Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.

Suzuki SX4 S-Cross

Pro
  • Design
  • 4x4
Contro
  • Assemblaggi
  • Finiture

Suzuki SX4 S-Cross: dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti

Suzuki ha sempre realizzato modelli in grado di creare successo e attirare un notevole pubblico, specialmente in un segmento che oggi in forte espansione, quello dei crossover SUV. Con la Suzuki SX4 S-Cross la casa giapponese ha saputo vendere agli italiani e non solo un prodotto unico in grado di avere le dimensioni di una segmento B, ma l’abitabilità due volte maggiore e la possibilità di caricare tutto l’occorrente per una famiglia. Continua a leggere

Modelli alternativi

La Suzuki SX4 S-Cross è una piccola monovolume del gruppo Suzuki, gemella della Fiat Sedici, nata nel 2006 e uscita dai listini nel 2018, dopo una sola generazione e un solo restyling intermedio che l’hanno portata anche a perdere la denominazione SX4 per continuare con la nuova S-Cross.

A livello tecnico, esse condividono la stessa piattaforma, quello della Suzuki progettato appositamente per questi modelli. Se rapportata alla sorella Fiat Sedici, i cambiamenti sono solo esteticamente per gli aspetti anteriore e posteriore, ma nella seconda versione tutto cambia migliorando le linee e restando l’unica delle due a listino. Sono state prodotte milioni di Suzuki SX4 S-Cross e oggi, quelle rimaste in circolazione sono ancora tantissime, nonostante qualche acciacco dovuto all’età.

Scopriamo dimensioni, interni, motori, concorrenti e prezzi della Suzuki SX4 S-Cross. 

Dimensioni Suzuki SX4 S-Cross

Le dimensioni della Suzuki SX4 S-Cross sono:

  • lunghezza 4,20 metri
  • larghezza 1,73 metri
  • altezza 1,60 metri
  • passo 2,50 metri

La Suzuki SX4 S-Cross a partire dal 2006 si è sempre posta come una monovolume da offroad semplice e divertente con una connotazione unica e relativamente spartana. Tutti almeno una volta l’abbiamo guardata e non abbiamo potuto far a meno di notare un frontale lineare e ben evidente, merito della griglia imponente che caratterizza il muso, insieme ai proiettori grandi a sviluppo orizzontale. La conformazione a uovo parte anche dal cofano che risulta ampio e molto curvo che con le due nervature che degradano sul parabrezza evidenziano le linee alte e slanciate della Suzuki SX4 S-Cross.

Lateralmente la Suzuki SX4 S-Cross si presenta pulita e semplice, con un effetto bombato appena sotto gli ampi vetri che donano molta luce all’abitacolo. La sua linea semplice riesce comunque ad appagare l’occhio, nonostante i cerchi da 15”, che in alcuni allestimenti diventavano da 16 pollici con un design lineare e slanciato.

Chiude un posteriore anch’esso semplice e molto spartano dove predomina il lunotto ampio e, nella parte bassa, del lamierato che nasconde un portellone ampio con una soglia di carico bassa. Nella parte laterale si trovano fanali a sviluppo verticale. Anche nel restyling di metà carriera le linee sono rimaste pressoché identiche, è solamente cambiata la dimensione della griglia e le linee dei cerchi in lega di questa Suzuki SX4 S-Cross.

Interni Suzuki SX4 S-Cross

Gli interni della Suzuki SX4 S-Cross risultavano essere semplici, me decisamente al passo con i tempi. La pancia regolare dalla linea curva con la plastica dura regalavano un aspetto di semplicità alla vettura.

Proprio il design della plancia era il fiore all’occhiello di questa Suzuki SX4 S-Cross, poiché si presenta bel assemblato, lineare e semplice. Tutto è dove deve essere in tipico stile giapponese: anche dietro al volante spicca un quadro strumenti con due contagiri ed un display per le informazioni.

Proprio nella parte centrale del cruscotto si trovava la radio che nelle versioni più belle poteva essere un navigatore e poco sotto i comandi del climatizzatore. Altra peculiarità della Suzuki SX4 S-Cross era la leva del cambio alta come se fosse un furgone per agevolare i cambi di marcia e le strisce di alluminio che adornavano la plancia.

I sedili degli interni della Suzuki SX4 S-Cross si dimostrano semplici come il resto dell’abitacolo, solo nel listino optional potevano essere rivestiti in pelle. I sedili risultano essere comodi per cinque persone, anche se non molto contenitivi data la vocazione da vettura per la famiglia. Chiude l’abitacolo un bagagliaio da 270 litri, perfetto per caricare tutto l’occorrente per una famiglia, nel caso fosse necessario abbassare i sedili si hanno a disposizione 625 litri.

suzuki-sx4-s-cross-interieur

suzuki-sx4-s-cross-seats

Motori Suzuki SX4 S-Cross

Nel corso degli anni si sono susseguiti principalmente cinque motori sotto il cofano della Suzuki SX4 S-Cross. I propulsori erano principalmente due benzina ed un diesel.

Questi andavano però a dividersi ulteriormente ottenendo così una gamma più ampia ed articolata che partiva dal piccolo motore 1.6 a benzina 16 V, molto apprezzato su altre citycar, per arrivare ad un più potente 2.0 16 V 105 CV.

Nella versione restyling questi motori sono stati soppiantati da un potente 1.0 Boosterjet già visto su altre Suzuki. Sul fronte diesel troviamo l’immancabile 1.9 Multijet prodotto proprio dalla Fiat e denominato DDTi in grado di sviluppare 125 cavalli. Il restyling vede un motore 1.6 diesel DDiS prodotto da Suzuki con trazione integrale All Grip.

Tutti questi motori erano abbinati ad un cambio manuale a 5 rapporti ed alla trazione integrale, in alcuni casi, specialmente per le versioni più potenti, era possibile abbinarli ad un cambio automatico.

Prezzi Suzuki SX4 S-Cross

I prezzi della Suzuki SX4 S-Cross risultano essere i più disparati, dato che si trovano numerose vetture in circolazione di anni differenti, il chilometraggio e le possibilità di utilizzo di questa vettura. Risulta infatti difficile collocarle un prezzo reale, soprattutto quando ormai i proprietari diventano più di due.

Da ricerche di mercato è emerso che tra 7.000 e 12.000 euro si può portare a casa una Suzuki SX4 S-Cross delle prime serie, mentre sono necessari circa 18.000 per le ultime versioni del 2018, prezzo più alto si trovano le versioni benzina o diesel con trazione integrale All Grip, ma nel complesso la Suzuki SX4 S-Cross resta una vettura apprezzata e d’interesse per le persone che cercano una monovolume semplice, spaziosa ed a basso costo. La Fiat Idea usciva nelle versioni Cool Star View, alla quali, nel corso degli anni, si aggiunsero anche le versioni black, che erano le rispettive versioni aggiornate.

All’epoca risultava ampia la lista degli optional, come il tetto panoramico apribile, i sedili in pelle o i cerchi in lega da 17”. Ad oggi trovare una Suzuki SX4 S-Cross non risulta essere impossibile, data l’ampia possibilità di versioni prodotte e mercato che negli anni questa vettura ha mantenuto, risulta difficile trovare dei modelli che potranno rivalutarsi in futuro, forse ci saranno le versioni ultra accessoriate che potranno sempre contare su qualche rivalutazione maggiore.

Suzuki S-Cross: concorrenti e conclusioni

Le concorrenti della Suzuki SX4 S-Cross, posizionandosi nel nuovo segmento B-SUV sono molteplici e tutte con caratteristiche proprie: restando in casa propria si fa concorrenza con la Vitara, mentre altre competitor sono la Toyota C-CH, la Hyundai Kona e la Kia Stonic, le sorelle Peugeot 2008 e Opel Crossland, la Mazda CX-3 e la Ford Puma, Renault Captur e Nissan Juke ed in passato con la gemella Fiat Sedici

La SX4 si differenzia dalle altre per affidabilità, compromesso qualità prezzo e cosa non da poco l’alimentazione ibrida collegata anche alla trazione integrale ed al cambio automatico, insomma rimane modulabile le possibili combinazioni.

Suzuki SX4 S-Cross, specialmente nelle prime versioni, ha venduto moltissime unità, merito di un prezzo in linea con i dettami dell’epoca ed una vettura che era in grado di coniugare molto spazio in piccole dimensioni, tutto questo, aggiungendo uno spirito maggiore d’innovazione venne raccolto dalla versione restyling e dalla Suzuki S-Cross che risultò essere la sua degna erede, dimostrandosi al passo con i temi, semplice, ma al tempo stesso perfetta per coniugare spazio, classe ed abitabilità.

FAQ

In che anno è uscita Suzuki SX4 S-Cross?

La Suzuki SX4 S-Cross, la monovolume offroad di Suzuki, è uscita nel 2006.

Quanti posti ha una Suzuki SX4 S-Cross?

La Suzuki SX4 S-Cross è omologata per 5 posti, con un bagagliaio da 256 litri.

Quanto è grande una Suzuki SX4 S-Cross?

La Suzuki SX4 S-Cross è lunga poco più di 4 metri, inserendosi nel segmento B del mercato, larga meno di 2 metri ed un passo di 2.5 metri.

Recensioni dei veicoli Suzuki SX4 S-Cross

7 Recensioni

4,9