Citroen C3 - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Citroen C3

Citroen C3

Segmento B con spazio alla fantasia

Nel 2001, all’epoca della presentazione della prima serie, fece scalpore: la Citroen aveva colpito nel segno, disegnando una cinque porte dalla forma particolare, in linea con lo spirito innovativo del marchio. Uno slancio che ricordava la 2 CV, forme mantenute anche nella seconda serie, che porta la data del 2009. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Citroen C3 - Colore carrozzeria

Citroen C3 - Offerte Top

Citroen C3 - Carburante

Con la terza generazione, presentata nel 2016, la Casa francese si è spinta ancora oltre, questa volta ispirandosi e reinterpretando il design della riuscita C4 Cactus. L’obiettivo è quello di rafforzare la presenza del marchio in un segmento chiave nel quale si concentrano le scelte di chi vuole una vettura pratica ma dalla grande abitabilità. Un’ottima vettura media, pratica in città ma anche adatta ai lunghi viaggi e soprattutto forte di quello stile da crossover che oggi sempre più clienti cercano.

Citroen C3: come è fatta, pro e contro

Lunga 3,99 m, larga 2 m e alta 1,49, la C3 può contare su una buona abitabilità interna e su un bagagliaio dalla capacità di carico di 300 litri. Ma dove la piccola francese eccelle distinguendosi dal resto delle vetture del segmento B oggi sul mercato, è nello stile. La parte frontale è quella con il carattere più marcato, caratterizzato dalla calandra rialzata e la fanaleria distribuita su tre diversi livelli. Una scelta estetica diffusa in molti modelli Citroën e che di fatto rappresenta il family feeling del marchio d’Oltralpe quando si parla di design. Più classica la fiancata, con un disegno armonico e lineare, in cui spiccano gli immancabili Air Bump. La parte posteriore non osa come quella frontale, con gruppi ottici di grandi dimensioni e un portellone dal disegno classico.

Un’altra soluzione estetica che contraddistingue la C3 è rappresentata da quello che la Casa chiama “tetto flottante”, che rende la parte superiore della vettura come sospesa sul resto della carrozzeria grazie al gioco estetico costruito con i montanti sottili di colore nero e il tetto, appunto, disponibile in tre tinte a contrasto. A proposito di tetto, questo si può caratterizzare ulteriormente grazie a sticker opzionali, disponibili nei colori bianco e nero. Il family feeling con gli altri modelli non si esaurisce qui: sulla C3 sono disponibili come optional i già citati Air Bump, realizzati in poliuretano termoplastico. I sei elementi quadrati pieni d’aria (personalizzabili con contorni rossi o bianchi) proteggono le porte dagli urti e impreziosiscono il design della C3. L’ampia gamma di colori, combinabile con le tre tinte per il tetto, rendono possibile la creazione di 33 differenti combinazioni.

A completare la caratterizzazione degli esterni, infine, ci pensano gli ampi fascioni in plastica nera che corrono tutt’intorno alla carrozzeria, che oltre a dare un tocco più “fuoristradistico” alla C3, contribuiscono a proteggere la parte bassa della carrozzeria dai piccoli urti. L’accogliente abitacolo, definito ad effetto “cocoon” (ovvero un “uovo” che protegge dall’ambiente esterno e non fa filtrare i rumori) è stato realizzato intorno al concetto di essenzialità. La qualità interna non è delle migliori che è possibile trovare in questa categoria. Molte plastiche risultano rigide al tatto e qualche assemblaggio qui e là non convince appieno. Tuttavia, i designer francesi hanno “camuffato” egregiamente queste piccole lacune inserendo elementi dal sapore vintage come le maniglie delle portiere in simil-pelle. Ottimo invece il comfort garantito dai sedili, specialmente quelli anteriori: ampi e molto morbidi. Da segnalare la possibilità di avere una piccola telecamera (Connectet Cam) in grado anche di registrare quanto avviene davanti al veicolo. Sono presenti sistemi di sicurezza quali l’active safety break e il sistema di sorveglianza dell’angolo cieco. La concorrenza è quella classica del segmento B: Ford Fiesta, VW Polo, Renault Clio e Toyota Yaris.

Citroen C3: allestimenti, motori e prezzi

Attualmente la C3 è disponibile negli allestimenti Live, Feel e Shine, ai quali si sommano le molte serie speciali che periodicamente vanno ad arricchire il listino della compatta francese, come la Rac3 Edition e la Uptown. Buona la dotazione di sicurezza presente di serie a bordo della C3, sia al capitolo sicurezza attiva, sia passiva. Fin dalla versione di accesso alla gamma, infatti, sono presenti a bordo il controllo automatico della velocità, gli airbag laterali e per la testa, l’avviso di cambio corsia, il riconoscimento dei segnali stradali e il sedile di guida regolabile in altezza. L’allestimento Live è quello base ed è disponibile solo per il motore a benzina meno potente, il PureTech da 68 CV, offerto ad un prezzo di partenza di circa 12.000 euro.

Il top della gamma C3 è rappresentato dall’allestimento Rac3 Edition, disponibile unicamente in abbinamento al motore benzina più potente, il 1.2 PureTech da 110 CV, che ad un prezzo di poco superiore ai 19.000 euro offre di serie anche il Pack Navigation BAB, la vernice metallizzata, il clima automatico e i cerchi in lega da 17 pollici. Buona la dotazione tecnologica a bordo, che a partire dall’allestimento Shine offre di serie il sistema di infotainment Touchpad con schermo da 7 pollici attraverso il quale è possibile gestire i media in riproduzione e il climatizzatore ed è dotato di funzione Mirror Screen. Al capitolo propulsore sono presenti un benzina e un Diesel. Il primo è disponibile in tre varianti di potenza: 68 CV, 82 CV e 110 CV, quest’ultimo disponibile anche in abbinamento al cambio automatico EAT6. Il Diesel invece, è a listino unicamente nella variante da 110 CV.

Benzina

  • 1.2 PureTech 68 CV esclusivamente con trazione anteriore e cambio manuale
  • 1.2 PureTech 82 CV esclusivamente con trazione anteriore e cambio manuale
  • 1.2 PureTech 110 CV esclusivamente con trazione anteriore e cambio manuale o automatico
Diesel
  • 1.5 BlueTech 110 CV esclusivamente con trazione anteriore e cambio manuale

Citroen C3: conclusioni

Con l’ultima generazione la C3 ha staccato profondamente con il passato, soprattutto dal punto di vista stilistico. Un po’ utilitaria, un po’ crossover, la C3 rappresenta la via di mezzo ideale per chi cerca un’auto delle dimensioni giuste per muoversi nel traffico cittadino, senza rinunciare allo stile di una vettura a “ruote alte”. A ben vedere, allo stile da crossover corrisponde anche tutta la praticità di questa tipologia di vetture. Grazie alla maggiore altezza da terra rispetto a tutte le sue dirette rivali, infatti, l’ultima C3 è in grado di affrontare con relativa serenità anche i tratti di strada più accidentati.

Recensioni dei veicoli Citroen C3

80 Recensioni

4,4