Suzuki SX 4 - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Suzuki SX 4

Suzuki SX 4

Con la Suzuki SX 4 i giapponesi hanno presentato nel 2006 un nuovo Mini-SUV Con modelli come la Suzuki SJ Samurai o la Suzuki Jimny il produttore giapponese di auto Suzuki si è affermato, a partire dagli anni settanta, come uno specialista per piccoli veicoli fuoristrada, che erano adatti anche per la guida fuoristrada. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Colore carrozzeria

Per lo sviluppo di fuoristrada leggeri i giapponesi hanno anche cooperato con altri produttori. La Suzuki Swift del 2006 è nata in collaborazione con lo specialista di veicoli a trazione integrale Subaru, i motori di questo mini SUV sono stati realizzati da Fiat. In quest’occasione, l’idea era quella di sviluppare un successore della Swift, grazie alla condivisione dei costi di questa cooperazione tra Suzuki e Fiat. I giapponesi hanno utilizzato le loro conoscenze nella produzione di piccoli fuoristrada e Fiat quelle come produttore di veicoli di piccole dimensioni. Quando il progetto è stato completato, gli italiani hanno presentato questo nuovo modello con il nome di Fiat Sedici, mente Suzuki ha introdotto sul mercato il piccolo SUV nel 2006 come Suzuki SX 4.

La Suzuki SX 4 viene costruita in tre varianti di carrozzeria

Quando la squadra Suzuki-Fiat ha notato delle opportunità di mercato per un piccolo modello crossover, soprattutto in Europa, anche il design di questo veicolo doveva essere compatibile con i gusti dei clienti europei. Il progettista italiano Giorgetto Giugiaro fu quindi incaricato di concepire il design per la Suzuki SX 4. Si è basato sulle tipiche forme rettangolari di una piccola auto, che ha permesso l’utilizzo ottimale dello spazio nel cinque posti. In questo modo sono nati tre diversi concetti di carrozzeria per la Suzuki SX 4, che variano secondo il loro impiego nella vita quotidiana.

La Suzuki SX 4 come fuoristrada leggero e auto urbana

Nella versione a trazione anteriore della vettura da città, la Suzuki SX 4 è realizzata con un’altezza di 1,58 metri, una lunghezza di 4,13 metri e una larghezza di 1,73 metri. Nella versione fuoristrada disponibile con trazione integrale o anteriore la Suzuki SX 4 è realizzata con una carrozzeria più alta pari a 1,62 metri e con una lunghezza aumentata di ben dodici centimetri a 4,25 metri. Un’altra differenza tra i due modelli offerti: Come fuoristrada la Suzuki SX 4 dispone di un’altezza da terra del telaio di 19 centimetri, quindi circa 1,5 centimetri superiore rispetto al modello da città. Gli interni della Suzuki SX 4, in entrambe le versioni, mettono a disposizione un volume di carico di 253 litri nel bagagliaio, che con i sedili posteriori ripiegati può essere aumentato fino a 992 litri.

La Suzuki SX 4 come berlina

Come terza variante di carrozzeria il produttore giapponese della Suzuki SX 4 ha costruito anche una berlina a tre volumi che, con l’eccezione della forma dei fanali, aveva ben poche similitudini rispetto ai modelli di berline due volumi a cinque porte della serie. Per la berlina, la carrozzeria è stata allungata a 4,6 metri. Grazie alla costruzione come tre volumi il vano bagagli è stato allargato con un volume di 515 litri a circa più del doppio. In questa versione per Suzuki SX 4 è disponibile solo un motore a benzina da 1,6 litri, che può essere combinato con un cambio manuale a cinque marce o con un cambio automatico a quattro livelli. Il benzina Euro4 dispone di una potenza pari a 79 kW (107 CV) e fa viaggiare la Suzuki SX 4 fino a 180 km/h. I consumi combinati della Suzuki si attestano a 6,7 litri di Super (159 g/km CO2).

I motori a benzina della Suzuki SX 4

Con l’inizio della produzione nel 2006, la Suzuki SX 4 come berlina due volumi nella versione di base montava un motore a benzina da 1,5 litri che metteva a disposizione una potenza di 73 kW (99 CV). Il motore più grande con 1,6 litri di cilindrata sviluppava 79 kW (107 CV). Nel 2009 il piccolo motore a benzina è stato rimosso dal programma e sostituito con un motore da 1,6 litri e una potenza di 88 kW (120 CV). I consumi combinati del nuovo motore Euro5, dichiarati dal produttore, sono pari a 6,2 litri, con emissioni CO2 di 143 g/km. La velocità massima della Suzuki SX 4 è di 185 km/h.

Le motorizzazioni diesel della Suzuki SX 4

Come Diesel la Suzuki SX 4 è stata inserita nel programma, dal 2006 al 2008 con un aggregato common rail da 88 kW (120 CV). Nel 2009 è stata aumentata la potenza anche per il diesel che poteva raggiungere i 99 kW (135 CV). La velocità massima di questa Suzuki SX 4 con motorizzazione diesel si attesta sui 4,9 litri (129 g/km CO2). Il motore è combinato con un cambio a sei marce. Nelle versioni con trazione integrale attivabile esiste anche una modalità automatica con tre diverse impostazioni che possono essere scelte a seconda della natura del terreno.

Recensioni dei veicoli Suzuki SX 4

16 Recensioni

4,4