Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.

Citroen C3

Pro
  • Comfort e silenziosità di marcia
  • Dimensioni compatte
Contro
  • Non ci sono versioni elettrificate
  • Comandi del clima touch nelle versioni con infotainment tattile

Citroen C3: dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti

Se cercate un’automobile compatta, originale e che punti tutto su comfort e relax, Citroen C3 potrebbe essere la scelta perfetta per voi. Già la prima generazione, lanciata nel 2001, fece scalpore: la Citroen aveva colpito nel segno, disegnando una cinque porte dalla forma particolare, in linea con lo spirito innovativo del marchio. Uno slancio che ricordava la 2 CV, forme mantenute anche nella seconda serie, che porta la data del 2009. Continua a leggere

Modelli alternativi

Con la terza generazione di Citroen C3, presentata nel 2016, la Casa francese si è spinta ancora oltre, questa volta ispirandosi e reinterpretando il design della riuscita C4 Cactus. L’obiettivo è quello di rafforzare la presenza del marchio in un segmento chiave nel quale si concentrano le scelte di chi vuole una vettura pratica ma dalla grande abitabilità e comodità. Un’ottima vettura compatta, pratica in città ma anche adatta ai lunghi viaggi e soprattutto forte di quello stile da crossover che oggi sempre più clienti cercano. Nonostante sia una delle vetture compatte da più tempo sul mercato, Citroen C3 sta vivendo una seconda giovinezza, convincendo sempre più clienti grazie alle sue qualità di confort e relax ormai rare in un segmento sempre più sportiveggiante.

Scopriamo dimensioni, interni, motori, concorrenti e prezzi della Citroen C3.

Dimensioni Citroen C3

Le dimensioni di Citroen C3 sono:

  • Lunghezza 4,00 metri
  • Larghezza 1,75 metri
  • Altezza 1,47 metri
  • Passo 2,54 metri

Per chi cerca una Segmento B, la classica utilitaria, facile da parcheggiare e manovrare in città troverà nella Citroen C3 una valida alleata. Le dimensioni di C3 sono infatti tra le più compatte nell’odierno panorama delle piccole: con i suoi 4 metri esatti è infatti una delle più piccine. Anche la larghezza è piuttosto contenuta, rendendola perfetta per chi ha un box non proprio enorme. Ma dove la piccola francese eccelle distinguendosi dal resto delle vetture del segmento B oggi sul mercato, è nello stile. La parte frontale è quella con il carattere più marcato, caratterizzato dalla calandra rialzata e la fanaleria distribuita su tre diversi livelli. Si tratta di una scelta estetica diffusa in molti modelli Citroën, che rappresenta il family feeling attuale del marchio d’Oltralpe. Più classica la fiancata, con un disegno armonico e lineare, in cui spiccano gli ormai immancabili Air Bump. Si tratta di veri e propri “cuscinetti” gonfiati, realizzati in poliuretano termoplastico.

I sei elementi quadrati pieni d’aria (personalizzabili con contorni rossi o bianchi) proteggono le porte dagli urti e impreziosiscono il design della C3, e sono di serie dall’allestimento Feel Pack in su. La parte posteriore non osa come quella frontale, con gruppi ottici di grandi dimensioni e un portellone dal disegno classico. Un’altra soluzione estetica che contraddistingue la C3 è rappresentata da quello che la Casa chiama “tetto flottante”, che rende la parte superiore della vettura come sospesa sul resto della carrozzeria grazie al gioco estetico costruito con i montanti sottili di colore nero e il tetto, appunto, disponibile in tre tinte a contrasto. A proposito di tetto, questo si può caratterizzare ulteriormente grazie a sticker opzionali, disponibili nei colori bianco e nero. L’ampia gamma di colori, combinabile con le tre tinte per il tetto, rendono possibile la creazione di 33 differenti combinazioni.

A completare la caratterizzazione degli esterni, infine, ci pensano gli ampi fascioni in plastica nera che corrono tutt’intorno alla carrozzeria, che oltre a dare un tocco più “fuoristradistico” alla C3, contribuiscono a proteggere la parte bassa della carrozzeria dai piccoli urti. A concludere il discorso sulle dimensioni di Citroen C3 ci pensa il bagagliaio, piuttosto capiente per la grandezza dell’auto: parliamo infatti di 300 litri di capacità minima con i 5 posti in posizione. Il bagagliaio di Citroen C3 può poi salire fino a 922 litri abbattendo lo schienale del divano posteriore. Si tratta di un buon risultato, ma ci sono rivali che fanno meglio.

Interni Citroen C3

Gli interni di Citroen C3 sono davvero interessanti, poiché riescono a rendere confortevole e piacevole un ambiente dove ci sono anche plastiche rigide e materiali non eccelsi. La qualità interna non è delle migliori che è possibile trovare in questa categoria. Molte plastiche risultano rigide al tatto e qualche assemblaggio qui e là non convince appieno. Tuttavia, i designer francesi hanno “camuffato” egregiamente queste piccole lacune, realizzando un disegno originale e movimentato, dove spiccano le bocchette squadrate, il quadro strumenti pulito e dal gusto un po’ retrò, come le maniglie delle portiere in similpelle che ricordano le borse vintage.

Al centro della plancia degli interni della Citroen C3 troviamo poi i comandi del clima fisici per le versioni prive del sistema di infotainment con schermo touch screen da 7 pollici. Per le versioni che sfruttano il buon sistema multimediale, invece, tutto è concentrato all’interno del touch screen: una perdita di autonomia in onore dello stile e della modernità. Ottimo invece il comfort garantito dai sedili, specialmente quelli anteriori, che sono ampi e molto morbidi. Da segnalare la possibilità di avere una piccola telecamera, la Connected Cam con cui scattare foto e video in vacanza o in momenti memorabili. Questa telecamera, offerta a 500 euro, ha però una grande funzione di sicurezza: in caso di incidente, infatti, agisce come una dashcam, registrando tutto ciò che avviene davanti al veicolo. Sempre a livello di sicurezza, sono presenti di serie il cruise control, il sistema di assistenza alla partenza in salita e per l’uscita involontaria di corsia, il riconoscimento dei segnali stradali e la frenata automatica. A richiesta, invece, si può avere il monitoraggio dell’angolo cieco e la telecamera posteriore per il parcheggio.

citroen-c3-interieur citroen-c3-seats

Motori Citroen C3

La gamma motori di Citroen C3 è molto semplice, e spicca per una sorprendente, di questi tempi, assenza di qualsivoglia tipo di elettrificazione. Nella gamma di Citroen C3 non ci sono infatti versioni mild hybrid o ibride, al contrario di tante rivali, e neppure una variante elettrica. I motori disponibili per Citroen C3 sono solo tre, due benzina e un Diesel. Alla base della gamma C3 troviamo il 1.2 PureTech 3 cilindri aspirato da 83 CV e 110 Nm di coppia, accoppiato al solo cambio manuale a 5 marce. Si tratta di un motore fluido e regolare, che consuma poco ma non regala grandi emozioni alla guida. In più, è anche adatto ai neopatentati, l’unico motore della gamma C3 perfetto anche per i neofiti del volante.

Al top della gamma C3 c’è sempre il 1.2 PureTech 3 cilindri ma dotato di turbocompressore. Il 1.2 PureTech Turbo eroga 110 CV e 230 Nm di coppia, e regala alla piccola C3 un bel brio, con un’accelerazione 0-100 km/h inferiore ai 10 secondi. Questa motorizzazione è accoppiata di serie al cambio manuale a 6 marce, ma è anche l’unica ad essere disponibile anche con cambio automatico, l’EAT6 con convertitore di coppia e 6 marce. Citroen C3 è anche una delle poche compatte rimaste dotate di un bel motore a gasolio, perfetto per chi percorre tanti chilometri. Sotto al cofano della Citroen C3 diesel troviamo infatti il collaudato 1.5 BlueHDi, un 4 cilindri turbodiesel capace di 102 CV e 250 Nm, ed accoppiato al solo cambio manuale a 6 rapporti. A livello meccanico, infine, Citroen C3 è basata sulla piattaforma PF1, la stessa della precedente generazione di Peugeot 208. La base meccanica su cui poggia C3 è quindi di una generazione più vecchia rispetto all’attuale Peugeot 208 e alle cugine Opel Corsa, Peugeot 2008 e alla più grande Citroen C4. Questo però consente a C3 di essere molto leggera: la versione 1.2 PureTech da 83 CV sta infatti sotto i 1.000 kg, con la 1.5 turbodiesel che non supera i 1.100 kg.

Motori Citroen C3

Benzina

  • 1.2 PureTech S/S 83 CV, cambio manuale a 5 marce
  • 1.2 PureTech Turbo S/S 110 CV, cambio manuale 6 marce o automatico EAT6 a 6 marce

Diesel

  • 1.5 BlueHDi S/S 100 CV, cambio manuale a 6 marce

Prezzi Citroen C3

Il listino prezzi di Citroen C3 è pieno di versioni, che spaziano dalla versatilità ed essenzialità alla ottima dotazione di serie. I prezzi di Citroen C3 partono da 17.150 euro per la versione 1.2 PureTech You! Da 83 CV, e arrivano ai 23.150 euro della 1.2 PureTech Turbo da 110 CV con cambio automatico EAT6 e allestimento Shine Pack. Alla base della gamma di Citroen C3 c’è la versione You!, un nuovo allestimento che offre tutto quello che serve, e nulla più: radio DAB Bluetooth, cruise control, clima, computer di bordo, computer di bordo e diversi sistemi di sicurezza. Un gradino più in alto troviamo i classici allestimenti Citroen Feel e Shine, di cui il primo è più pratico ma tecnologico, e il secondo è il vero top di gamma, con tetto a contrasto, cerchi in lega, interni più curati e così via.

Come per Peugeot, però, da qualche tempo anche Citroen ha cominciato ad offrire una versione Pack dei suoi allestimenti, basati sugli allestimenti Feel e Shine ma dotati di qualche dettaglio estetico e tecnologico in più. Citroen C3 ha sempre in gamma qualche edizione speciale, che regala qualche dettaglio estetico più curato o livree particolari. Al momento, ad esempio, in gamma c’è la versione C-Series. Basata sull’allestimento Shine, questa versione speciale è caratterizzata da una particolare vernice rossa, materiali specifici ed equipaggiamenti opzionali ripresi dalla più costosa versione Shine Pack.

Listino prezzi Citroen C3

You!

  • 1.2 PureTech 83 CV You!, 17.150 euro

Feel

  • 1.2 PureTech 83 CV Feel, 17.400 euro
  • 1.2 PureTech 83 CV Feel Pack, 17.900 euro
  • 1.2 PureTech Turbo 110 CV Feel Pack, 19.400 euro
  • 1.5 BlueHDi 102 CV Feel, 19.650 euro
  • 1.5 BlueHDi 102 CV Feel Pack, 20.400 euro

C-Series

  • 1.2 PureTech 83 CV C-Series, 18.650 euro
  • 1.5 BlueHDi 102 CV C-Series, 21.150 euro

Shine

  • 1.2 PureTech 83 CV Shine, 18.650 euro
  • 1.2 PureTech 83 CV Shine Pack, 20.150 euro
  • 1.2 PureTech Turbo 110 CV Shine, 20.150 euro
  • 1.2 PureTech Turbo 110 CV Shine Pack, 21.650 euro
  • 1.2 PureTech Turbo 110 CV Shine EAT6 auto, 21.650 euro
  • 1.2 PureTech Turbo 110 CV Shine Pack EAT6 Auto, 23.150 euro
  • 1.5 BlueHDi 102 CV Shine, 21.150 euro
  • 1.5 BlueHDi 102 CV Shine Pack, 22.650 euro

Citroen C3: concorrenti e conclusioni

Con l’ultima generazione la C3 ha staccato profondamente con il passato, soprattutto dal punto di vista stilistico. Un po' utilitaria, un po' crossover, la C3 rappresenta la via di mezzo ideale per chi cerca un’auto delle dimensioni giuste per muoversi nel traffico cittadino, senza rinunciare allo stile di una vettura a “ruote alte”. A ben vedere, allo stile da crossover corrisponde anche tutta la praticità di questa tipologia di vetture. Grazie alla maggiore altezza da terra rispetto a tutte le sue dirette rivali, infatti, Citroen C3 è in grado di affrontare con relativa serenità anche i tratti di strada più accidentati. Grazie a sospensioni morbide, ad uno sterzo e a dei comandi davvero rilassanti, Citroen C3 è la utilitaria più comoda e anti-stress sul mercato. Non è quindi adatta a chi ha un animo sportivo, al netto delle vittorie nei rally di questo modello, ma a chi vuole comodità e relax anche in mezzo al traffico.

Citroen C3 è quindi una temibile rivale per tutte le vetture di Segmento B, un terreno di gioco agguerrito e pieno di valide scelte. Le concorrenti di Citroen C3 più temibili sono le connazionali Peugeot 208 e Renault Clio, la cugina Opel Corsa e le grandi rivali di sempre Toyota Yaris, Volkswagen Polo e Ford Fiesta. Per avere delle dimensioni ancora più compatte, tra le concorrenti di Citroen C3 ci sono le piccole Suzuki Swift, Lancia Ypsilon e Nissan Micra, tutte sotto ai 4 metri, mentre per sfruttare ogni centimetro a disposizione ci sono le spaziose KIA Rio, Skoda Fabia, SEAT Ibiza, Honda Jazz e Dacia Sandero, senza dimenticare le sfiziose Audi A1, MINI 5 Porte e le sportiveggianti Hyundai i20 e Mazda 2.

FAQ

Quanto costa una Citroen C3?

Il prezzo di Citroen C3 parte da 17.150 per l’allestimento base You! affiancato al motore 1.2 da 83 CV. La versione top di gamma di Citroen C3 è invece la Shine Pack dotata del motore 1.2 PureTech Turbo e cambio automatico EAT6, offerta a 23.150 euro.

Quanto consuma una Citroen C3?

I consumi di Citroen C3 sono piuttosto contenuti, grazie al peso ridotto a meno di 1.000 kg per le versioni 1.2 PureTech da 83 CV e inferiore ai 1.100 kg delle versioni dotate del 1.2 turbo o 1.5 turbodiesel. Nello specifico, la versione aspirata del 1.2 PureTech consuma 18,5 km/l nel ciclo misto WLTP, mentre Citroen C3 dotata del 1.2 PureTech Turbo percorre 18,2 km/h se dotata di cambio manuale, e 16,9 km/l con l’automatico EAT6. Consumi da record, infine, per la Citroen C3 Diesel dotata del 1.5 BlueHDi da 102 CV: tutte le versioni superano agevolmente i 23 km/l dichiarati nel duro ciclo misto WLTP.

Quanto costa una Citroen C3 GPL?

Sfortunatamente, Citroen C3 GPL non è più in listino, e quindi non può più essere acquistata nuova. Per fortuna però c’è ancora il mercato dell’usato e delle vetture seminuove e km0. Una Citroen C3 GPL dotata del 1.2 PureTech a gas da 83 CV è offerta come km0 su AutoScout24 circa 16.000 euro, mentre un esemplare usato con qualche migliaio di km si trova sotto i 15.000 euro.

Copy

Recensioni dei veicoli Citroen C3

80 Recensioni

4,4