Suzuki Splash - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Suzuki Splash

Suzuki Splash

Nel 2008 la micro monovolume Suzuki Splash è stata presentata sul mercato Per alcune classi di veicoli i produttori sanno già, durante lo sviluppo di un nuovo modello, che per la tecnologia, la forma della carrozzeria, il prezzo o il valore intrinseco, questo veicolo sarà interessante solo per un mercato di nicchia. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Con le super auto sportive il produttore poteva ammortizzare i costi di sviluppo e realizzare dei guadagni grazie ai prezzi di questi veicoli. Un altro discorso era per le piccole auto economiche che non sono costruite in grosse serie. Qui le aziende lavorano spesso insieme per condividere i costi nella realizzazione di un concept car che porti alla produzione in serie del veicolo, per poi costruire in uno stabilimento modelli gemelli con loghi e marchi diversi. Il costruttore giapponese di auto e motori Suzuki ha iniziato questo tipo di cooperazione per il suo mini monovolume Suzuki Wagon R+, che è stato concepito con General Motors (GM) ed è stato realizzato nello stabilimento ungherese dei giapponesi in due versioni, con il proprio marchio così come con il marchio Opel. Una storia simile si è ripetuta anche per la Suzuki Splash, che è stata presentata sul mercato come micro monovolume nel 2008 e che è stata commercializzata dalla controllata tedesca di GM come Opel Agila.

La Suzuki Splash è stata costruita esclusivamente come cinque porte

Per la prima fase di costruzione del loro piccolo monovolume, la Suzuki Wagon R+, i costruttori hanno ancora impostato il design concentrandosi su una carrozzeria squadrata di alta costruzione, mentre per la Suzuki Splash gli ingegneri hanno deciso d’utilizzare una linea di progettazione più comune. Il modello costruito esclusivamente a cinque porte è stato limitato ad un’altezza di circa 1,60 metri e ha ricevuto una linea del tetto leggermente spiovente. Questo nuovo stile è andato a spese del volume di carico nel bagagliaio, ma ha ammorbidito le tipiche forme squadrate del mini monovolume. Con una lunghezza di 3,71 metri ed una larghezza di 1,68 metri la Suzuki Splash era sensibilmente più grande rispetto alla Suzuki Wagon R+. A causa di queste modifiche strutturali il volume di carico a disposizione nella Suzuki Splash era di soli 180 litri. Con i sedili posteriori ripiegati il bagagliaio della Suzuki Splash, omologata per cinque passeggeri, raggiunge un volume di carica di oltre 570 litri.

Cambio automatico per la Suzuki Splash

Per le motorizzazioni della Suzuki Splash, del peso di circa una tonnellata, i giapponesi hanno utilizzato per il modello di base un tre cilindri da 1,0 litri che sviluppa una potenza nella Suzuki Splash fino a 48 kW (65 CV). Come alternativa è disponibile un aggregato da 1,2 litri con 69 kW (94 CV) che fa raggiungere alla Suzuki Splash una velocità massima di 175 km/h. Una particolarità per questa motorizzazione: Il motore da 1,2 litri può essere combinato con un cambio manuale a cinque marce o un cambio automatico. I consumi della Suzuki Splash dichiarati dal produttore si muovono tra i 5,1 e i 5,7 litri (119 fino a 133 g/km CO2).

Recensioni dei veicoli Suzuki Splash

10 Recensioni

4,3