Passa al contenuto principale

Nuovo aspetto – le stesse funzionalità

Scopri il nostro nostro nuovo stile, che stiamo implementando passo dopo passo in tutto il sito. O preferisci usare il vecchio design? Nessun problema: puoi tornare indietro dal menu in alto.

Nissan Micra - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Nissan Micra

Nissan Micra

Dal 1982 la compatta della Casa giapponese

Nissan Micra è una vera e propria icona fin dal 1982, quando venne presentata la prima generazione. La prima serie venne presentata inizialmente in Giappone per poi arrivare in Europa un anno più tardi a concorrere, tra le altre, con la nostra Fiat Uno, un’altra delle protagoniste del segmento delle utilitarie nel pieno degli anni ottanta. Già dalla seconda generazione parte della produzione venne spostata sul suolo europeo e le forme iniziarono a farsi rotondeggianti, poi mantenute anche con la terza e quarta generazione. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Carrozzeria

Colore carrozzeria

La quinta generazione, invece, ha segnato un distacco netto rispetto al passato con forme più decise e soprattutto sportive. Presentata al Salone di Parigi del 2016, e in commercio dalla primavera 2017, la nuova Nissan Micra viene assemblata in Francia, nella stessa linea di produzione di Renault Clio con la quale condivide parte delle motorizzazioni, compresa quella ibrida che debutterà sulla cugina francese per poi arrivare, probabilmente, anche su Micra.

Nissan Micra: com’è fatta, pro e contro

La Nissan Micra di quinta generazione è aumentata in tutte e tre le dimensioni rispetto alla precedente generazione: la Micra oggi in commercio è lunga 4,00 metri, larga 1,74 metri e alta circa 1,46 metri. Come già sottolineato, il design tutto curve e poco aggressivo delle generazioni precedenti si è fermato alla quarta serie, poiché la quinta ha svoltato verso linee più espressive ed eleganti, con nervature e spigoli che sottolineano il cambio di passo, in tutti i sensi, della Nissan Micra. A livello estetico gli esterni sono ampiamente personalizzabili sia attraverso le 10 tipologie di colore di carrozzeria, dei quali 3 inediti per questo modello, sia per quanto riguarda le modanature e i dettagli dei paraurti. Il design è stato curato dal centro stile europeo e, come già accaduto per Qashqai , il family feeling è proseguito con la presenza della griglia V-Motion e dei fari con luci diurne a LED sempre con la forma a V, Gli elementi di design comprendono la caratteristica griglia V-motion, da cui si estendono linee affilate fino alla parte posteriore della vettura, mentre i fari a boomerang rendono molto riconoscibile il lato A mentre la linea filante viene rinforzata dalla presenza delle maniglie delle porte posteriori, nascoste nei montanti. I cerchi sono disponibili in misure da 15” a 17”, con calotte in acciaio per la misura iniziale. Le dimensioni più grandi hanno favorito l’abitabilità interna, dove il comfort del guidatore è stato particolarmente curato rispetto al passato. Il cruscotto, a forma di ala inclinata, conferisce all’abitacolo un nuovo aspetto estetico dove spicca il display touch da 7” una sensazione di leggerezza, eleganza e spaziosità. Il passo di 2,52 metri e la presenza delle cinque porte (non esiste una Micra a tre porte di nuova generazione) assicura buona abitabilità anche sul divanetto posteriore grazie all’accesso diretto al vano, anche se tre passeggeri non possono puntare al comfort totale. La capacità del bagagliaio varia da 300 a 1.004 litri, in linea con le concorrenti di segmento B. Nel segmento delle utilitarie generaliste, Nissan Micra deve vedersela con Renault Clio , Peugeot 208 , Opel Corsa , Volkswagen Polo , Ford Fiesta , Hyundai i20 , Citroen C3 , Toyota Yaris , Kia Rio e Lancia Ypsilon .

Nissan Micra: allestimenti, motori e prezzi

Nissan Micra viene commercializzata negli allestimenti Visia+, Acenta, N-Connecta, Tekna, N-Sport e i tre allestimenti dedicati alla versione GPL: Start, Plus e Max. La versione d’ingresso Visia+ propone cerchi in acciaio da 15 pollici, luci diurne a LED, specchietti regolabili elettricamente, spoiler posteriore al tetto, alzacristalli anteriori elettrici, volante regolabile in altezza e profondità, presa elettrica 12 V, clima manuale, computer di bordo, fari automatici, radio con lettore MP3, USB, Bluetooth, impianto audio con 2 altoparlanti. La Acenta aggiunge il cruise control, il display del computer di bordo da 5 pollici, il display touch 7 pollici con Apple CarPlay e Android Auto. La N-Connecta monta i cerchi in lega da 16 pollici, i fendinebbia, i vetri posteriori oscurati, specchietti riscaldabili con indicatori di direzione a LED. La Tekna introduce il sistema audio Bose Personal (con 6 altoparlanti dei quali 2 integrati nei poggiatesta), la Nissan Intelligent Key, la retrocamera con sensori di parcheggio e il Safety Pack. La versione N-Sport, per la quale è stato pensato il motore a benzina da 117 CV, monta personalizzazioni esterne nere con cerchi da 17” ed inserti carbon look mentre gli interni sportivi si caratterizzano per la presenza dell’Alcantara e di inserti in pelle sintetica. Per i tre allestimenti dedicati al motore GPL, si parte dai cerchi da 15 pollici e clima manuale per arrivare ai cerchi da 16 pollici e retrocamera con sensori di parcheggio. Su tutte le versioni grande attenzione alla sicurezza grazie alla presenza di sistemi di assistenza alla guida: già dalla base presenti l’Active Trace Control, l’Active Ride Control, l’assistente alla partenza in salita, la frenata d’emergenza, l’avviso di superamento corsia e il riconoscimento della segnaletica stradale. I motori di Nissan Micra sono sia benzina sia Diesel sia GPL, con potenze da 75 a 117 CV. Buona l’offerta per coprire la richiesta di motori a doppia alimentazione, con il motore tre cilindri turbo da 90 CV e cambio manuale a cinque rapporti a listino. La Nissan Micra è disponibile con la sola trazione anteriore mentre sono disponibili cambi manuali a cinque e sei rapporti oltre al cambio automatico XTronic.

Benzina

  • 1.0 IG 71 CV, trazione anteriore
  • 1.0 IG-T 100 CV, trazione anteriore
  • 1.0 IG-T 100 CV, trazione anteriore cambio XTronic
  • 1.0 DIG-T 117 CV, trazione anteriore

Diesel

  • 1.5 dCi 90 CV, trazione anteriore

GPL

  • 0.9 IG-T 90 CV, trazione anteriore

I consumi dichiarati per i motori a benzina partono si attestano attorno ai 5,2 l/100 km del motore aspirato da 75 CV per passare ai 4,5-4,6 l/100 km dell’IG-T 100 con cambio manuale, 4,9-5,1 l/100 km per lo stesso motore abbinato al cambio automatico XTronic; 5.0 l/100 km per il DIG-T 117 della versione N-Sport. La versione 0.9 GPL dichiara 7,8 l/100 km mentre la Micra Diesel i consumi dichiarati sono di 4,1-4,6 l/100 km. Il listino prezzi della Nissan Micra parte da circa 14.000 euro per la motorizzazione benzina DIG-T 140 CV in allestimento Visia.

Nissan Micra: conclusioni

Nissan Micra, fin dal 1982, è andata incontro a chi, per necessità o per motivi economici, voleva un’auto pratica dalle dimensioni compatte e dal buon rapporto qualità/prezzo. Se la seconda, la terza e la quarta generazione hanno fatto fatica ad avvicinarsi ai quattro metri di lunghezza, con tutto ciò che ne deriva in termini di spazio per caricare oggetti e abitabilità per i passeggeri, la quinta generazione presentata nel 2016 è “cresciuta” fino alla fatidica soglia dei quattro metri, con un design molto più accattivante, più abitabilità per l’abitacolo e un’offerta di motorizzazioni in grado di coprire la grande richiesta di motori piccoli ma efficienti, con i tre cilindri a farla da padrone. All’orizzonte non c’è una versione elettrificata ma grazie all’alleanza Renault potremmo aspettarci a breve una versione ibrida, come accaduto per la nuova Renault Clio presentata al Salone di Ginevra 2019.

Recensioni dei veicoli Nissan Micra

167 Recensioni

4,4