Nissan Navara - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Nissan Navara

Nissan Navara

Il pick-up della Casa giapponese

La tradizione dei pick-up Nissan affonda le sue radici a partire dal 1934, con la creazione di veicoli versatili in grado di offrire sia ottime capacità di carico, sia buona praticità anche a fini commerciali. Nissan Navara è il frutto di decenni di esperienza e arriva sul mercato, con questa nominazione, a partire dal 1986. Oggi siamo arrivati alla quarta generazione di un modello venduto praticamente ovunque, anche con il nome Frontier, mentre per l’Europa una curiosità riguarda il suo nome: Navara deriva infatti dalla regione spagnola di Navarra e il pick-up euro-nipponico viene prodotto, per il mercato europeo, proprio in Spagna, a Barcellona. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Carrozzeria

Colore carrozzeria

La nuova generazione, introdotta nel 2016, ha subito vinto il titolo di Pick-Up of the Year, dopo severi test utili a verificare il rapporto complessivo di qualità/prezzo, che risulta essere molto buono. La nuova generazione, inoltre, è la migliore per capacità di traino: fino a 3.500 chilogrammi e 1.045 chilogrammi di carico utile (a seconda della versione). Disponibili due motorizzazioni, entrambe a gasolio.

Nissan Navara: com’è fatta, pro e contro

Nissan Navara viene proposto in due tipi di carrozzeria, motivo per il quale variano le dimensioni: la Navara King Cab misura 5,22 metri in lunghezza, 2,08 metri in larghezza e 1,79 metri in altezza. La versione Double Cab, con barre al tetto, è lunga 5,33 metri, larga 2,08 e alta 1,84 metri. Il cassone, per entrambe le carrozzerie, non varia in altezza (47,4 centimetri, dal pianale) e in larghezza (1,56 metri) mentre varia la sua lunghezza (Double Cab: 1,57 metri; King Cab: 1,78 metri). Il design robusto di Navara si caratterizza grazie agli elevati angoli di attacco e di uscita, così come importante è l’altezza da terra. Alcune versioni offrono le barre al tetto che aumentano così la capacità di carico, mentre vengono proposte otto colorazioni e tre possibilità di scelta per i cerchi, in misure da 16 a 18 pollici sugli allestimenti superiori. La carrozzeria Double Cab (+21 centimetri della King Cab) offre inoltre proporzioni diverse e il vantaggio delle due portiere posteriori per l’accesso al divanetto, incernierate posteriormente. Su Nissan Navara può inoltre essere montato un hard top o alcuni accessori per chiudere il cassone. L’interno di Nissan Navara offre invece versatilità di utilizzo, in entrambe le versioni, con grande presenza di vani portaoggetti e ulteriore praticità a fini commerciali. Ad esempio, sulla versione Double Cab, sotto il divanetto è nascosto un ulteriore vano molto utile per riporre oggetti lontano da sguardi indiscreti. Sulla versione 4 porte, alcuni optional permettono di elevare il comfort al pari di una berlina. Anche il cruscotto si caratterizza per la presenza, a richiesta e di serie sugli allestimenti superiori, del sistema touchscreen a colori da 7”, della telecamera posteriore integrata nello specchietto retrovisore e dell’indovinata selleria in pelle nera che aumenta anche la qualità percepita all’interno dell’abitacolo di Navara. La concorrenza di Nissan Navara, tra i pick-up in commercio, va ritrovata in Mercedes-Benz Classe X, Renault Alaskan, con i quali condivide motori e piattaforma, Mitsubishi L-200, Fiat Fullback, Volkswagen Amarok, Toyota Hilux e Ford Ranger.

Nissan Navara: allestimenti, motori e prezzi

La gamma di Nissan Navara è composta dagli allestimenti Visia King Cab, Visia Double Cab, Acenta King Cab, Acenta Double Cab, N-Connecta Double Cab, Tekna Double Cab, N-Guard Double Cab. La differenza tra King Cab e Double Cab è la presenza delle quattro porte (Double) rispetto alle sole due della versione King.
L’allestimento base propone i cerchi in acciaio da 16”, quadro strumenti con display multifunzione a colori e computer di bordo, accensione dei fari automatica, Hill Start Assist, Hill Descent Control, Cruise Control comandabile dal volante, 7 airbag, gancio di ancoraggio e paraurti anteriore nero non in tinta con la carrozzeria. La Visia Double Cab, oltre alla possibilità di ospitare 5 passeggeri, offre le sospensioni posteriori multi-link, il blocco del differenziale posteriore meccanico in optional e il paraurti in tinta con la carrozzeria. La dotazione cresce di livello con la Acenta King Cab, la prima a offrire cerchi in lega (16”), radio CD con lettore MP3 e DAB, clima manuale, paraurti posteriori non tubolare ma cromato, griglia frontale cromata, Nissan Intelligent Key con pulsante di avviamento. La versione Acenta Double Cab aggiunge, oltre ai 5 posti, la frenata d’emergenza. La N-Connecta Double Cab propone cerchi da 18”, pedane laterali, retrocamera integrata nello specchietto retrovisore, vetri oscurati, calotte specchietti cromate. La Tekna Double Cab aggiunge il NissanConnect touch-screen da 7” e Around View Monitor, le barre al tetto, i fari a LED integrali, sedili in pelle, tetto apribile elettricamente. Infine, la N-Guard è un allestimento specifico dove vengono proposti molti dettagli di colore nero ma non si differenzia dalla precedente Tekna. Nissan Navara viene commercializzata con il motore Diesel 2.3 in due livelli di potenze (160 e 190 CV). Abbinato al cambio manuale a sei rapporti o all’automatico a sette rapporti, il 2.3 da 160 CV è talvolta abbinato alla sola trazione posteriore, mentre quando abbinato all’integrale, permette di adattare la trazione sulle sole ruote anteriori o sulle quattro, in due modalità (4WD High, 4WD Low). I motori sono omologati Euro 6b. Diesel

  • 2.3 dCi 160 CV, trazione posteriore cambio manuale
  • 2.3 dCi 160 CV, trazione integrale cambio manuale
  • 2.3 dCi 190 CV, trazione integrale cambio manuale
  • 2.3 dCi 190 CV, trazione integrale cambio automatico

I consumi medi dichiarati si attestano tra i 6,1 l/100 km della 2.3 160 CV 2WD ai 6,3-6,4 l/100 km del 2.3 Diesel da 160 CV con cambio manuale a sei rapporti; 6,9 l/100 km il consumo, nel misto, del cambio automatico abbinato al solo 2.3 da 190 CV. Il listino prezzi della Nissan Navara parte da circa 23.000 euro.

Nissan Navara: conclusioni

Da quando è nata la Nissan Navara, che può contare su una carriera ormai trentennale, Nissan ha sempre saputo offrire pick-up in linea con i tempi e, soprattutto, dalle grandi doti pratiche. L’ultima generazione non è da meno ed è stata subito premiata per la sua capacità di traino (3,5 tonnellate) e di carico (sopra la tonnellata), dati che la pongono al pari se non un passo avanti alla concorrenza. La scelta di proporre Navara con due carrozzerie ha inoltre dato più libertà di scelta ai clienti che trovano in questo pick-up giapponese, ma prodotto in Europa, un modello dal valido rapporto qualità/prezzo. Le tante versioni permettono inoltre ampia scelta di utilizzo. Penalizzato dal peso e dalla visibilità posteriore, Navara rimane, al pari di altri pick-up che accusano le stesse criticità, una delle best seller di questo segmento.

Recensioni dei veicoli Nissan Navara

14 Recensioni

4,4