Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.
bmw-x4-front

BMW X4

1 / 3
bmw-x4-front
bmw-x4-back
bmw-x4-side

Pro

  • Mild Hybrid a 48 V su tutti i motori normali
  • Ottimi sistemi di sicurezza alla guida

Contro

  • Manca la versione ibrida plug-in, disponibile su X3
  • Lista degli optional troppo lunga

BMW X4 in sintesi

Qui trovi una panoramica generale dell’auto BMW X4 inclusi i dati relativi alle caratteristiche principali, alla motorizzazione, all’equipaggiamento e altre informazioni utili relative al modello dell’auto. leggi di più

Nuovo a partire da:€ 28.550,-*
Usato a partire da:€ 6.980,-*
*Prezzo più basso su AutoScout24 nel mese scorso

BMW X4: dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti

Nel 2008, BMW ha tentato il colpaccio riprendendo dalla piccola Ssangyong la rivoluzionaria idea del SUV Coupé, ovvero una vettura a ruote alte capace di unire la sportività di una coupé con l’estetica da fuoristrada di un SUV, lanciando la X6. La grande SUV Coupé realizzata sulla base dell’X5 ha ottenuto un successo clamoroso, convincendo BMW e non solo a continuare a puntare sui SUV con tetto discendente. Dopo la seconda generazione di X6, BMW ha deciso di allargare il trend anche ai SUV medi: così, dalla X3 è nata la X4, un SUV coupé di dimensioni inferiori ma capace di offrire stile, guidabilità e spazio come la sorella maggiore. Grazie all’ottimo successo della prima generazione, BMW X4 è stata confermata per una seconda generazione, nata nel 2018, e interessata a metà 2021 da un importante restyling. Come accaduto con X3, anche la variante coupé X4 si rinnova puntando su un design evoluto degli esterni, un nuovo sistema di infotainment e l’elettrificazione totale delle motorizzazioni, ora tutte mild Hybrid a parte le sportivissime X4 M ed M Competition. Continua a leggere

Ti interessa la BMW X4

Altre informazioni per la tua ricerca

Modelli alternativi

Quello che per BMW è la punta di diamante della sua gamma SAC, ossia Sport Activity Vehicle, enfatizza la sua muscolosità grazie a diversi paraurti che rendono questa seconda generazione del modello ancor più caratterizzante su strada. Nonostante il successo, però, BMW ha scelto di non dotare X4 della versatile variante ibrida plug-in 30e, disponibile invece su X3, né della variante elettrica. Questi dettagli potranno penalizzarla?

Scopriamo dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti di BMW X4.

Dimensioni BMW X4

Le dimensioni della BMW X4 sono:

  • lunghezza 4,75 metri
  • larghezza 1,92 metri
  • altezza 1,62 metri
  • passo 2,86 metri

Rispetto alla X3 su cui è basata, BMW X4 è quattro centimetri più lunga, tre centimetri più larga e ben sei centimetri più bassa. Queste nuove dimensioni danni a X4 un look più sinuoso ed affusolato, confermato anche dalle scelte estetiche della Casa di Monaco. Il frontale è infatti derivato dalla sorella tradizionale X3, con un cofano lungo e scolpito, un grande doppio rene che, dal restyling del 2021, è unito al centro, e nuovi fari full LED di serie, che a richiesta possono anche diventare Laser. Lateralmente, fino al montante centrale X4 è molto simile ad X3, sfoggiando anche lo stesso stile muscoloso dei passaruota anteriori. Il cambiamento principale è, ovviamente, nella parte finale della vettura.

Il tetto è molto spiovente, con un andamento da coupé di padiglione e finestrini, che integrano come sempre il celebre Gomito di Hoffmeister in corrispondenza del terzo finestrino. I passaruota muscolosi portano poi ad una coda molto bassa e tronca, dove troviamo dei nuovi gruppi ottici a LED con tecnologia 3D. Rispetto al passato, ora sono a sviluppo orizzontale e molto più appariscenti, ispirati alla sorella più grande X6. Il generale, BMW X4 è una vettura muscolosa e sportiva, capace di offrire uno stile personale senza però rinunciare alla praticità di carico. Concludendo con le dimensioni di BMW X4, sebbene tra poco vedremo come l’abitabilità posteriore sia un po’ sacrificata sull’altare dell’estetica, il vano di carico è molto simile a quello della più pratica X3. Il bagagliaio di BMW X4 misura infatti 525 litri, che salgono a 1.430 litri abbattendo i sedili, per una capacità di circa 70 litri inferiore a X3, che arriva a 550/1500 litri.

Interni BMW X4

Ristilizzati con il restyling del 2021, gli interni di BMW X4 ora hanno guadagnato uno stile più moderno e contemporaneo ripreso dalla nuova BMW Serie 4 G22. La plancia è stata quindi ridisegnata, dotata di linee più sportive e moderne riprese quasi in toto dalla nuova Serie 4, sfoggiando però un disegno un po’ più massiccio a livello della plancia, come si confà ad un SUV, seppur coupé. Il quadro strumenti digitale di ultima generazione arriva anche su X4, e a richiesta può arrivare a misurare 12,3 pollici di diagonale: si tratta del classico sistema BMW, dotato di una ottima risoluzione ma di grafiche e layout un po’ più statici di alcune rivali dirette. La grande novità è però l’arrivo di un nuovo sistema di infotainment, l’iDrive 7. Disponibile di serie con schermo da 10,25 pollici o a richiesta da 12,3 pollici, è più veloce, completo ed efficiente che mai, portando a bordo di X4 anche Alexa e gli aggiornamenti OTA wireless.

Arriva anche la nuova plancetta del clima, ora integrata in una sezione che incorpora anche le bocchette dell’aria, con tasti fisici comodi e facili da utilizzare. Non manca anche la classica rotella del sistema iDrive, mentre davanti alla leva del cambio troviamo il logo specifico X4, che sulle versioni più sportive diventa X4 M40i, M o M Competition per ricordarvi sempre di essere su una vettura a dir poco adrenalinica. Concludendo con gli interni di BMW X4, il SUV Coupé sfoggia una qualità costruttiva ottima, con materiali morbidi un po’ dappertutto e assemblaggi curatissimi, mentre lo spazio riserva luci ed ombre. Davanti, trovare la posizione di guida ottimale è facilissimo anche per i più alti, e nonostante si stia seduti parecchio alti la posizione è sportiva e distesa, da vera BMW. Dietro, invece, ci sono dei compromessi fatti sull’altare dello stile: il divano ha il terzo posto molto sacrificato, e lo spazio per la testa comincia ad essere insufficiente per i passeggeri che superano il metro e 80.

bmw-x4-interior

Motori BMW X4

La gamma motori di BMW X4 è formata quasi interamente da propulsori elettrificati. Escluse solamente le adrenaliniche X4 M ed M Competition, dotate del 3.0 S58 sei cilindri in linea senza aiuti elettronici, tutti gli altri motori sono dotati di modulo mild hybrid a 48 V, sia benzina che diesel. Grande mancanza della gamma X4 è infatti la versione ibrida plug-in, la xDrive30e, disponibile sulla “tradizionale” X3 da cui X4 deriva. La piattaforma è infatti la stessa, la modulare CLAR, che permette di alloggiare sotto il cofano di BMW X4 una gamma motori a quattro e sei cilindri in linea. Partendo dai benzina, qui troviamo il motore d’accesso della gamma X4, l’xDrive20i. Tutte le X4 sono infatti dotate di trazione integrale xDrive e di cambio automatico ZF a 8 rapporti con convertitore di coppia: a cambiare sono solo i propulsori. Nello specifico, la xDrive20i è dotata del 2.0 quattro cilindri B48 dotato di 184 CV e 290 Nm di coppia. Il 2.0 B48 è disponibile anche con 245 CV e 350 Nm di coppia sulla xDrive30i, la più potente delle X4 a quattro cilindri. Per i più esigenti, la gamma motori di BMW X4 tira fuori il sei cilindri. Prima delle sportivissime M, infatti, c’è un penultimo passo verso la sportività, la xDriveM40i.

Sotto il cofano, il 3.0 B58 monoturbo (dotato anch’esso di modulo mild hybrid a 48 Volt) eroga 360 CV e 500 Nm di coppia, capace di offrire un 0-100 km/h già inferiore ai 5 secondi. Nella gamma X4 troviamo però anche dei motori adatti a macinare centinaia di km, i turbodiesel. Alla base della gamma diesel troviamo infatti l’amatissima xDrive20d, la versione più venduta in Italia. Sotto il cofano c’è il mitico 2.0 biturbodiesel B47, questa volta elettrificato: il modulo ibrido non cambia però la potenza, rimasta invariata a 190 CV così come la coppia, di 400 Nm. Per chi volesse ancora di più, X4 offre due sei cilindri in linea diesel, la xDrive30d e la sportiva xDriveM40d. Dotate entrambe del 3.0 sei cilindri B57, la xDrive30d è disponibile in due varianti di potenza, la “classica” da 286 CV e una versione depotenziata a 249 CV, “salva” dal superbollo. Per chi, invece, del superbollo non si interessa proprio, c’è la versione biturbo del 3.0 B57, la xDriveM40d. Il 3 litri Diesel arriva così a 340 CV e una incredibile coppia di 700 Nm, che porta la di nuovo lo 0-100 km/h sotto i 5 secondi. Per i più sportivi, infine, ci sono le uniche due versioni non elettrificate, X4 M ed X4 M Competition. Sotto il cofano, condividono lo stesso 3.0 biturbo S58 visto anche sulle nuove M3 ed M4, declinato in due livelli di potenza: 480 CV per la X4 M e ben 510 CV per la X4 M Competition. Le prestazioni? Da urlo: 0-100 km/h in 4,2 secondi (4,1 per la Competition) e velocità massima di 250 km/h innalzabile a 280 km/h (285 per la Competition) con l’M Driver’s Pack.

Motori BMW X4

Benzina

  • 8M, 3.0 sei cilindri in linea biturbo, 480 CV, cambio automatico a 8 marce, trazione integrale8
  • M Competition, 3.0 sei cilindri in linea biturbo, 510 CV, cambio automatico a 8 marce, traz. integrale

Benzina Mild Hybrid

  • xDrive20i, 2.0 quattro cilindri turbo, 184 CV, cambio automatico a 8 marce, trazione integrale
  • xDrive30i, 2.0 quattro cilindri turbo, 245 CV, cambio automatico a 8 marce, trazione integrale
  • xDriveM40i, 3.0 sei cilindri in linea turbo, 360 CV, cambio automatico a 8 marce, trazione integrale

Diesel Mild Hybrid

  • xDrive20d, 2.0 quattro cilindri biturbodiesel, 190 CV, cambio automatico a 8 marce, trazione integrale
  • xDrive30d 249 CV, 3.0 sei cilindri in linea turbodiesel, 249 CV, cambio automatico a 8 marce, traz. int.
  • xDrive30d, 3.0 sei cilindri in linea turbodiesel, 286 CV, cambio automatico a 8 marce, traz. integrale
  • xDriveM40d, 3.0 sei cilindri in linea biturbodiesel, 340 CV, c. automatico a 8 marce, traz. integrale

Prezzi BMW X4

Sorprendentemente per una vettura della Casa di Monaco, il listino prezzi di BMW X4 è apparentemente semplice. Ci sono infatti solo due allestimenti, quello base e lo sportivo MSport, escludendo ovviamente le M Cars. Per questo, una BMW X4 xDrive20i in allestimento “base” parte da 60.700 euro, e di serie ci sono l’assetto sportivo MSport che ben si sposa con la carrozzeria coupé, i fari full LED automatici, il clima automatico trizona, il sistema di infotainment con navigatore, sistema iDrive 7 e schermo da 10,25 pollici, il quadro strumenti digitale “base”, sensori di parcheggio anteriori e posteriori con retrocamera e selettore delle modalità di guida, nonché il Cruise Control “base” e la frenata automatica. La versione MSport offre in più i cerchi più grandi, bodykit esterno più sportivo, modanature esterne nere, freni maggiorati, ripartitore di coppia variabile, volante e sedili sportivi e la vernice bianca.

Mancano all’appello però dotazioni che dovrebbero essere incluse in una vettura di questo livello come la guida autonoma di Livello 2, gli interni in pelle, il sistema Hi-Fi maggiorato (di serie per le M40i e d), il quadro strumenti digitale completo, l’Head-Up Display, il Cruise Control Adattivo, l’accesso keyless e le sospensioni a controllo elettronico. Queste dotazioni diventano di serie solamente nelle ricchissime versioni M ed M Competition, le più costose del listino prezzi di BMW X4. Nonostante infatti manchi ancora l’Head-Up Display, di serie troviamo le sospensioni adattive M, lo sterzo a demoltiplicazione variabile, i sedili sportivi M, gli interni in pelle ed Alcantara, ma non i fari Laser, non disponibili neanche a richiesta sulle M Cars. Nonostante questo, però, il prezzo di entrambe le versioni è intorno ai 100.000 euro: 99.150 euro per la X4 M da 480 CV, e ben 107.350 euro per la X4 M Competition.

Listino prezzi BMW X4

Base

  • X4 xDrive20i, 60.700 euro
  • X4 xDrive30i, 68.100 euro
  • X4 xDriveM40i, 80.800 euro
  • X4 xDrive20d, 62.450 euro
  • X4 xDrive30d 249 CV, 70.750 euro
  • X4 xDrive30d, 70.750 euro
  • X4 xDriveM40d, 79.400 euro

MSport

  • X4 xDrive20i MSport, 64.200 euro
  • X4 xDrive30i MSport, 71.600 euro
  • X4 xDrive20d MSport, 65.950 euro
  • pX4 xDrive30d MSport 249 CV, 74.250 euro
  • X4 xDrive30d MSport, 74.250 euro

M

  • X4 M, 99.150 euro

M Competition

  • X4 M Competition, 107.350 euro

BMW X4: concorrenti e conclusioni

Dopo l’enorme successo di X6, BMW ha scommesso sulla carrozzeria SUV Coupé lanciando anche una versione più piccola ed abbordabile del concetto di SAC, Sports Activity Coupé, X4. La scommessa iniziata nel 2014 ha pagato, ed oggi la seconda generazione lanciata nel 2018 continua a convincere chi vuole un SUV completo e spazioso, soprattutto per le cose, con uno stile più sportivo e dinamico. Grazie all’adozione dell’assetto sportivo MSport di serie e alla ottima piattaforma CLAR su cui è costruita, BMW X4 si guida davvero bene tra le curve, con un comportamento dinamico da vettura molto più bassa e leggera di quanto i 1.800 kg di peso minimo non dicano di lei. Grazie ad un’altezza da terra generosa, gli sterrati non la spaventano, ma l’assenza di una versione dedicata all’offroad e l’adozione di serie di grandi ruote con pneumatici stradali non la rendono la SUV più adatta al fuoristrada in circolazione. Però diciamocelo, una SUV Coupé da almeno 60.000 euro passerà il 99% del suo tempo su asfalto, dove convincerà per guidabilità, comfort e silenziosità, offrendo però un po’ meno di spazio dietro per i passeggeri, vero compromesso dovuto all’estetica sportiva della vettura. Se potete passare oltre a questo neo, alla sterminata lista di optional e potete permettervi un esborso tale, BMW X4 è un’automobile completa e versatile capace di divertirvi sul giusto pezzo di strada.

Nonostante nel 2014 sia stata una delle prime ad offrire la carrozzeria coupé su un SUV medio, ora X4 non è sola, anzi. Sono tantissime infatti le concorrenti di BMW X4, a partire dalle temutissime connazionali Audi Q5 Sportback e Mercedes GLC Coupé. Attenzione anche ad altre concorrenti di BMW X4 che, sebbene non abbiano la carrozzeria coupé, le si avvicinano per sportività e dinamismo come Jaguar F-Pace, Alfa Romeo Stelvio e l’apprezzatissima Porsche Macan.

Valutazioni sul veicolo per BMW X4

3 Valutazioni

5,0

Altri collegamenti

Modelli