Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.
alfa-romeo-tonale-side

Alfa Romeo Tonale

1 / 3
alfa-romeo-tonale-side
alfa-romeo-tonale
alfa-romeo-tonale-back

Pro

  • Design
  • Prestazioni

Contro

  • Diametro di sterzata
  • Visibilità posteriore

Alfa Romeo Tonale in sintesi

Qui trovi una panoramica generale dell’auto Alfa Romeo Tonale inclusi i dati relativi alle caratteristiche principali, alla motorizzazione, all’equipaggiamento e altre informazioni utili relative al modello dell’auto. leggi di più

Nuovo a partire da:€ 26.352,-*
Usato a partire da:€ 36.400,-*
*Prezzo più basso su AutoScout24 nel mese scorso

Alfa Romeo Tonale: dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti

L’Alfa Romeo Tonale rappresenta il primo SUV di classe media del Biscione, è stato anticipato da una concept presentata al Salone di Ginevra del 2019, ed ora, l’Alfa Romeo Tonale è realtà. Era da settembre del 2021 che si vedeva questo SUV circolare con le dovute camuffature del caso, ma a febbraio 2022 è stato svelato ed è pronto per rivoluzionare il corso di Alfa Romeo. Si tratta, infatti, di un modello strategico per il brand di Arese, non soltanto in quanto rappresenta il secondo SUV nella storia del marchio, ma anche e soprattutto poiché riveste il delicato compito di portare l’elettrificazione all’interno della gamma Alfa Romeo, con soluzioni ibride e plug-in con potenze fino a 275 CV. Com’è giusto che sia, troviamo anche tanta tecnologia a bordo, che rende la Tonale l’Alfa Romeo più "smart" e connessa di sempre. Inoltre rappresenta la prima vettura al mondo ad avere una certificazione NFT. Continua a leggere

Ti interessa la Alfa Romeo Tonale

Altre informazioni per la tua ricerca

Design semplice, fresco, muscoloso e iconico sono i punti di forza estetici della Tonale, con il trilobo che rende inconfondibile il frontale di ogni Alfa Romeo in versione 3D, che lo si guardi anteriormente o posteriormente, Tonale trasmette un senso di sportività unici nel suo genere. Queste sono le forme che adotteranno i SUV Alfa Romeo del futuro, un chiaro segno di continuità con il passato della casa del Biscione

Scopriamo dimensioni, interni, motori, concorrenti e prezzi dell’Alfa Romeo Tonale.

Dimensioni Alfa Romeo Tonale

Le dimensioni dell’Alfa Romeo Tonale

  • lunghezza 4,53 metri
  • arghezza 1,84 metri
  • altezza 1,60 metri
  • passo 2,68 metri

Lo stile della nuova Alfa Romeo Tonale è inconfondibilmente Alfa Romeo. Le linee sono cambiate ben poco rispetto alla concept lanciata nel 2019, a tutto vantaggio di un aspetto unico, moderno e sportivo, pur nel più completo rispetto della tradizione e del più classico linguaggio stilistico che Alfa Romeo sa offrire. Frontalmente infatti domina la scena il tipico scudetto Alfa che ha un effetto fluttuante, dal quale si sviluppano i fari con tecnologia matrix-LED. Generose sono anche le prese d’aria nel paraurti, che nella forma rimandano alla variante più sportiva della più grande Alfa Romeo Stelvio.

Anche le fiancate risultano avere linee pulite, in cui spiccano gli immancabili cerchi in lega con disegno a cinque fori che qui possono avere un diametro che va da 17 a 20 pollici, che trovano posto nei passaruota marcati da archi neri a contrasto. Al posteriore si apprezza invece il rimando ad un modello iconico per Alfa Romeo come la 8C Competizione, rappresentato dal lunotto curvo, mentre sul portellone spiccano i gruppi ottici, con sviluppo a tutta larghezza, anch’essi dotati di tecnologia LED.

L’Alfa Romeo Tonale è stata sviluppata sulla piattaforma B-Wide del Gruppo Stellantis, la stessa su cui è già nata la Jeep Compass, qui si punta tutto sulle dimensioni relativamente compatte, pur assicurando spazio a sufficienza per cinque passeggeri con un bagagliaio generoso.

Interni Alfa Romeo Tonale

Gli interni dell’Alfa Romeo Tonale riprendono in tutto e per tutto quanto visto negli esterni, sfoggiando una nuova impostazione molto “driver oriented” al fine di rendere l’esperienza di guida quando più coinvolgente possibile, nel più totale rispetto del DNA Alfa Romeo. Erano infatti mesi che qualche foto spia veniva pubblicata in rete, ma ora sono state rese disponibili dalla casa madre. Tutta la plancia, con le nuove bocchette dell’aria tonde, risulta essere leggermente inclinata verso il conducente; dietro il volante ed alle palette del cambio molto grande, trova posto un quadro strumenti interamente digitale con diagonale di 12,3 pollici che mantiene la tipica forma a cannocchiale.

Proprio in merito ai contenuti digitali, l’Alfa Romeo Tonale sfrutta un moderno sistema di infotainment controllabile attraverso un monitor touch da 10,25 pollici con aggiornamenti over-the-air per mantenere l’auto sempre aggiornata ed ora è presente l’assistente vocale evoluto Amazon Alexa. Sul fronte tecnologia per la sicurezza, poi, l’Alfa Romeo Tonale risponde con una ricca suite di Adas, della quale fanno parte il cruise control adattivo intelligente, il mantenimento della carreggiata evoluto, l’assistenza alla guida in colonna, la frenata automatica di emergenza, il controllo della stanchezza del conducente, il monitoraggio dell’angolo cieco e l’avviso della presenza di altre auto quando si fa retromarcia.

Il design dell’Alfa Romeo Tonale premia anche il resto degli interni con sedili comodi e spaziosi che offrono un comodo appoggio a tutti coloro che vogliono accomodarsi e possono essere scelti, a seconda degli allestimenti con tessuti pregiati, pelle o alcantara. Risulta essere molto capiente anche il bagagliaio che con i suoi 530 litri batte anche la più grande Stelvio, e risultano ottimi per essere sempre comodo e pratico per caricare tutto ciò che serve per una gita fuoriporta, nonostante la soglia di carico rimanga alta.

alfa-romeo-tonale-interior

Motori Alfa Romeo Tonale

La gamma motori dell’Alfa Romeo Tonale punta su nuovi motori quasi esclusivamente elettrificati. Si parte con un benzina mild-hybrid da 1.5 litri abbinato ad un sistema a 48 Volt da 15 kW e 55 Nm, declinato in due step di potenza: 130 CV o 160 CV. Al top dell’offerta si posiziona un plug-in che abbina il classico propulsore 1.3 turbo a benzina con un motore elettrico da 44 kW alimentato da una batteria da 15,5 kWh, per ottenere una potenza totale di ben 275 CV e un’autonomia in modalità completamente elettrica che si attesta sui 60 km, che possono diventare 80 km in città. L’unico propulsore che riamane privo di elettrificazione risulta essere il diesel, per favorire anche le flotte aziendali: si tratta di un 1.6 da 130 CV e 320 Nm di coppia. Tutte le versioni possono essere offerte di serie con un cambio automatico a doppia frizione a 6 marce.

Ad oggi non si sa ancora nulla sulla versione Alfa Romeo Tonale Quadrifoglio, ma siamo sicuri che arriverà e che, probabilmente, vedrà la presenza di un propulsore elettrico plug-in.

Le versioni diesel dell’Alfa Romeo Tonale sono in grado di unire il piacere di guida di una “ruote alte” con bassi consumi, tanto da renderle appetibili anche per le flotte aziendali, sempre in alternativa alle “solite” tedesche.

Motori Alfa Romeo Tonale

Benzina Hybrid

  • 1.5, 130 CV, 48V, cambio automatico, trazione posteriore
  • 1.5, 180 CV, 48V, cambio automatico, trazione posteriore
  • 1.3, 275 CV, plug-in, cambio automatico, trazione posteriore

Diesel

  • 1.6, 130 CV, cambio automatico 6 marce, trazione posteriore

Prezzi Alfa Romeo Tonale

Dato che Alfa Romeo Tonale uscirà a nelle concessionarie e giugno il listino prezzi non è ancora stato ufficializzato, ma le cifre sono facilmente ipotizzabili, per farlo bisogna coniugare quelle della “cugina” Jeep Compass e quelle della “sorella” Alfa Romeo Stelvio, di un segmento superiore. Sappiamo che ci saranno due allestimenti, Super e Ti, cui si aggiungerà rispettivamente il pack Sprint e il pack Veloce.

Probabilmente l’Alfa Romeo Tonale avrà un prezzo di partenza di circa 35.000 euro per la versione a motore termico, prezzo che arriverà fino a 50.000 euro per la versione già annunciata dotata del sistema ibrido plug-in. Sembra prevista anche una versione Quadrifoglio, il cui prezzo salirà probabilmente oltre i 60.000 euro, raggiungendo il top di gamma, sia a livello del listino prezzi della Alfa Romeo Tonale, sia a livello di performance complessive.

Un’altra ipotesi sui prezzi è che potranno esserci versioni più economiche, con il tempo, magari nelle versioni con meno cavalli, dove si potrà prevedere un prezzo di partenza sotto i 30.000 euro.

Guardando i possibili allestimenti della Alfa Romeo Tonale, verranno confermati quelli presenti sugli altri due modelli della gamma, ovvero: Super, Sprint e i relativi Pack Ti e Pack Veloce, più la Quadrifoglio. A questo si aggiunge una gamma di optional tipico delle vetture premium, ma in grado di far lievitare il prezzo della Tonale in maniera considerevole, sulla falsariga di quanto fanno i Brand tedeschi al giorno d’oggi

Alfa Romeo Tonale: concorrenti e conclusioni

Le concorrenti dell’Alfa Romeo Tonale, essendo inserite nel segmento dei C-SUV, sono molteplici e tutte presentano delle peculiarità differenti. Le sue nemiche numero uno, se così possiamo chiamarle, sono la BMW X1, l’Audi Q3, la Mercedes-Benz GLA, Cupra Formentor, Peugeot 3008. Le altre vengono da oriente come la Nissan Qashqai, dall’Inghilterra arriva la Jaguar E-Pace, infine dalla Svezia la Volvo XC40. La nuova Alfa Romeo Tonale, anche grazie alle sue linee uniche ed ai suoi motori ibridi punta a sfidare le sopracitate vetture riuscendo a ritagliarsi anche il suo spazio, sempre portando stile e sportività tutta italiana.

L’Alfa Romeo Tonale regala una vettura che non c’era in grado di contrastare l’avanzata tedesca ed offrire tecnologie e motorizzazioni uniche per Alfa, il tutto scegliendo una vettura unica per la casa di Arese, in grado di regalare lusso, sportività e sicurezza appena si sale a bordo, inoltre le sue forme la fanno subito risaltare in un mondo dominato dalle linee più squadrate delle rivali tedesche, sua “acerrime nemiche”. La tecnologia a bordo è davvero tanta e l’Alfa Romeo Tonale può vantare anche il brevetto di prima vettura NFT.