Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.

Ford EcoSport

Pro
  • Ottimo motore 1.0 EcoBoost
  • Buona abitabilità per le dimensioni
Contro
  • Portellone scomodo
  • Rumorosa in autostrada

Ford EcoSport: dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti

Nata per i mercati emergenti, Ford EcoSport è un crossover che punta su uno stile squadrato e rigoroso, e su interni spaziosi e versatili. Prodotta in Brasile nei primi anni di commercializzazione in Europa, dal 2018 è stata prodotta in Europa, nelle fabbriche romene di Ford, con grandi miglioramenti a livello di assemblaggi, materiali e qualità costruttiva. Dotata di un’estetica aggressiva e personale, Ford EcoSport è arrivata con la speranza di cavalcare il crescente mercato europeo dei SUV compatti, ritrovando una sua nicchia grazie ai continui miglioramenti ad un progetto che, nei primi anni di commercializzazione, era poco adatto alle nostre latitudini. Scopriamo dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti di Ford EcoSport. Continua a leggere

Video - Ford EcoSport Profilo

Modelli alternativi

Le domande e risposte più comuni.

Ford EcoSport Titanium è offerta con il motore 1.0 EcoBoost da 125 CV turbobenzina a 23.250 euro. A questo prezzo, il SUV della Casa americana è decisamente ben accessoriato: di serie ci sono infatti Cruise Control, sistema di infotainment SYNC3 con Android Auto ed Apple CarPlay, frenata automatica di emergenza, cerchi in lega, clima automatico e sensori di parcheggio posteriori. A 800 euro, poi, si possono scegliere i fari Full LED.

Ford EcoSport è disponibile unicamente con il 1.0 EcoBoost tre cilindri turbobenzina da 125 CV e 170 Nm di coppia. Accoppiato alla trazione anteriore e al cambio manuale a 6 rapporti, EcoSport nonostante un’aerodinamica non eccezionale ottiene dei buoni risultati a livello di consumi, con una media nel ciclo misto WLTP di 16,1 km/l.

Ford EcoSport è stata la prima B-SUV portata in Europa da Ford. Lanciata nel 2013, l’attuale EcoSport ha 9 anni sulle spalle ed è stata ora affiancata dalla nuova Puma, molto più moderna e tecnologica. Per questo, EcoSport non è dotata del nuovo motore 1.0 EcoBoost Hybrid ibrido leggero, né del cambio automatico doppia frizione Powershift a 7 marce. Per questo, è possibile che EcoSport non sarà sostituita da una nuova generazione, e che sarà solo Puma a portare avanti l’offerta nel segmento dei B-SUV dell’Ovale.

Ford EcoSport: un piccolo SUV dalla grandi doti

Dimensioni Ford EcoSport

Le dimensioni della Ford EcoSport sono:

  • lunghezza 4,10 metri
  • larghezza 1,77 metri
  • altezza 1,65 metri
  • passo 2,52 metri

Da fuori, Ford EcoSport sembra decisamente più voluminosa di quanto sia in realtà. Nonostante infatti sia lunga 4,10 metri, EcoSport grazie ad una larghezza generosa e ad un’altezza davvero importante di 1,65 metri ha un impatto visivo piuttosto macho. Il merito è anche del frontale, dotato di una mascherina molto pronunciata e di fari grandi e allungati, che la rendono piuttosto personale. Lateralmente, invece, il parabrezza poco inclinato e il tetto molto alto fanno sentire un po’ il peso degli anni al progetto EcoSport, che quest’anno compie infatti ben 9 anni. I finestrini però sono piuttosto grandi, garanzia di un’ottima visibilità e di tanta luce in abitacolo.

Dietro, Ford EcoSport ha abbandonato da qualche anno la ruota di scorta esterna a vista, poco apprezzata dal pubblico italiano in quanto aumentava non di poco la lunghezza dell’auto senza portare un grande vantaggio pratico. Grazie a questa dipartita, il posteriore di EcoSport appare decisamente verticale, molto più di quanto siamo ormai abituati con le vetture moderne. I piccoli fari orizzontali poi rendono il posteriore ancora più imponente, mentre rimane retaggio della presenza della ruota di scorta esterna il meccanismo di apertura. Nonostante infatti sia esteticamente un portellone “normale”, Ford EcoSport sfoggia un’apertura incernierata a sinistra. La maniglia per aprire il bagagliaio è ben nascosta all’interno del faro posteriore destro, ma questa soluzione è decisamente scomoda in città e negli spazi stretti, oltre che un po’ vetusta. A compensare questa scomodità ci pensa però un vano di carico molto capiente. Concludendo con le dimensioni di Ford EcoSport, infatti, troviamo un bagagliaio capace di offrire tra i 325 e i 385 litri di spazio a seconda della posizione del divano scorrevole, che arrivano a 1.238 litri abbattendo il divano. Rispetto alla lunghezza di 4,10 metri, il risultato è più che buono.

Interni Ford EcoSport

Gli interni di Ford EcoSport sono stati per anni il maggior punto debole del modello: realizzati con materiali economici e assemblaggi poveri, facevano subito pensare ad una vettura di scarsa qualità, realizzata per i mercati emergenti. Nel 2015 e poi ancora nel 2018 Ford è andata a migliorare proprio l’abitacolo di EcoSport, che ha subito un definitivo salto di qualità con il trasloco della produzione per l’Europa dal Brasile alla fabbrica romena di Craiova. In Romania Ford EcoSport, che condivide le linee di montaggio con la nuova sorellona Puma, ha trovato una nuova giovinezza. Sebbene ci siano ancora dei materiali non proprio esaltanti, gli interni di Ford EcoSport sono ora molto più piacevoli e curati.

Ad aiutare il colpo d’occhio e la qualità ci pensano diverse componenti “prestate” da vetture di Ford Europa, come il volante multifunzione, la leva del cambio, il quadro strumenti e il sistema di infotainment SYNC3, tutti adottati dalla nuova Fiesta. Il sistema di infotainment offre Android Auto, Apple CarPlay e un’ottima usabilità, ma come tutti i sistemi di Casa Ford non è tra i più moderni a livello di interfaccia. Apple CarPlay e Android Auto sono poi particolarmente importanti poiché il navigatore non c’è neanche a richiesta. La plancia del clima automatico è comoda e ben leggibile, mentre non mancano tanti vani portaoggetti e una bella disponibilità di spazio. Dotata di una posizione di guida molto alta, Ford EcoSport è comoda sia davanti che dietro, dove il divano ospita comodamente due persone, ha una presa a 12V ma non è larghissimo: in tre si sta comodi, ma stretti.

Motori Ford EcoSport

La gamma motori di Ford EcoSport è cambiata parecchio nel corso degli anni. Lanciato con un 1.5 aspirato di origine brasiliana e con un 1.5 turbodiesel parco ma un po’ rumoroso, Ford EcoSport è rimasta con il motore che fin dal suo lancio è stato il preferito dal pubblico, il 1.0 EcoBoost. Il motore tre cilindri turbo della Casa dell’Ovale è uno dei propulsori moderni più premiati dalla giuria del concorso Engine of The Year grazie al suo equilibrio tra prestazioni e consumi. Disponibile oggi in versione da 125 CV e 170 Nm ed accoppiato ad un ottimo cambio manuale a 6 marce, grazie al 1.0 EcoBoost Ford EcoSport è vivace (copre lo 0-100 km/h in 11 secondi) e parca, con un consumo medio in ciclo misto WLTP di 16 km/l.

Se però oggi la gamma motori di Ford EcoSport può sembrare un po’ povera, rimangono nel mercato dell’usato gli ottimi motore 1.5 TDCi da 100 CV e 215 Nm, capace di contenere molto i consumi, mentre il 1.0 EcoBoost è stato disponibile anche con trazione integrale AWD. Per il resto, a garantire un buon comportamento dinamico a EcoSport ci pensa la piattaforma della Ford Fiesta di sesta serie, quella prodotta dal 2008 al 2017, da sempre considerata una delle utilitarie più piacevoli da guidare. A causa del baricentro alto e dello sterzo preciso ma non direttissimo, però, non raggiunge i livelli di piacere di guida della sorella più moderna Puma.

Motori Ford EcoSport

Benzina

  • 1.0 EcoBoost, 1.0 tre cilindri turbo, 125 CV, cambio manuale a 6 marce, trazione anteriore

Prezzi Ford EcoSport

Il listino prezzi di Ford EcoSport segue l’esempio della sua gamma motori, risultando semplice e poco complicato. La gamma EcoSport è infatti formata da tre allestimenti: la versione d’accesso Titanium già molto accessoriata, la sportiva ST-Line e la “aggressiva” Active. Tutti e tre gli allestimenti del listino prezzi di Ford EcoSport offrono un ottimo rapporto tra qualità e prezzo. Per capirlo si può vedere la versione Titanium, che offre già tutto quello che serve a 23.250 euro. Di serie, infatti, troviamo il clima automatico, il sistema SYNC3 con Apple CarPlay e Android Auto, il Cruise control, i sensori di parcheggio posteriori, i fendinebbia e la frenata automatica di emergenza, oltre che i cerchi in lega e le barre sul tetto. La Titanium, inoltre, è l’unica che può montare a richiesta, per 200 euro, l’amata-odiata ruota di scorta esterna. Le versioni ST-Line ed Active, invece, sono le top di gamma del listino prezzi di Ford EcoSport, con un prezzo identico di 24.250 euro. Le due versioni offrono di serie in più i vetri posteriori scuri e la vernice metallizzata, oltre ad una bella caratterizzazione estetica: la ST-Line ha paraurti sportivi e, a richiesta, i cerchi da 18 pollici. La Active, invece, ha un carattere più fuoristradistico con protezioni maggiorate e cerchi specifici. Tutte le versioni, infine, possono avere a 800 euro in più i fari full LED.

Listino prezzi Ford EcoSport

Titanium

  • 1.0 EcoBoost Titanium, 23.250 euro

ST-Line

  • 1.0 EcoBoost ST-Line, 24.250 euro

Active

  • 1.0 EcoBoost Active, 24.250 euro

Ford EcoSport: concorrenti e conclusioni

Nonostante non sia più il B-SUV più fresco e moderno sul mercato, Ford EcoSport ha ancora la sua bella fetta di estimatori. Grazie ad uno stile aggressivo e personale, un’ottima disponibilità di spazio e un ottimo rapporto qualità-prezzo, Ford EcoSport è un B-SUV versatile e spazioso, che offre grazie al motore 1.0 EcoBoost una bella dose di verve e di guidabilità. Con l’arrivo nel 2020 di Ford Puma, EcoSport ha però sofferto un po’ la concorrenza della più moderna, sportiva e tecnologica cugina. Se però si desidera un crossover da città con una buona altezza da terra, agile e comodo da usare anche per qualche viaggio, EcoSport può fare al caso vostro, nonostante una certa rumorosità alle velocità autostradali non lo renda il crossover perfetto per il vostro viaggio on the road estivo.

Grazie al suo ottimo rapporto qualità-prezzo-spazio, però, EcoSport è ancora un rivale temibile per i tantissimi B-SUV sul mercato. Le concorrenti di Ford EcoSport più agguerrite sono i B-SUV più venduti come Peugeot 2008, Opel Mokka, Renault Captur, Volkswagen T-Cross e la sorellina Ford Puma, ora punta di diamante dell’offerta B-SUV di Ford. Per questo, le dirette concorrenti di Ford EcoSport sono le B-SUV un po’ più avanti negli anni, che offrono lo stesso ottimo rapporto qualità-prezzo come Dacia Duster, Suzuki Vitara, KIA Stonic, Mazda CX-3e Nissan Juke.

Recensioni dei veicoli Ford EcoSport

9 Recensioni

4,8