BMW M4 - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

BMW M4

BMW M4 - Carrozzeria

BMW M4 - Colore carrozzeria

BMW M4, la nuova arrivata della linea M

La BMW M4, prodotta dal 2014 in versioneBMW M4 coupé o in versione BMW M4 cabrio, è una vettura a 2 porte e 4 posti, che condivide la piattaforma tecnologica con la BMW M3. La M4 rappresenta la variante ad elevate prestazioni della BMW Serie 4, che, nella concezione attuale dei modelli, BMW identifica come la serie coupé o cabrio, lasciando la sigla Serie 3 solo per la versione berlina a 4 porte. Di fatto quindi la BMW M4 coupé, denominata con la sigla F82, è l'erede della M3 coupé serie E92, mentre la BMW M4 cabrio, serie F83, è l'erede della M3 cabrio, serie E93. Quando su di un modello BMW compare la sigla M, il richiamo alla potenza e alle prestazioni elevate è immediato. La sigla M sta a significare infatti Motorsport, divisione fondata nel 1972 dalla BMW e che si occupa delle vetture ad elevate prestazioni, così come delle vetture da competizione e di quelle della Formula 1. La ormai famosa in tutto il mondo M, preceduta dalle tre linee di colore azzurro, blu e rosso, compare per la prima volta sulla BMW M1, una supercar dotata di motore posteriore e prestazioni elevatissime (il primo vero progetto della BMW Motorsport fu però in realtà la preparazione della BMW 3.0 CSL). I vari modelli M che si sono susseguiti negli anni, costituiscono vetture all'apice delle performance. La BMW M 4 coupé ne è uno dei migliori esempi: la linea slanciata è arricchita dalla calandra a listelli M verticali doppi, dalle ampie prese d'aria del paraurti anteriore, dagli sfoghi d'aria sulle fiancate, dalle ampie minigonne e dal posteriore rastremato. I quattro terminali di scarico dal taglio obliquo permettono di percepire il suono inconfondibile della BMW M 4. I cerchi di serie offerti sono da 18", ma è possibile montare cerchi opzionali da 19", dotati di ruote ultra ribassate. Al posteriore gli pneumatici sono di dimensioni maggioriate a sottolineare la sportività del veicolo, oltre che a migliorarne la trazione. Gli specchietti retrovisori sono pezzi di alta ingegneria non chè un esempio di design funzionale: dotati di un solo punto d'appoggio e con indicatori di direzione a led montati. Gli interni della BMW M 4 vedono il lusso sposarsi con la sportività. Il cockpit è classico ed intuitivo, e viene abbinato ad un display in grado di fornire tutte le informazioni aggiuntive. I sedili sportivi, dotati di logo M, sono avvolgenti e sono realizzati in raffinata pelle con diverse lavorazioni, in modo da risultare maggiormente ergonomici. Con BMW M 4 tutta la tecnologia ed i dispositivi di sicurezza sono a portata del guidatore. L'auto è dotata di una meccanica raffinatissima: oltre il 50% dei componenti è diverso dalla Serie 4 da cui deriva. Si tratta quindi di particolari specifici ed appositamente studiati per questo modello. Perfino lo sterzo è di nuova concezione: il Servotronic M è in grado di regolare la durezza dello sterzo in funzione della velocità di marcia, garantendo sterzate precise anche ad alte velocità, con l'aiuto del differenziale attivo M. Il cambio M DKG doppia frizione a 7 marce con Drivelogic è anch'esso appositamente studiato per la BMW M4, e permette di interagire alla perfezione con il motore M, pensato proprio per essere usato ad alti regimi. Il sistema prevede le funzioni Start and Stop, Launch Control e Low Speed Assistant. Il cambio può essere scelto tra la sua versione manuale e quella automatica, controllabile tramite i paddle shift posizionati sul retro dell'ergonomico volante di guida. Il Drivelogic permette di selezionare tre programmi di guida tra sportiva, comfort o ottimizzata in funzione del controllo dei consumi. L'auto presenta la classica impostazione BMW con motore anteriore e trazione posteriore, ma nella sua realizzazione più evoluta. La distribuzione dei pesi ottimale, 50% sull'asse anteriore e 50% sull'asse posteriore, insieme alle sospensioni regolabili elettronicamente, ai freni, carboceramici M o Compound M, e ai controlli elettronici garantisce alla vettura guidabilità ed equilibrio dinamico.

Il motore della BMW M4, cuore potente e tecnologico

Il motore è un superquadro a benzina 6 cilindri in linea, 4 valvole per cilindro, con una cilindrata di 2.979cc, un biturbo ad iniezione diretta in grado di erogare 431 cavalli a 7.800 giri/minuto. Questa unità ha una coppia massima di 550 Nm, sorprendentemente disponibile già tutta a soli 1850 giri, e pienamente disponibile fino a 5.500 giri. Questa erogazione impressionante garantisce una accelerazione ed una ripresa incredibili. L'auto infatti scatta da 0 a 100 Km/h in soli 4,1 secondi con cambio manuale a 6 rapporti, ed in soli 3,9 secondi con cambio automatico a 7 rapporti. Con un peso complessivo di soli 1.500 kg la BMW M4 si colloca al vertice della categoria in tutte le performance. Il consumo di carburante ridotto e le prestazioni incredibili raggiunte dalla BMW M 4 sono resi possibili anche grazie alla funzione Brake Energy Regeneration. Questo sistema di gestione dell'energia permette di ricaricare la batteria tramite la corrente generata in fase di decelerazione, quando cioè il guidatore solleva il piede dall'acceleratore. In questo modo si preserva anche l'alternatore, poiché viene sollecitato di meno.

BMW M 4 versione cabrio, prezzi e valutazioni

La BMW M 4 serie F83 cabrio è essenzialmente la stessa vettura della versione coupé, con l'unica ovvia differenza del un tetto apribile. Il tetto rigido è diviso in 3 elementi ripiegabili, e l'apertura e la chiusura sono garantite in soli 20 secondi, anche in movimento. Il peso della versione cabrio è maggiore rispetto alla coupé a causa dei rinforzi necessari al telaio, che anche in assenza del tetto garantisce alla vettura le stesse doti di rigidità torsionale. La BMW M 4 coupé ha un prezzo di listino base pari a euro 77.850, mentre la versione cabrio ha un costo di listino base superiore, pari a euro 87.350 con cambio manuale, e 91.340 con il cambio automatico a doppia frizione M a 7 rapporti. Come tutte le vetture di fascia alta, dispone di un immenso catalogo di optional aggiuntivi, per la massima personalizzazione. A causa del costo elevato e della particolarità della vettura, la BMW M4 avrà nei prossimi anni un mercato dell'usato auto limitato a poche unità. Sarà possibile acquistare una bella M4 ricca di optional, preferibile se con chilometraggio basso e certificato, ad un prezzo più competitivo rispetto al nuovo.

Recensioni dei veicoli BMW M4

2 Recensioni

4,7