BMW Serie 6

bmw-6er

BMW Serie 6

Dal momento che, però, questa sostituzione ebbe nettamente meno successo di quanto auspicato dalla casa di Monaco, terminò anche la produzione di questo modello.

Nel 2004 la BMW ha intrapreso un nuovo tentativo e la Serie 6 è tornata ad essere prodotta. Grazie ad un massimo di 333 CV e alla tecnologia Valvetronic, un sistema di controllo delle valvole finalizzato ad un incremento delle prestazioni, questa viaggia nuovamente ad alte velocità. Per una messa in moto ancora migliore e uno stile di guida sportivo è possibile attivare il pulsante "sport", che accorcia ulteriormente i tempi di avviamento, consentendo alla Serie 6 di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 5,6 secondi. Per garantire un peso minimo, pur mantenendo la massima sicurezza e stabilità, la macchina è stata costruita principalmente in acciaio e alluminio. Dal punto di vista tecnico, è dotata di illuminazione attiva nelle curve, di uno speciale sistema di regolazione del telaio che in caso di necessità può frenare le singole ruote, in modo da assicurare sempre l'aderenza ottimale alla strada.

Il sistema airbag, inoltre, fa intervenire i singoli airbag in maniera armonizzata ed attiva le cinture di sicurezza, la chiusura centralizzata e le luci di emergenza, e disattiva la pompa del carburante. La BMW Serie 6 è dotata inoltre di un sistema di assistenza alla guida notturna con telecamera ad infrarossi che ha il compito precipuo di avvertire della presenza di pedoni.