Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.

Maserati Ghibli

Pro
  • Linea
  • Guida
Contro
  • Quinto posto sacrificato
  • Visibilità posteriore

Maserati Ghibli: dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti

La Maserati Ghibli rappresenta la berlina compatta di Maserati, si posiziona appena sotto la Quattroporte e, nonostante la sua lunghezza riesce a mantenere una linea filante, merito anche del tetto schiacciato che le fornisce una grinta da coupé. Il nome Ghibli rappresenta il nome orientale del vento di scirocco, nomi che la casa del tridente usa per le sue vetture che hanno sempre portato fortuna. Sono tre i modelli prodotti da Maserati con il nome Ghibli, la prima risale ai primi anni 70 disegnata da un giovane Giugiaro per Ghia. Di questa ne fecero due versioni. Oggi queste Ghibli sono pezzi da collezione che risultano essere concorrenti di modelli come Lamborghini Miura o Ferrari 365 GTB/4. Successivamente il nome venne rispolverato nel 1992 per una 2+2 con motore anteriore e trazione posteriore che viene definita vettura neo classica. Continua a leggere

Modelli alternativi

La Maserati Ghibli attuale è stata presentata nel 2013 e prevede un lusso senza tempo con interni raffinati e materiali pregiati, il tutto senza mai dimenticare cosa batte sotto il cofano dove troviamo anche nuovi propulsori ibridi, gli stessi visibili anche su altre vetture Maserati come Levante. La massa di quasi 2 tonnellate non spaventa questi propulsori che sono in grado di sprigionare oltre 300 CV.

Scopriamo dimensioni, interni, motori, concorrenti e prezzi della Maserati Ghibli.

Dimensioni Maserati Ghibli

Le dimensioni della Maserati Ghibli:

  • Lunghezza 4,97 metri
  • larghezza 1,95 metri
  • altezza 1,46 metri 
  • passo 2,99 metri

La Maserati Ghibli coniuga un look capace di differenziarsi tra la versione Hybrid e quelle ancora dotate di propulsori sovralimentati a benzina proprio il 2021 ha visto protagonisti i nuovi allestimenti a listino: GT, Modena e Trofeo ora sono disponibile anche per questo modello. All’apparenza si tratta della berlina più piccola di Maserati, ma la Ghibli può sempre contare su dimensioni davvero imponenti. Con una lunghezza di 4,97, la Ghibli può tranquillamente essere catalogata, a pieno titolo, tra le berline di grandi dimensioni. La larghezza di 1,95 metri, sono in grado di enfatizzare il carattere sportivo del modello che si sposa alla perfezione con l’immagine premium e di lusso tipica dei modelli Maserati. Enorme è lo spazio interno grazie al passo di 2,99 metri, mentre la capacità di carico si attesta sui 500 litri, buoni per una vacanza in tutta tranquillità.

La Maserati Ghibli è in grado di distinguersi per un aspetto molto elegante e snello che nasconde le dimensioni imponenti. Rispetto alle altre Maserati a carrozzeria più bassa risulta riprendere le peculiarità portandole ad un livello superiore, con inserti raffinati e unici che lasciano poco spazio agli errori, gli inserti blu portati dall’arrivo delle motorizzazioni Hybrid aggiungono un look imponente ed aggressivo. Sul terzo montante viene riproposto il logo del tridente.

Interni Maserati Ghibli

Lusso e qualità, queste sono gli elementi principali cui gira intorno l’intera fase di progettazione e sviluppo degli interni della Maserati Ghibli. Tutta la struttura è una linea con il più recente linguaggio stilistico del costruttore modenese, la plancia ha uno sviluppo lineare ed orizzontale e in base all’allestimento scelto può essere sempre impreziosita con inserti e rivestimenti in pelle, legno, alluminio o fibra di carbonio. Perfetto anche la qualità dei vari assemblaggi.

Buono il livello tecnologico a bordo, assicurato dal sistema di infotainment Maserati Touch Control Plus costituito da uno schermo touch da 8,4 pollici che contiene il nuovo sistema MIA, basato su sistema operativo Android. Questo, attraverso i comandi vocali, permette di controllare non solo le funzioni del sistema di infotainment stesso, ma anche quelle del climatizzatore che ha i tast piccoli sotto lo schermo. Con l’ultimo aggiornamento, inoltre, il sistema è stato profondamente rivisto e ora sfoggia una grafica più moderna e dettagliata. La plancia in carbonio si chiude al centro che include anche la leva del cambio con un nuovo design Ottimo infine lo spazio a bordo. Dato il passo molto lungo tutti i sedili sembrano delle poltrone d’alta classe, anche chi si accomoda dietro ci sono centimetri in abbondanza soprattutto per le gambe e per il quinto posto.

maserati-ghibli-interieur

maserati-ghibli-seats

Motori Maserati Ghibli

La gamma motori della Maserati Ghibli si divide tra i benzina V6 e V8 e il nuovo 2.0 4 cilindri da 330 CV elettrificato: quest’ultimo vede il propulsore turbo benzina abbinato a un sistema ibrido da 48V che è in grado di recuperare energia in frenata. Con l’eliminazione dei motori Diesel dalla gamma, questo motore è diventato il nuovo fiore all’occhiello in fatto di consumi, seppur dotato di due cilindri a meno, riesce egregiamente a rappresentare il futuro green di Maserati escluse le versioni elettriche che arriveranno in futuro sotto la nuova livrea Folgore Il resto della gamma motori della nuova Maserati Ghibli è piuttosto ampia. Il listino si apre con la versione Modena 3.0 V6 a benzina da 350 CV per poi passare alla variante S sempre con il 3.0 V6, ma in versione da 430 CV. Questa unità, inoltre, può essere scelta anche in abbinamento alla trazione integrale Q4. Rimanendo tra la benzina, il top dell’offerta è rappresentato dalla variante Trofeo, spinta da un V8 capace di ben 580 CV. Per i consumi i migliori, com’è giusto aspettarsi sono presenti valori di 183-213 g/km per le emissioni di CO2 e un consumo compreso fra 8,1 e i 9,4 l / 100 km.

Motori Maserati Ghibli

Benzina

  • V6, 3.0, 350 CV, cambio automatico a 8 rapporti, trazione posteriore
  • V6, 3.0, 430 CV, cambio automatico a 8 rapporti, trazione posteriore
  • V6, 3.0 Q4, 430 CV, cambio automatico a 8 rapporti, trazione integrale
  • V8 3.8, 580 CV, cambio automatico a 8 rapporti, trazione integrale

Benzina Mild Hybrid

  • 2.0, 330 CV, cambio automatico a 8 rapporti, trazione integrale

Prezzi Maserati Ghibli

I prezzi della Maserati Ghibli risultano essere molto ampio ed articolato con motori sia benzina che benzina ibridi, ma, come spesso accade per le versioni premium, gli allestimenti si declinano e la lista optional diventa subito molto lunga e costosa. Per fare una scelta oculata conviene prima avere bene idea del budget a disposizione perché è quello a decidere per una versione o l’altra. Questo anche per via del prezzo d’accesso alla gamma che parte da 81.111 euro ed arriva fino ai 140.220 euro della Trofeo. Gli allestimenti sono 5, per 4 motori con 4 livelli di potenza: GT, Executive, Modena, Modena S e Trofeo. Il listino prezzi della Maserati Ghibli parte da 81.111 euro per la nuova versione Hybrid da 330 CV in allestimento GT, che prevede al suo interno già una lunghissima serie di optional degni di una vettura premium che si rispetti. La gamma benzina senza ibrido parte dal V6 Modena 350 CV a 94.775 euro, mentre la versione V8 Trofeo, con il suo 3.8 da 580 CV e 4,1 secondi sullo 0-100 km/h, parte a 140.220 euro.

L’allestimento Executive, insieme a quello GT è rimasto appannaggio delle versioni Hybrid. Scopriamo tutti i prezzi della Maserati Ghibli, capace di quasi raddoppiare il suo costo iniziale con la versione di punta, rappresentando una bella differenza tra il modello di ingresso e il modello al top della gamma.

Listino prezzi Maserati Ghibli

GT

  • 2.0, AT8 330 CV, MHEV 81.111 €

Executive

  • 2.0, AT8 330 CV, MHEV 87.882 €

Modena

  • 3.0, V6 AT8 350 CV, 94.775 €

Modena S

  • 3.0, V6 AT8 430 CV, 109.781 €
  • 3.0, V6 AT8 430 CV, Q4, 113.441 €

Trofeo

  • 3.8, V8 AT8 580 CV, 140.220 €

Maserati Ghibli: concorrenti e conclusioni

Le maggiori concorrenti della Maserati Ghibli sono le berline di lusso come l’Audi A7 sportback, la BMW Serie 6 Gran Coupè, la Mercedes-Benz Classe CLS, tutte vetture di tutto rispetto che rispecchiano una classe dirigente tedesca che mira all’eccellenza ed alla qualità. Tutte queste tre volumi hanno tratti distintivi e Maserati Ghibli risulta essere l’unica ad avere solo propulsori benzina o ibridi in grado di portare alto un nome italiano nel mondo in questa classe.

Da una parte sempre attenta all’ambiente, con la versione Hybrid che guarda al futuro e apre le porte all’elettrificazione del Tridente, dall’altra la prepotenza e l’aggressività bruta dei motori V6 e V8 che permettono alla Ghibli di volare alto con le prestazioni. Segnano un po’ il passo gli interni, ancora ricchi di tasti fisici, ma dotati di buone sellerie. Gli esterni si sono evoluti adottando i fari Full LED a matrice, così come è decisamente sopra le righe il look delle versioni GranSport, Modena S e Trofeo. Il prezzo, infine, è in linea con la categoria.

FAQ

Che motori monta la Maserati Ghibli?

La Maserati Ghibli monta motori benzina 3.0 V6 e V8, oppure i 2.0 Benzina Hybrid con 330 CV di potenza.

Come va la Maserati Ghibli?

La Maserati Ghibli unisce un’anima sportiva al lusso, su strada nonostante dimensioni importanti si comporta bene e regala divertimento. Buona l’insonorizzazione e molto vivaci le riprese.

Dove viene costruita la Maserati Ghibli?

La Maserati Ghibli viene prodotta nell’Avvocato Giovanni Agnelli Plant di Grugliasco (TO).

Recensioni dei veicoli Maserati Ghibli

1 Recensioni

5,0