Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.

Porsche Macan

Pro
  • Guida dinamica da vera Porsche
  • Finiture eccellenti
Contro
  • Dotazione povera per il prezzo
  • Divano e bagagliaio stretti

Porsche Macan: dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti

Un SUV a Brand Porsche è un’eresia, non avrà successo. Questo è quello che si diceva, nel 2003, al lancio di Porsche Cayenne. Nonostante le ire dei porschisti più ortodossi, però, Porsche Cayenne ebbe un successo clamoroso, rilanciando la Casa di Zuffenhausen e facendola tornare in auge dopo anni di difficoltà finanziarie. Per questo, nessuno si è sorpreso quando a Stoccarda hanno presentato l’inedita Porsche Macan, un SUV di dimensioni medie posto sotto il più grande Cayenne.Continua a leggere

Modelli alternativi

Le domande e risposte più comuni.

Porsche Macan parte da un prezzo di 67.950 euro in allestimento _Macan_ accoppiata con il 2.0 quattro cilindri turbo da 265 CV. Capace di scattare da 0 a 100 km/h in 6,4 secondi, questa versione d’accesso offre di serie i fari full LED anteriori e posteriori, il clima automatico trizona, il cruise control, sistema di infotainment con schermo da 10,9 pollici, i sedili anteriori elettrici e l’avviso di uscita involontaria di corsia. Mancano però alcune dotazioni che si trovano di serie su vetture molto più economiche, come ad esempio il cruise control adattivo, i sensori di parcheggio e la retrocamera. La versione _Macan S_ da 380 CV è offerta invece a 77.288 euro, mentre la GTS da 441 CV arriva a 94.316 euro

Porsche Macan è disponibile con tre motorizzazioni: la versione d’accesso _Macan_ è dotata di un 2.0 quattro cilindri turbo da 265 CV, mentre le versioni S e GTS condividono lo stesso motore. Si tratta di un 2.9 V6 biturbo che, accoppiato come il 2.0 alla trazione integrale e al cambio automatico PDK a 7 marce, eroga rispettivamente 380 e 441 CV.

L’attuale generazione di Porsche Macan non riceverà una versione ibrida, al contrario della Audi Q5 sulla quale è basata. Al contrario della più grande Cayenne, che negli ultimi 10 anni ha visto a bordo motorizzazioni full hybrid e oggi plug-in hybrid, Porsche Macan sarà esclusivamente termica. Ma la motivazione non è quella di una scarsa fiducia da parte di Porsche nell’elettrificazione, ma bensì tutto il contrario. Nei prossimi mesi infatti arriverà la nuovissima generazione di Macan, e sarà completamente elettrica. Per questo, l’attuale Porsche Macan rimarrà a listino come alternativa termica alla nuova Macan, completamente a zero emissioni.

Dal 2013, Porsche Macan ha convinto tantissimi clienti con il suo mix tra un’estetica dinamica e sportiva, interni piuttosto spaziosi e realizzati con estrema cura e una guida da vera Porsche. Sulla cresta dell’onda dal 2013, Porsche Macan sarà sostituita molto presto da una versione 100% elettrica, mentre dal 2019 non ci sono più le versioni Diesel, sostituite da un piccolo 2.0 quattro cilindri turbo a benzina. Nonostante tutto, però, Porsche Macan resta uno dei SUV più desiderati del mercato.

Scopriamo dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti di Porsche Macan.

Dimensioni Porsche Macan

Le dimensioni della Porsche Macan sono:

  • lunghezza 4,73 metri
  • larghezza 1,92 metri
  • altezza 1,62 metri
  • passo 2,81 metri

Da fuori, Porsche Macan appare come un SUV sportivo e grintoso, con delle linee muscolose e atletiche che fanno subito capire come Porsche intenda questa Macan come una sportiva rialzata più che come un SUV sportiveggiante. Il nome Macan, infatti, è un termine indonesiano che significa letteralmente tigre. Nonostante poi la base sia condivisa con l’Audi Q5 di precedente generazione, l’estetica della SUV tedesca è decisamente più sportiva e dinamica della cugina dei Quattro Anelli. Il frontale è infatti decisamente più aggressivo con un cofano alto e lungo, mentre i fari ricordano nella forma tondeggiante ed allungata quelli delle sportive della Casa, 911 su tutte. Dalla versione originale del 2013, Macan ha subito due restyling decisamente importanti, di cui il secondo arrivato alla fine del 2021. Il lifting ha interessato la mascherina anteriore, sempre spezzata in tre parti, ora più pronunciata e in grigio scuro sulla versione GTS, e i fari, ora Full LED di serie.

Nonostante le tante primavere sulle spalle, Porsche Macan rimane un’automobile molto bella e piacevole da guardare. Lateralmente, i cerchi con diametro fino a 21 pollici e la linea dei finestrini sottile danno grande dinamismo all’auto, insieme al cofano motore molto lungo che ingloba anche i fari anteriori. Al posteriore, da un paio d’anni ha fatto la sua comparsa una barra luminosa che unisce i due sottili fari posteriori e dentro alla quale è annegato il logo Porsche, mentre il lunotto molto inclinato e il paraurti estremamente aggressivo danno a Macan un’aria davvero sportiva. Concludendo con le dimensioni di Porsche Macan, il bagagliaio paga un po’ dazio di quest’estetica così sportiva: il vano di carico misura infatti 458 litri, un risultato inferiore alle rivali, mentre arriva a 1.503 litri abbattendo la seconda fila di sedili.

Interni Porsche Macan

Gli interni di Porsche Macan hanno fatto diversi balzi in avanti a livello di stile e tecnologia rispetto al passato, ma dal 2013 è rimasta l’incredibile qualità costruttiva utilizzata dai tecnici Porsche. Dovunque si arriva con il tatto o con lo sguardo si trovano materiali di estrema qualità, ed assemblaggi pressoché impeccabili.. La prima serie di Macan sfoggiava infatti una quantità enorme di tasti sul tunnel centrale, mentre il display dell’infotainment era circondato da due enormi bocchette per l’aria. Oggi, dopo due restyling, Porsche Macan ha interni molto più tecnologici e al passo coi tempi. La plancia rimane a sviluppo orizzontale e molto pulita ed elegante, con un senso di elegante sportività dato anche dal quadro strumenti, dotato ancora del contagiri analogico.

Dove gli interni di Porsche Macan sono cambiati maggiormente è però nella parte centrale, completamente rivoluzionata. Al centro della plancia ruba la scena lo schermo dell’infotainment davvero grande, sviluppato in larghezza, da 10,9 pollici. Dotato di navigatore e di connettività integrata, è completo, veloce e non subisce mai un rallentamento, ed è coadiuvato anche a pochi tasti rapidi alla base dello schermo. Sotto le bocchette, ora posizionate in orizzontale, troviamo poi un pannello touch con comandi capacitivi e feedback aptico, come quello della vibrazione dei cellulari, e anche sonoro.

Questa nuova soluzione, con i tasti nascosti da un pannello nero touch, è molto più pulito ed elegante, e dona una sensazione di premium totale agli interni. Non mancano poi in questa zona anche i comandi del clima automatico, dotati di piccoli schermi dedicati. Concludendo con le dimensioni di Porsche Macan, non mancano diversi vani portaoggetti che la rendono molto versatile, e davanti si sta davvero comodi anche se si è alti più di 1,90 m.

Se quindi davanti Macan regala tanto spazio, dietro l’ambiente è un po’ più angusto: lo spazio per la testa è risicato a causa della linea coupè, e sorprendentemente anche a livello delle spalle la larghezza è contenuta, risultando più comoda per due che per tre adulti.

Motori Porsche Macan

a gamma motori di Porsche Macan è cambiata molto nel corso degli anni. Il motore più venduto in Europa, il 3.0 V6 Diesel S da 250 CV, è stato infatti eliminato dai listini nel 2019, seguendo il desiderio di Porsche di non vendere più automobili a gasolio. Al suo posto, oggi, il motore più venduto è anche quello d’attacco della versione Macan. Si tratta di un 2.0 quattro cilindri turbo, lo stesso visto su vetture sportive del Gruppo Volkswagen come VW Golf GTI e Polo GTI, CUPRA Leon e Formentor, Audi S3 e così via. Su Macan, il 2.0 turbo eroga 265 CV e 400 Nm di coppia, ed è accoppiato al celebre cambio automatico doppia frizione Porsche, il PDK, a 7 marce. Questo motore è scattante e vivace, ma non consuma pochissimo (secondo il ciclo misto WLTP percorre 9,9 km/l) e suona decisamente peggio del propulsore più apprezzato della gamma motori di Porsche Macan, il 2.9 V6.

Questo sei cilindri biturbo, visto anche su vetture di livello assoluto come Audi RS4 e sulle più grandi Panamera e Cayenne, ha un sound eccezionale, un tiro da motore sportivo e riesce a far prendere vita alla meccanica di Macan. Disponibile in versione S, dove eroga 380 CV e 520 Nm di coppia, o nella sportivissima GTS, dotata di 441 CV e 550 Nm di coppia, su entrambe le versioni riesce a far scattare Macan da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi (4,5 sulla GTS) e di superare agevolmente i 250 km/h, per una velocità massima non autolimitata (259 km/h per la S, 272 per la GTS). Infine, Porsche Macan è realizzata su una piattaforma più vecchia delle rivali dirette del Gruppo Volkswagen, la precedente MLB. Dotata di motore anteriore longitudinale e trazione integrale, Porsche Macan ha una trazione 4x4 realizzata da Porsche di serie su tutte le versioni, capace di ripartire la trazione principalmente al posteriore. In più, le sospensioni derivate da Audi Q5 (quadrilatero alto all’anteriore e Multilink al posteriore) sono state tarate in modo da offrire una guida tagliente e dinamica, ma senza pregiudicare il comfort. A completare un ottimo quadro, poi, ci sono gli scarichi sportivi, di serie sulla GTS, e le sospensioni ad aria a controllo elettronico, capaci di dare una doppia anima a Macan.

Motori Porsche Macan

Benzina

  • 2.0, 2.0 quattro cilindri turbo, 265 CV, cambio automatico doppia frizione PDK a 7 marce, traz. int.
  • 2.9 S, 2.9 V6 biturbo, 380 CV, cambio automatico PDK a 7 marce, trazione integrale
  • 2.9 GTS, 2.9 V6 biturbo, 441 CV, cambio automatico PDK a 7 marce, trazione integrale

Prezzi Porsche Macan

Il listino prezzi di Porsche Macan è dotato di soli tre allestimenti, ma di decine e decine di accessori a richiesta. Porsche Macan è infatti disponibile in tre allestimenti, Macan, Macan S e Macan GTS, accoppiati ognuno al proprio motore. La versione d’attacco è quindi la Macan dotata del 2.0 da 265 CV, che parte da 67.950 euro. Si tratta di un prezzo di circa 3.000 euro superiore all’equivalente Audi Q5 Sportback, ma anche rispetto all’Audi la dotazione è da integrare parecchio. La dotazione di serie è infatti pressoché identica su tutte le versioni, senza grandi differenze: su tutte le Macan sono standard i fari full LED, il clima automatico trizona, il cruise control semplice, il navigatore con schermo da 10,9 pollici, i sedili anteriori elettrici e l’avviso di uscita involontaria di corsia.

Al netto di un listino prezzi di Porsche Macan non così stellare, però, vanno pagate a parte dotazioni che su SUV che costano la metà sono di serie. Un esempio? Il Cruise Control Adattivo, optional a 878 euro, oppure a ben 2.611 se dotato del Traffic Jam Assist, o ancora il parabrezza riscaldabile, da 439 euro, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori con retrocamera, da 1.366 euro, i vetri posteriori scuri da 482 euro e le sospensioni pneumatiche, da 2.696 euro.

Per avere il motore 2.9 V6 in versione S da 380 CV servono poco più di 77.000 euro, mentre per la top di gamma GTS sono necessari 94.316 euro. Optional indispensabile se amate guidare è il differenziale autobloccante posteriore elettronico con sistema Porsche Torque Vectoring, offerto a 1.525 euro e che cambia l’intera dinamica dell’auto.

Listino prezzi Porsche Macan

Macan

  • Macan 2.0, 67.950 euro

Macan S

  • Macan 2.9 S, 77.288 euro

Macan GTS

  • Macan 2.9 GTS, 94.316 euro

Porsche Macan: concorrenti e conclusioni

Nonostante le quasi 10 primavere sulle spalle, Porsche Macan è ancora una scelta che coniuga sportività, versatilità e una bella dose di tecnologia. Grazie ai continui aggiornamenti da parte della Casa di Zuffenhausen, infatti, Porsche Macan è rimasta sempre moderna e sulla cresta dell’onda, senza mai rinunciare a ciò che l’ha resa speciale, la guidabilità da vera Cavallina di Stoccarda. Se quindi quest’anno uscirà la nuova Macan elettrica, l’attuale Macan la affiancherà ancora per qualche tempo, risultando ancora uno dei SUV più validi e desiderabili sul mercato.

Le concorrenti di Porsche Macan, negli ultimi anni, sono diventate tantissime. Non ci sono più solo le connazionali BMW X3, Mercedes GLC e la cugina Audi Q5. Oggi ci sono altre concorrenti di Porsche Macan agguerrite e toste, come l’inglese Jaguar F-Pace, Volvo XC60, le SUV coupé BMW X4, Mercedes GLC Coupé e Audi Q5 Sportback e forse la sua rivale diretta, la Alfa Romeo Stelvio.

Recensioni dei veicoli Porsche Macan

8 Recensioni

5,0