Opel Corsa - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Opel Corsa

Opel Corsa

L’appeal di una classica “B”

È alla sua quinta generazione: ormai la sua presenza nel segmento B è costante dal lancio dalla prima versione, avvenuta nel 1982 ad opera dell’allora “filiale” europea della GM (ora la Opel è del gruppo PSA da inizio 2017). Lo slancio maggiore della sua carriera l'ha avuto nel 1993, con un design per l’epoca innovativo. Ora, dopo le vicissitudini del marchio Opel, ha saputo di nuovo occupare un posto di rilievo in questo importante segmento. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Carrozzeria

Colore carrozzeria

Nella gamma Opel la Corsa si inserisce fra la piccola Adam e la media Astra. A trentasette anni dal suo lancio commerciale, la compatta della Casa tedesca si appresta a cambiare nuovamente. Proprio nel corso del 2019, infatti, verrà lanciata la sesta generazione del modello, che rivoluzionerà non solo le linee della best seller della Saetta, ma anche i contenuti.

Opel Corsa: com’è fatta, pro e contro

Il segmento delle compatte di segmento B è da sempre uno dei più combattuti del mercato. Per poter sperare di emergere è fondamentale puntare su un carattere preciso e molto forte. In casa Opel con la corsa hanno scelto di puntare sulla sportività, optando per delle linee molto dinamiche e prettamente giovanili. Disponibile in versione a tre e cinque porte, l’ultima generazione della corsa si caratterizza per il frontale molto proteso verso l’asfalto e comune ad entrambe le varianti di carrozzeria. A dominare, al centro, è la grande calandra all’interno della quale è incastonato il logo Opel. Ai lati di questa, invece, si sviluppano i gruppi ottici che riprendono appieno il family feeling del costruttore e richiamando in maniera non troppo velata quelli presenti sulla più grande Astra. Molto marcate invece le differenze nella vista laterale. Qui la tre porte spicca per la linea del tetto che nella parte posteriore richiama molto la forma tipica delle coupé.

Impressione enfatizzata anche dalla linea curva dei finestrini posteriori. Più classica, invece, la linea della cinque porte, con la coda dalla forma più verticale, per garantire la presenza delle due portiere in più e, contestualmente, per migliorare l’abitabilità interna, soprattutto per chi siede dietro, che trova spazio in abbondanza anche per la testa. A proposito di spazio, l’ultima generazione della Opel Corsa è lunga poco più di quattro metri e assicura spazio a sufficienza anche per i bagagli grazie a un vano di carico dalla forma regolare e con una soglia di accesso bassa, con una capacità di circa 280 litri.

Rimanendo negli interni, qui si ritrova tutta la razionalità tipica dei modelli di casa Opel. La plancia, infatti, è caratterizzata da forme semplici ma funzionali, in qualche modo ispirate a quelle della più piccola Adam, con le bocchette di aerazione posizionate nella parte alta e lo schermo del sistema di infotainment posizionato in basso. Non l’alloggiamento ideale, in effetti, in quanto rischia di distogliere eccessivamente l’attenzione di chi guida dalla strada. Ad ogni modo, si tratta dell’IntelliLink con schermo touch da 7 pollici attraverso il quale è possibile gestire i media in riproduzione, visualizzare le immagini catturate dalla telecamera posteriore (dove presente) e sfruttare le funzioni del proprio cellulare grazie alla compatibilità con i Apple CarPlay e Android Auto. Inoltre, se si sceglie la versione Navi 4.0 IntelliLink, tra i contenuti del sistema è presente anche il navigatore satellitare. Tra le concorrenti della Corsa troviamo la Renault Clio, la Nissan Micra o la Seat Ibiza. Tutte però disponibili unicamente a cinque porte. Se si preferisce la linea da coupé data dalle tre porte allora delle valide alternative sono rappresentate dalla Ford Fiesta e dalla Peugeot 208.

Opel Corsa: allestimenti, motori e prezzi

La gamma della Opel Corsa si articola su cinque differenti allestimenti. Si parte dal base denominato semplicemente Corsa, sopra il quale trova posto l’Advance, per poi passare al Black Edition e all’Innovation che rappresenta il vertice dell’offerta. Tutti gli allestimenti sono disponibili dia per la variante di carrozzeria a tre porte, sia per quella a cinque porte. A parte, oltre alle versioni citate, si ritagli uno spazio nella gamma anche la versione GSi. Variante ad alte prestazioni della famiglia Corsa, è disponibile unicamente con la carrozzeria a tre porte e si caratterizza per l’estetica più aggressiva: nella parte frontale spicca il paraurti con prese d’aria maggiorate che equipaggiava la variante OPC ora non più a listino, mentre nella coda trovano posto un piccolo spoiler e un terminale di scarico cromato.

L’unica motorizzazione disponibile per questo allestimento è la 1.4 turbo da 150 CV. Per tutte le altre versioni sono presenti altri tre propulsori, tutti a benzina. Si parte da un piccolo 1.2 aspirato da 70 CV (unica scelta disponibile per l’allestimento base), per poi passare a un 1.4, sempre aspirato, disponibile nelle versioni da 75 CV o 90 CV. La variante più potente, inoltre, può essere scelta anche a doppia alimentazione benzina-Gpl. Tutti i propulsori sono abbinati a un cambio manuale a cinque marce, ad eccezione del 1.4 turbo della GSi che monta un manuale a sei marce. L’unico automatico disponibile, a sei rapporti, è abbinabile unicamente al 1.4 a benzina da 90 CV.

Oltre alla dotazione di serie che varia naturalmente in base all’allestimento scelto, è doveroso segnalare la presenza di molti accessori, molti dei quali disponibili a richiesta, che per contenuti avvicinano la piccola Corsa a modelli di categoria superiore. Tra questi troviamo i sedili e il colante riscaldato, i fari bi-xeno con luce diurna a led, ma anche una ricca serie di sistemi di assistenza alla guida tra i quali spiccano il sistema di riconoscimento dei segnali stradali, il Following Distance Indication e il Forward Collision Alert oltre naturalmente al cruise control. Il prezzo di partenza della Opel Corsa è di circa 10.000 euro. Le Opel Corsa di seconda mano sono disponibili su AutoScout24.

Benzina

  • 1.2 70 CV esclusivamente a trazione anteriore e solo con cambio manuale
  • 1.4 90 CV esclusivamente a trazione anteriore con cambio manuale o automatico
  • 1.4 GPL Tech 90 CV esclusivamente a trazione anteriore e solo con cambio manuale
  • 1.4 Turbo 150 CV esclusivamente a trazione anteriore e solo con cambio manuale

Opel Corsa: conclusioni

La piccola di Casa Opel si è sempre difesa egregiamente nel suo segmento ed è stata apprezza da molti automobilisti europei. Le motorizzazioni sono equilibrate e tutte le versioni offrono un buon rapporto qualità/prezzo. Ha saputo mantenere bene le sue posizioni nella sua fetta di mercato anche in una fase complessa come quella del passaggio del marchio da GM al Gruppo PSA.

Recensioni dei veicoli Opel Corsa

811 Recensioni

4,3