Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.

Opel Corsa

Pro
  • Guida piacevole e agile
  • Tecnologia di alto livello
Contro
  • Accessibilità posteriore scarsa
  • Quadro strumenti sottotono

Opel Corsa: dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti

Ci sono modelli che riescono a diventare sinonimi della Casa produttrice grazie alla loro longevità e al loro successo. Un esempio di questo connubio tra Casa e modello simbolo è sicuramente la Opel Corsa. Nata nel 1982, l’utilitaria tedesca compie 40 anni mantenendo le sue caratteristiche che l’hanno resa famosa: robustezza, praticità, qualità costruttiva “da auto tedesca” e anche un certo divertimento alla guida. Dopo cinque generazioni realizzate da General Motors, l’attuale sesta generazione del 2019 è la prima nata dopo la fusione con PSA, diventata oggi Stellantis. Realizzata sulla piattaforma CMP condivisa con Peugeot 208 e Citroen C4, la nuova Opel Corsa punta su uno stile interno ed esterno moderno e pulito, su una guidabilità agile e piacevole e su un livello tecnologico da vettura di categoria superiore. Per la prima volta, poi, Opel offre una vettura 100% elettrica, la Opel Corsa-e.

Scopriamo dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti di Opel Corsa. Continua a leggere

Modelli alternativi

Dimensioni Opel Corsa

Le dimensioni della Opel Corsa sono:

  • lunghezza 4,06 metri
  • larghezza 1,77 metri
  • altezza 1,43 metri
  • passo 2,54 metri

Da fuori, Opel Corsa ha una sua personalità ben distinta, che tanto la distingue dalla precedente generazione. Se infatti la quinta serie di Corsa, l’ultima realizzata da General Motors, puntava su un’estetica tranquilla e rassicurante, offrendo anche le tre porte un po’ più sportive, la nuova generazione mostra un look molto più moderno e contemporaneo. Già dal frontale, Opel Corsa si mostra dinamica e moderna, con increspature sul cofano che regalano una bella sensazione di sportività. A impreziosire il frontale ci sono anche i fari, sottili e con una bella firma luminosa, che sulle versioni più accessoriate punta su una tecnologia unica nel segmento: i fari Matrix LED.

Lateralmente, il montante posteriore tradisce la parentela con la Peugeot 208, mentre in coda il lunotto spiovente, lo spoiler posteriore e il paraurti molto avvolgente rende la vettura molto dinamica e piacevole. Rispetto alla cugina 208, l’estetica è meno originale e futuristica, puntando più su dinamismo, sportività e un senso di qualità più marcato. Diverse versioni possono puntare anche su un tetto a contrasto che comprende anche i montanti anteriori, che aiuta ad alleggerire la vettura, mentre i cerchi in lega possono arrivare fino a 18 pollici di diametro. Concludendo con le dimensioni di Opel Corsa, il vano bagagli è abbastanza spazioso, ma non arriva ai livelli delle migliori della categoria. Il bagagliaio di Opel Corsa parte infatti da 309 litri, con la capacità massima che arriva a 1.081 litri. L’elettrica Corsa-e, che a livello estetico è identica alle versioni termiche se non per qualche badge specifico, vede il bagagliaio ridursi a causa del pacco batterie: parliamo di 267 litri con il divano in posizione, e sale a 1.042 abbattendo il divano posteriore.

Interni Opel Corsa

Se da fuori la Corsa offre un’immagine dinamica e giovanile, la musica salendo a bordo cambia: gli interni di Opel Corsa infatti puntano tutto su razionalità e praticità. La plancia è infatti molto razionale e pulita, con un andamento orizzontale impreziosito da una fascia color antracite. I materiali sono piuttosto morbidi e di qualità, così come il volante, di ottima fattura, e i sedili. Al centro della plancia spicca lo schermo del sistema di infotainment da 10 pollici, che però sfrutta circa 7 pollici a causa di due bande nere ai lati dello schermo in diverse schermate. Rimangono comunque diversi tasti fisici per l’infotainment, e più in basso rimangono i comandi fisici del clima, che sfoggia una plancetta dedicata.

In un quadro generale piacevole, stona il quadro strumenti digitale da 7 pollici, un po’ piccolo e con troppe informazioni per la diagonale del pannello. A livello di qualità, gli assemblaggi sono curati e ben fatti, e ci sono diversi portaoggetti comodi, a riprova dell’anima pragmatica di Corsa. Concludendo sugli interni di Opel Corsa, lo spazio è decisamente buono davanti, e dietro il divano è piuttosto accogliente, anche se in tre a causa delle dimensioni compatte si sta strettini. Bene la presenza della seduta piatta, meno bene invece le portiere posteriori molto piccole, che rendono difficoltoso salire e scendere. Infine, la posizione di guida è di tipo tradizionale, differendo dall’i-Cockpit con il volante piccolo e basso di 208, mentre i sedili possono essere ordinati anche con sistema di riscaldamento e di massaggio.

opel-corsa-interieur

Motori Opel Corsa

A livello meccanico, la gamma motori di Opel Corsa è piuttosto completa, derivata totalmente da quella di Peugeot 208. Abbiamo quindi gli stessi motori della francesina, un tre cilindri a benzina declinato in tre livelli di potenza, un turbodiesel parco ed economo e la variante elettrica. La gamma motori di Corsa si apre con il 1.2 tre cilindri aspirato da 75 CV, un motore adatto ai neopatentati, fluido e molto regolare, ma non esattamente vivace. Per avere un po’ più di vivacità, c’è bisogno di puntare alle versioni turbocompresse del 1.2 PureTech di origine PSA. Questo motore, declinato in due livelli di potenza (100 e 130 CV) è fluido e regolare come la versione aspirata, ma offre una verve decisamente diversa, soprattutto in versione da 130 CV. Il 1.2 turbo base può essere dotato di cambio manuale a 6 rapporti o del cambio AT8 automatico con convertitore di coppia a otto rapporti, mentre la versione da 130 CV è disponibile solo con il cambio AT8.

Per chi percorre tanti km, la gamma motori di Opel Corsa offre un vero globetrotter, il 1.5 Diesel. Il quattro cilindri turbocompresso non è tra i più potenti con i suoi 102 CV, ma è fluido, vivace e riesce a stabilirsi facilmente sopra i 20 km/l di media. Per chi invece vuole viaggiare a zero emissioni, insieme alla Corsa termica la Casa di Russelsheim ha lanciato anche la Corsa-e completamente elettrica. Spinta da un motore anteriore da 136 CV, Opel Corsa-e condivide con le sorelle termiche l’ottima guidabilità, aiutata dal baricentro basso portato dalle batterie poste sotto al pianale. Queste raggiungono una capacità di 50 kWh, come la sorella e-208, e grazie ad un aggiornamento tecnico e di software oggi è in grado di sfiorare i 360 km in ciclo misto WLTP, fermandosi a 359.

Motori Opel Corsa

Benzina

  • 1.2, tre cilindri aspirato, 75 CV, cambio manuale a 5 marce, trazione anteriore
  • 1.2 100 CV, tre cilindri turbo, 100 CV, cambio manuale a 6 marce o automatico a 8 marce, traz. ant.
  • 1.2 130 CV, tre cilindri turbo, 130 CV, cambio automatico a 8 marce, traz. ant.

Diesel

  • 1.5 D, quattro cilindri turbodiesel, 102 CV, cambio manuale a 6 marce, trazione anteriore

Elettrica

  • Corsa-e, motore singolo anteriore da 136 CV, batteria da 50 kWh, trazione anteriore

Prezzi Opel Corsa

Il listino prezzi di Opel Corsa parte da 16.800 per la versione base, disponibile unicamente con il 1.2 aspirato da 75 CV. Questa versione è ovviamente priva delle soluzioni più tecnologiche della gamma come i fari Matrix LED, disponibili a partire dalla versione Design & Tech a pagamento, l’infotainment da 10 pollici e i cerchi in lega, ma non è così povera come altre versioni base di vetture rivali. Di serie, tutte le versioni di Corsa offrono l’avviso anti-colpo di sonno, il Cruise Control, la radio Bluetooth/DAB, il riconoscimento dei segnali stradali, il sistema di mantenimento di corsia attivo e il volante regolabile in altezza e profondità. Manca solo il clima manuale, optional a 700 euro.

Nel listino prezzi di Opel Corsa c’è poi spazio per altri 5 allestimenti: Edition, Design & Tech, Elegance, GS Line e l’edizione speciale Blitz Edition, dedicata alla versione elettrica Corsa-e. La versione top di gamma è proprio la Blitz Edition, che arriva a 34.800 euro e offre tutte le tecnologie più evolute di Corsa come i sedili riscaldabili e i fari Matrix.

Listino prezzi Opel Corsa

Base

  • 1.2, 16.800 euro

Edition

  • 1.2 Edition, 18.100 euro
  • 1.2 100 CV Edition, 19.100 euro
  • 1.2 100 CV Edition aut., 20.700 euro
  • 1.5 D Edition, 20.100 euro
  • Corsa-e Edition, 33.100 euro

__Design & Tech __

  • 1.2 Design & Tech, 18.500 euro
  • 1.2 100 CV Design & Tech, 19.500 euro
  • 1.2 100 CV Design & Tech aut., 21.100 euro
  • 1.5 D 100 CV Design & Tech, 20.500 euro
  • Corsa-e Design & Tech, 33.600 euro

Elegance

  • 1.2 100 CV Elegance, 19.900 euro
  • 1.2 100 CV aut. Elegance, 21.500 euro
  • 1.5 D 100 CV, Elegance, 20.900 euro
  • Corsa-e Elegance, 34.100 euro

__GS Line __

  • 1.2 100 CV GS Line, 20.300 euro
  • 1.2 100 CV GS Line aut., 21.800 euro
  • 1.2 130 CV aut. GS Line, 22.900 euro
  • 1.5 D 100 CV GS Line, 21.300 euro
  • Corsa-e GS Line, 34.600 euro

__Blitz Edition __

  • Corsa-e Blitz Edition, 34.800 euro

Opel Corsa: concorrenti e conclusioni

Dopo una carriera così lunga, non è mai facile riuscire a mantenersi sulla cresta dell’onda, ma la sesta generazione di Opel Corsa non solo ha mantenuto il livello della precedente, ma ha anzi superato i volumi di vendita della generazione uscente. Il merito è di una linea dinamica e originale, di interni razionali ma realizzati con cura e attenzione alla versatilità, ad una guida divertente e a motori parchi e moderni. Grazie alla piattaforma CMP e ad una taratura piuttosto rigida delle sospensioni, soprattutto sulla sportiva GS Line, Opel Corsa è davvero piacevole ed agile da guidare, capace anche di far divertire sul giusto tratto di strada. Questa piacevolezza di guida, però, va un po’ a discapito del confort, buono per insonorizzazione e isolamento ma penalizzato dall’assetto un po’ rigido, alla tedesca. Il bagagliaio non enorme, la scarsa accessibilità al divano posteriore e il quadro strumenti digitale sottotono sono però dei peccati veniali, per un modello davvero riuscito e apprezzato.

L’equilibrio e la guidabilità di Corsa la rendono una rivale temibile per le altre vetture di segmento B. Le concorrenti di Opel Corsa più accreditate sono le antagoniste storiche Volkswagen Polo, Ford Fiesta e Renault Clio, senza dimenticare la sorellastra Peugeot 208. Tra le più agguerrite rivali non possiamo poi dimenticare Toyota Yaris, Mazda 2, Hyundai i20, KIA Rio, Dacia Sandero, SEAT Ibiza e Skoda Fabia, ma anche le più piccole Lancia Ypsilon e Suzuki Swift. Tra le concorrenti di Opel Corsa non possiamo poi dimenticare le elettriche rivali di Corsa-e come Peugeot e-208, Renault Zoe, e le più piccole Honda e e FIAT 500E.

FAQ

Quanto costa Opel Corsa?

Opel Corsa parte da 16.800 euro per la versione base con il motore 1.2 da 75 CV, che offre clima, radio Bluetooth con schermo a 5 pollici, Cruise Control, luci alogene, comandi al volante e una bella dotazione di sistemi di sicurezza. Per una versione più accessoriata come la Elegance con il motore 1.2 turbo da 100 CV e cambio manuale è offerta a 19.900 euro.

Dove si produce Opel Corsa?

Opel Corsa è costruita nello stabilimento Opel di Saragozza: questo è lo stabilimento storico di Corsa, dove la Casa tedesca costruisce la compatta dal 1982. Nella storia della fabbrica aragonese, infatti, Opel ha costruito ben 11 milioni di Opel Corsa.

Quanto costa la Opel Corsa-e?

La Opel Corsa-e, la versione elettrica da 136 CV, batteria da 50 kWh e autonomia media in ciclo WLTP di 360 km, parte da 33.100 euro in allestimento Edition, per un esborso di 14 mila euro in più rispetto alla 1.2 100 CV a benzina con lo stesso allestimento.

Recensioni dei veicoli Opel Corsa

811 Recensioni

4,3