N. Se si sceglie la versione bicolore la vettura, attraverso l’effetto ottico, risulta essere più leggera. Il posteriore risulta avere un disegno elaborato anche se tagliato al fine di contenere le dimensioni della Kona, ma che al suo interno racchiude la caratteristica dei gruppi ottici divisi, gli accenni all’anima offroad nel nuovo paraurti e un lunotto piccolo.

Interni Hyundai Kona

Gli interni della Hyundai Kona risultano essere moderni e sofisticati, le plastiche risultano essere sempre un po’ dure, ma si è badato maggiormente alla praticità d’uso. Tutti i comandi, infatti, risultano essere esattamente dove uno se li aspetta pratici e facili da premere e sfruttare. Al centro della plancia risalta il display touch-screen che arriva fino a 10,25” dove sono inclusi, già dall’allestimento inziale Apple Car Play e Android Auto disponibili anche in versione wireless. Per chi siede al lato guida trova un contachilometri digitale con un display TFT anch’esso da 10,25” che cambia il layout in base alla modalità drive selezionata. Nella parte bassa del cruscotto si può gestire il climatizzatore automatico monozona e la console centrale che ospita la leva del cambio in posizione rialzata.

Per chi siede all’interno della nuova Hyundai Kona è possibile trovare un ambiente comodo e confortevole, anche grazie ai sedili morbidi e avvolgenti che accolgono l’ospite. La panca posteriore risulta essere comoda per 5 persone non troppo alte. Chiudendo con gli interni si passa al bagagliaio che risulta avere una capacità modulabile di 322 litri che possono diventare 1114 a seduta posteriore abbattuta, ottimo per caricare qualsiasi cosa, la nota dolente, come ci si può aspettare da un SUV è la soglia di carico più alta rispetto alle altre vetture.

hyundai-kona-interior

Motori Hyundai Kona

I motori della Hyundai Kona sono molteplici, tanto da essere una delle gamme più ampie in assoluto, si va dal classico benzina o diesel, al mild hybrid, passando per un ibrido arrivando fino a quello 100% elettrico. Inoltre Hyundai ha voluto dare un grosso tocco di sportività con la Kona N che adotta un 4 cilindri da ben 208 CV abbinato ad un cambio automatico a doppia frizione a otto rapporti. Se questo rappresenta la punta di diamante dei benzina, l’entry level risulta essere un 1.0 tre cilindri turbo da 120 CV che viene utilizzato anche in versione MIld Hybrid da 48 V per affinare i consumi. Il diesel, un classico 1.6, è disponibile solo Mild Hybrid a 48 V per garantire un’efficienza migliore ed inquinare meno, nonostante la normativa Euro 6d. La Kona è disponibile anche in versione completamente elettrica in due tagli di potenza, la prima ha una batteria di 39 kWh e un motore da 136 CV, il secondo raddoppia arrivando a 64 kWh e 204 CV di potenza, con autonomie dichiarate di oltre 300 km. Tutti i propulsori endotermici sono disponibili in abbinamento ad un cambio manuale a 6 rapporti, oppure un automatico sempre a 6 rapporti. La versione elettrica, invece, offre solo il cambio automatico a 8 rapporti.

Motori Hyundai Kona

Benzina

  • 1.0 T-GDI, 120 CV, cambio manuale 6 rapporti, trazione anteriore
  • 2.0 T-GDI DCT, 280 CV,cambio automatico, trazione anteriore

Diesel Hybrid

  • 1.6 CRDI Hybrid 48 V, 136 CV, cambio manuale 6 rapporti, trazione anteriore
  • 1.6 CRDI 4WD DCT 48 V, 136 CV, cambio automatico, trazione integrale

Benzina Hybrid

  • 1.0 T-GDI Hybrid 48 V, 120 CV, cambio manuale 6 rapporti, trazione anteriore
  • 1.6 DCT HEV, 141 CV, cambio automatico, trazione integrale

Elettrica

  • EV 39 kWh, 136 CV, cambio automatico
  • EV 64 kWh, 204 CV, cambio automatico

Prezzi Hyundai Kona

I prezzi della Hyundai Kona si dividono in allestimenti con il nome X come iniziale, tranne ovviamente, per la versione N ed NLine. La Kona ibrida ed elettrica è disponibile in tre allestimenti XTech, XLine e XClass, quella con motore termico e mild hybrid XTech XLine ed NLine. Il prezzo parte da 22.250 euro per la versione 1.0 turbo in allestimento XTech che prevede, tra le altre cose, il display da 8” ed il clima automatico. Solo nella versione elettrica l’allestimento XTech prevede anche il cruscotto digitale. Salendo si trova l’allestimento XLine che consente di avere cerchi maggiori, un display centrale più grande e la ricarica wireless. Per completare la gamma X l’XClass adotta cerchi da 18 ed un sistema hi-fi premium. Gli allestimenti N invece prevedono dotazioni specifiche come paraurti specifici e dettagli cromati oltre a cerchi in lega da 18” specifici per l’allestimento, qui però i prezzi sono più alti, si parla infatti di 25.150 per l’allestimento NLine. La Kona elettrica invece ha un prezzo d’attacco di 36.100 euro.

Listino prezzi Hyundai Kona

XTech

  • 1.0 T-GDI, 120 CV, 22.250 €
  • 1.0 T-GDI Hybrid 48 V, 120 CV, 23.600 €
  • 1.6 CRDI Hybrid, 136 CV, 27.100 €
  • 1.6 HEV DCT, 141 CV, 27.400 €
  • EV 39 kWh, 136 CV, 36.100 €

XLine

  • 1.0 T-GDI, 120 CV, 23.950 €
  • 1.0 T-GDI Hybrid 48 V, 120 CV, 25.300
  • 1.6 CRDI Hybrid, 136 CV, 27.100 €
  • 1.6 HEV DCT, 141 CV, 29.200 €
  • EV 39 kWh, 136 CV, 40.650 €
  • EV 64 kWh, 136 CV, 45.250 €

XClass

  • 1.6 HEV DCT, 141 CV, 33.000 €
  • EV 64 kWh, 136 CV, 49.850 €

NLine

  • 1.0 T-GDI, 120 CV, 25.150 €
  • 1.0 T-GDI Hybrid 48 V, 120 CV, 26.500 €
  • 1.6 CRDI Hybrid, 136 CV iMT, 28.300 €
  • 1.6 CRDI Hybrid, 136 CV DCT, 30.150 €

N Performance

  • 2.0 T-GDI DCT, 280 CV, 42.500 €

La Hyundai Kona, nonostante il prezzo in linea con i principali competitor risulta essere un vettura con consumi molto contenuti e con un’attenzione specifica verso il contenimento delle emissioni, ne è la prova la creazione di un motore Hybrid anche per il propulsore Diesel.

Hyundai Kona: concorrenti e conclusioni

Le concorrenti della Hyundai Kona sono molteplici: il segmento B-SUV rappresenta il nuovo futuro, per questo tutti i costruttori stanno facendo la gara per accaparrarsi una fetta. Guardando la cartina geografica globale troviamo in casa koreana la sorella Kia Stonic, in Giappone abbiamo il nuovo Toyota Corolla Cross e la Suzuki S-Cross e la nuova Nissan Juke, tornando in Europa abbiamo in Francia la Renault Captur, la Citroen C4, Peugeot 2008 in Germania la sfida si fa molto accesa con la Volkswagen T-cross, Audi Q2, BMW X1, Opel Crossland. In Italia troviamo la futura Alfa Romeo Tonale. Spostandosi in America abbiamo l’Ecosport di Ford.

Hyundai Kona rimane uno dei crossover più versatili presenti sul mercato. Fin dall’esordio Hyundai ha voluto puntare su una piattaforma globale che potesse ospitare motori sia tradizionali che elettrici. Proprio i motori elettrici sono la sua croce e delizia, perché pur essendo molto prestazionali hanno ancora un prezzo d’attacco molto alto e l’autonomia non è ancora molto lunga. I colori a listino, uniti al tetto bicolore sono perfetti per creare nuove linee.

Immutata la garanzia di Hyundai di 5 anni o km illimitati, una delle poche ad offrire questo genere di servizio.

FAQ

Quanto costa la Hyundai Kona?

La nuova Hyundai Kona ha un prezzo d’attacco di 22.250 euro per il 1.0 turbo tre cilindri.

Quando consuma la Hyundai Kona a benzina?

Il motore della Hyundai Kona 1.0 ha un ciclo combinato Wtp dichiarato che va dai 5 a 5,4 litri per 100 km, ovvero circa i 19 km al litro.

Quando costa la Kona N?

La Kona N, nell’unico allestimento Performance e con il motore 2.0 turbo costa 42.500 euro.