Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.
suzuki-vitara-front

Suzuki Vitara

1 / 3
suzuki-vitara-front
suzuki-vitara-back
suzuki-vitara-side

Pro

  • Dotazione
  • Motore

Contro

  • Plastiche
  • Climatizzatore solo monozona

Suzuki Vitara in sintesi

Qui trovi una panoramica generale dell’auto Suzuki Vitara inclusi i dati relativi alle caratteristiche principali, alla motorizzazione, all’equipaggiamento e altre informazioni utili relative al modello dell’auto. leggi di più

Nuovo a partire da:€ 17.300,-*
Usato a partire da:€ 1.400,-*
*Prezzo più basso su AutoScout24 nel mese scorso

Suzuki Vitara: dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti

La nuova Suzuki Vitara rappresenta uno dei SUV più longevi sul mercato. Il suo debutto è stato nel 1988 e da allora è stato un susseguirsi di versioni e successi. Nell’ultima versione adotta un motore ibrido e nuovi optional che tengono alti i numeri di vendita di Vitara, tanto da aver messo a segno un 2020 ottimo per Suzuki Italia. Inoltre per alcuni anni è stata l’auto di punta come sponsor del Festival di Sanremo. L’ultimo restyling del 2018, per i 30 anni del modello, risulta essere votato più all’asfalto che al fuoristrada, anche se la sua dote primaria era proprio quella. Oggi, con i suoi 18,5 cm di altezza da terra e la trazione 4WD riesce ad essere in grado di affrontare sterrati non molto impegnativi. L’ultima generazione di Vitara deriva dalla piattaforma S-cross con cui condivide anche la scocca e la meccanica. Continua a leggere

Ti interessa la Suzuki Vitara

Tutti gli articoli

Modelli alternativi

Il nome Vitara incarna la filosofia giapponese Hamamatsu, ovvero concretezza, al fine di soddisfare tutto i bisogni di coloro che vogliono una vettura come questa, risulta infatti adatta sia alla famiglia che al tempo libero offrendo spazio in abbondanza per tutti.

Scopriamo dimensioni, interni, motori, concorrenti e prezzi della Suzuki Vitara.

Dimensioni Suzuki Vitara

Le dimensioni della Suzuki Vitara:

  • lunghezza 4,17 metri
  • larghezza 1,78 metri
  • altezza 1,60 metri
  • passo 2,50 metri

La nuova Suzuki Vitara riesce a concentrare in poco più di 4 metri tutto ciò che serve per avere una vettura di successo, compresa tanta tecnologia e successo. Come accennato la nuova Vitara si sviluppa sulla piattaforma S-Cross dalla quale adotta meccanica e motori, inoltre anche alcuni accorgimenti stilistici, come la nuova griglia frontale, le luci diurne a LED incastonate nella parte bassa del paraurti e che si abbina ai Full LED proposti negli allestimenti top di gamma. Il profilo laterale della Vitara si dimostra alto e con grandi lamierati che lasciano poco spazio a superfici vetrate relativamente piccole. I cerchi da 16 o 17” si abbinano a passaruota marcati e pronunciati che ricordano l’indole fuoristradista dalla quale deriva questa Vitara, il posteriore si caratterizza per i nuovi gruppi ottici LED ed alle forme squadrate che rendono questa vettura massiccia e unica.

Chiudendo con le dimensioni della Suzuki Vitara, il bagagliaio presenta una capacità minima di 375 litri che diventano 1120 litri con la seconda fila ripiegata 60:40; anche nel caso della versione 4WD non vi sono ridimensionamenti del vano di carico, il tutto per garantire la propria attività sportiva anche nel caso di tragitti in montagna. Unico neo risulta essere il portellone con una soglia di carico alta da terra che non rende agevole i carichi.

Interni Suzuki Vitara

Gli interni della Suzuki Vitara sono votati alla robustezza e sottolineano da una decisa prospettiva con impostazione fuoristradistica. Rimangono alcune plastiche rigide del cruscotto, però affinate da elementi che richiamano i colori esterni e rendono la vettura più cittadina. Al centro della plancia spicca l’immancabile orologio analogico sopra il display touch da 7”, configurato fin dalla base per ospitare Mirrorlink, Apple CarPlay e Android Auto, questa parte centrale è un connubio tra tradizione e tecnologia al fine di esaltare i richiami del passato. Le bocchette dell’aria che compongono la parte alta del cruscotto sono ben assemblate. Chi siede al posto di guida si trova subito a proprio agio per via della guida alta da terra e per aver a disposizione tutti i comandi. Dietro al volante multifunzione si trova un contachilometri analogico al centro un display TFT per avere tutte le informazioni sotto controllo.

La parte inferiore del cruscotto che compone gli interni della Vitara sono il climatizzatore automatico, una porta AUX, una USB e un’ulteriore presa 12V. Sono poi tanti e posizionati in varie parti dell’abitacolo i vani portaoggetti. Sotto alla leva del cambio che può essere automatico o manuale, si trova il regolatore di trazione All Grip dov’è possibile inserire e gestire la trazione. Se presente il navigatore, è facile interagire con le mappe ma non bisogna fare affidamento sui comandi vocali poiché assenti. Presenti invece airbag (frontali, laterali e a tendina) così come il sistema ISOFIX per il fissaggio dei seggiolini e gli alzacristalli elettrici anche per la seconda fila di sedili.

suzuki-vitara-interior

Motori Suzuki Vitara

I motori della nuova Suzuki Vitara sono in realtà costituiti dal solo 1.4 Boosterjet benzina supportato da una batteria in grado di farlo diventare hybrid, che conta su una potenza di 130 CV ed è stato rivisto e migliorato al fine di ottenere una maggior efficienza. L’aggiornamento estetico ha portato in realtà novità anche sotto il cofano con l’eliminazione del 1.0 che risultava essere leggermente sottodimensionato e piccolo per questa Vitara. La potenza è scesa rispetto ai 140 CV del 1.4 precedente, ma è più che sufficiente per l’impiego d’uso dei 10 CV in meno della Vitara. Il motore viene supportato da un cambio manuale a 6 rapporti, oppure ad un automatico. Solamente la versione con il cambio automatico prevede la trazione integrale Suzuki che è in grado di garantire pochi viaggi sullo sterrato che al Vitara non disdegna anche se l’ultima versione non è più votata solo a questo tipo di terreno, ma ha una vocazione nettamente più stradale per la città.

Sostanzialmente, la tecnologia Suzuki Hybrid andrebbe classificata come micro-ibrida più che mild hybrid (MHEV), proprio perché l’obiettivo è sì abbattere i consumi ma anche contenere i pesi visto che l’auto si posiziona sotto la tonnellata in ordine di marcia ed è soprattutto per questo motivo che tende a consumare poco. La Suzuki Vitara ha una coppia massima di 160 Nm ed una velocità massima di 180 km/h.

Motori Suzuki Vitara

Benzina ibrido

  • 1.4 Boosterjet, 130 CV, cambio manuale 6 rapporti, trazione anteriore
  • 1.4 Boosterjet, 130 CV, cambio automatico robotizzato, trazione anteriore
  • 1.4 Boosterjet, 130 CV, cambio manuale 6 rapporti, trazione integrale
  • 1.4 Boosterjet, 130 CV, cambio automatico robotizzato, trazione integrale

Prezzi Suzuki Vitara

I prezzi della Suzuki Vitara partono da 24.000 euro per l’allestimento d’ingresso Easy Cool e sale di 400 euro per l’allestimento Cool e di ulteriori 1.200 euro per la Top, infine l’allestimento Starview che rappresenta l’allestimento al vertice della gamma si può avere con 300 euro in più. Per chi vuole il cambio automatico deve aggiungere ulteriori 1.200 euro all’allestimento vertice della gamma. Per avere la trazione 4WD AllGrip bisogna scegliere l’allestimento Easy Cool di partenza e per ora è offerta a 2.500 euro in più delle 2 ruote motrici. Di serie Vitara propone cerchi in lega da 16 pollici, fari Full LED, fendinebbia, telecamera posteriore, divano posteriore scorrevole. La Vitara Top aggiunge il clima automatico, il navigatore con mappe 3D, il Cruise Control con limitatore velocità e diversi sistemi di assistenza alla guida che Suzuki chiama con nomi specifici come “attentofrena”, “restasveglio” e “chiavintasca”. Sulle versioni 4x4 c’è anche l’Hill Descent Control che aiuta a mantenere una velocità bassa nelle discese più scoscese e il Grip Control che adatta la trazione in base al terreno.

Listino prezzi Suzuki Vitara

Vitara Easy Cool

  • Boosterjet 1.4 Hybrid, 130 CV, 24.000 €
  • Boosterjet 1.4 Hybrid, 130 CV, AllGrip 26.500 €
  • 1.4 Boosterjet, 130 CV, cambio manuale 6 rapporti, trazione integrale
  • 1.4 Boosterjet, 130 CV, cambio automatico robotizzato, trazione integrale

Vitara Cool

  • Boosterjet 1.4 Hybrid, 130 CV, 24.400 €
  • Boosterjet 1.4 Hybrid, 130 CV, 26.900 €

Vitara Easy Top

  • Boosterjet 1.4 Hybrid, 130 CV, 26.100 €

Vitara Top

  • Boosterjet 1.4 Hybrid, 130 CV, 26.600 €
  • Boosterjet 1.4 Hybrid, 130 CV, AllGrip 29.100 €

Vitara Easy Starview

  • Boosterjet 1.4 Hybrid, 130 CV, 26.900 €
  • Boosterjet 1.4 Hybrid, 130 CV, A/T, 28.400 €
  • Boosterjet 1.4 Hybrid, 130 CV, AllGrip, 29.400 €
  • Boosterjet 1.4 Hybrid, 130 CV, AllGrip, A/T 30.900 €

Vitara Starview

  • Boosterjet 1.4 Hybrid, 130 CV, 27.400 €
  • Boosterjet 1.4 Hybrid, 130 CV, A/T, 28.900 €
  • Boosterjet 1.4 Hybrid, 130 CV, 24.000 €
  • Boosterjet 1.4 Hybrid, 130 CV, AllGrip, A/T 31.400 €

Sono sempre a pagamento le tinte metallizzate (650 euro, Bianco Artico, Argento New York, Grigio Londra, Nero Dubai e Blu Azzorre), solo il bianco pastello è offerto di base. Tutti i colori prevedono il tetto a contrasto nero lucido.

Suzuki Vitara: concorrenti e conclusioni

Le concorrenti della Suzuki Vitara, posizionandosi nel nuovo segmento B-SUv sono molteplici e tute con caratteristiche proprie: restando in casa propria si fa concorrenza con l’S-Cross, mentre altre competitor sono la Toyota C-CH, la Hyundai Kona e la Kia Stonic, le sorelle Peugeot 2008 e Opel Crossland, la Mazda CX-3 e la Ford Puma, Renault Captur e Nissan Juke. La Vitara si differenzia dalle altre per affidabilità, compromesso qualità prezzo e cosa non da poco l’alimentazione ibrida collegata anche alla trazione integrale ed al cambio automatico, insomma rimane modulabile le possibili combinazioni.

La Suzuki Vitara si dimostra onesta concreta e versatile, in base alla versione può essere un crossover compatto, oppure diventare una perfetta auto da famiglia media, o ancora far assaporare un terreno a lei più congeniale come lo sterrato, anche se non troppo impegnativo. A livello di qualità il comfort generale è buono, anche se permangono alcuni elementi da feeling un po’ economico. La garanzia è di 3 anni/100.000 km sulla vettura ma si estende a 5 anni, per lo stesso chilometraggio, per quanto riguarda il sistema ibrido. I sistemi di sicurezza si attivano prontamente preservando gli occupanti e garantendo loro un senso di tranquillità.

Valutazioni sul veicolo per Suzuki Vitara

9 Valutazioni

4,4