Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.

Smart forFour

Pro
  • Abitabilità
  • Praticità
Contro
  • Bagagliaio
  • Comfort

Smart forFour: dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti

La Smart ForFour rappresenta l’erede a quattro porte della citycar per antonomasia, ovvero la classica Smart. Questa versione a quattro porte debutta sul mercato nel 2004 come una sorella maggiore della Smart, resta però a listino solo 2 anni. Continua a leggere

Modelli alternativi

Le domande e risposte più comuni.

Ad oggi il prezzo della Smart ForFour Pure è di 25.832 euro.

La Smart ForFour risulta essere agilissima in città e piacevole da guidare fra le curve grazie ad un preciso sterzo, non brilla per le prestazioni nonostante sia in elettrico alla spina. La Passion è uno degli allestimenti più “ricchi”, ma fa pagare a parte i fendinebbia e il kit per riparare le gomme.

Con una Smart EQ ForFour si può arrivare ad un massimo di 153 km (ciclo NEDC massimi di autonomia). Il silenziosissimo motore elettrico rende la guida ancora più piacevole.

L’ultima versione invece, realizzata in simbiosi con la Renault Twingo, ha debuttato nel 2014, anch’essa con motore posteriore come la più piccola ForTwo. Recentemente vi è stata la svolta green, per questo la Smart ForFour oggi viene offerta solo più nella versione elettrica abbandonando così definitivamente i propulsori termici. Il suo obiettivo era ripercorrere le orme della versione più piccola che tanto piaceva a molti compratori che ora potevano portare anche altri due passeggeri e contare su un bagagliaio maggiore. Il design esterno rimane compatto ma originale, una progettazione estremamente curata, anche negli interni in pelle e tessuto e una capacità di carico davvero sorprendente, sempre al passo con i tempi e con le mode facendo di Smart un vero e proprio status symbol. Oggi avere una Smart è sinonimo di città e praticità, cosa che non poteva essere diversamente dato il nome della casa tedesca facente capo a Mercedes-Benz.

Scopriamo dimensioni, interni, motori, concorrenti e prezzi della Smart ForFour.

Dimensioni Smart ForFour

Le dimensioni della Smart ForFour:

  • lunghezza 3,50 metri
  • larghezza 1,67 metri
  • altezza 1,55 metri
  • passo 2,49 metri

Basta un colpo d’occhio per capire che il look unico della Smart Forfour deriva direttamente da quello della Fortwo, ma si differenzia dalla sorella minore a due posti per la presenza delle due portiere posteriori ed il passo decisamente più lungo. Con l’ultimo aggiornamento è cambiato profondamente lo stile del frontale, in cui sparisce la presa d’aria nella parte bassa del paraurti in favore di una più grande calandra ora parzialmente carenata. Restano ben presenti i proiettori a LED con un design quadrato in grado di dare un volto amichevole alla vettura.

La fiancata, specialmente se la Smart presenta un colore scuro, risulta dominata dalla classica cellula Tridion, disponibile di serie con colori opposti a quelli della carrozzeria. Il posteriore riprende in toto il design della due posti. I fari quadrangolari, inglobati nella cellula Tridion, ben si integrano nel look complessivo e ora possono contare sulla moderna tecnologia LED, inoltre il portellone risulta simile, solo leggermente più obliquo. La vera novità appunto sono le quattro porte, cui seguono le immancabile prese d’aria per il motore, ed il design dei cerchi che risultano essere specifici per il modello ForFour.

Interni Smart ForFour

Entrando nell’abitacolo nella gran city car di Smart, la Forfour, si mostra decisamente spazioso, nonostante le dimensioni compatte della vettura in particolare rispetto a quella da cui deriva. Lo spazio riservato ai passeggeri, infatti, risulta essere ampio anche se ciò va a discapito della capienza del bagagliaio. Le plastiche utilizzate danno il classico aspetto di ricercatezza ed originalità che regalano una buona sensazione al tatto, aspetto questo non sempre scontato quando si confrontano altre vetture dello stesso segmento, dove si pensa maggiormente all’economia di utilizzo, piuttosto che al lusso interno. Le possibilità di decorare gli interni con elementi in tinta con la carrozzeria e le possibilità di personalizzarle risaltano essere svariate.

Al centro della plancia, a sbalzo, è disponibile il monitor LCD da 7” per l’infotainment della Smart For Four che è in grado di regalare alla vettura un aspetto moderno e consente di poter connettere il proprio smartphone con il sistema Apple CarPlay e Android Auto o con la connessione bluetooth, cosa di assoluta rarità su una citycar. Il design del cruscotto risulta essere contemporaneo, mentre la plancia avvolgente regala una grande senso di comfort. Il volante racchiude tutti i comandi necessari per la gestione delle informazioni, dietro si trova lo stesso contachilometri visto su Smart ForTwo con le maggiori informazioni utili per la vettura. Sul fornte della sicurezza troviamo il lane departure warning e la chiamata automatica dei soccorsi in caso di necessità. Mentre per agevolare la guida si possono scegliere il cruise control ed i sensori di parcheggio posteriori.

Gli interni della Smart ForFour sono personalizzabili, tutto si trova al suo posto e risulta facile, la nota negativa, come ci si può aspettare da questo tipo di vetture, non sono i sedili che risultano comodi e ben rifiniti, quanto il bagagliaio a pozzetto che è di soli 185 litri che diventano però 975 litri a sedili abbattuti.

smart-forfour-interieur

smart-forfour-seats

Motori Smart ForFour

Fino a qualche anno fa i motori della piccola Smart ForFour concedevano la possibilità di scegliere sia un motore termico che un elettrico. Ora con le nuove politiche di Smart, per la Smart Forfour è arrivato il momento di “prendere la scossa”. Per questo adesso è disponibile soltanto con un’unica motorizzazione elettrica. Il motore ha 82 CV di potenza, ovvero 60 kW, ed è alimentato da una batteria agli ioni di litio da 17,6 kWh collocata sotto il pianale della vettura, in grado di garantire un’autonomia di circa 130 km. La velocità massima è autolimitata a 130 km/h.

La Smart EQ ForRour essendo solo elettrica non si può parlare di litri per cento chilometri, ma di kWh ogni cento chilometri. La casa dichiara un consumo variabile fra 15,8 e 17,3 kWh ogni 100 chilometri. La batteria agli ioni di litio ha una capacità di 17,6 kWh. In totale l’autonomia si aggira a 130 chilometri secondo i dati del costruttore, ma su strada si sa, le cose possono essere diverse.

Come ci si può aspettare da una vettura elettrica il propulsore è affiancato ad un cambio automatico ed alla trazione posteriore.

Motori Smart ForFour

Elettrico

  • EQ, 82 CV, cambio automatico, trazione posteriore

Prezzi Smart ForFour

La piccola city car tedesca, la Smart ForFour, è offerta, a listino, in tre allestimenti differenti. Si parte dalla versione base, denominata Pure, rappresenta l’allestimento di accesso alla gamma e offre di serie una lista di optional molto ampia e tutti di prim’ordine, dato anche il prezzo che è importante: parte infatti da 25.832 euro. Di serie ci sono gli appoggiatesta posteriori, il computer di bordo, cerchi in lega da 15”, l’ESC con Hill-Assist, gli alzacristalli elettrici, il climatizzatore manuale, la chiusura centralizzata, le maniglie esterne in tinta carrozzeria, radio DAB con 4 altoparlanti caricatore batteria 4,6 kW, Brake assist attivo, Crosswind Assist. L’allestimento successivo si chiama Passion ed include fari fendinebbia, specchietti esterni a contrasto regolabili elettricamente e ripiegabili, il sistema d’infotainment da 7” e qualche ulteriore ausilio per il parcheggio posteriore. Proseguendo nella gamma si trova la versione Pulse che risulta essere più aggiornata nei contenuti con cerchi in lega da 16 pollici e tetto panoramico. Al top di gamma si trova la versione Prime che oltre a tutto ciò che offrono le altre versioni aggiunge anche i fari premium Full LED, cerchi in lega da 16” e la retrocamera per il parcheggio. Per questo gioiellino occorrono però poco più di 30.000 euro. Al top di gamma si posiziona la versione Racingrey che offre tanta sostanza ed un colore grigio scuro opaco unico. Inoltre offre anche la doppia possibilità con batteria da 4.6 kw oppure 22 kw.

Listino prezzi Smart ForFour

Pure

  • EQ, 82 CV, 25.832 €

Passion

  • EQ, 82 CV 28.152 €

Pulse

  • EQ, 82 CV 29.391 €

Prime

  • EQ, 82 CV 31.042 €

Racingrey

  • EQ, 82 CV, 4.6 kw, 31.695 €
  • EQ, 82 CV, 22 kw, 32.195 €

Smart ForFour: concorrenti e conclusioni

Le principali concorrenti della Smart ForFour, facente parte del segmento A, sono moltissime e tutte molto agguerrite viste le immatricolazioni che continuano a registrare numeri impressionanti per questo segmento. La regina indiscussa delle citycar è indubbiamente l’italianissima Fiat Panda seguita subito dopo dalla Fiat 500 e dalla Lancia Ypsilon, simili tra loro abbiamo la francesina Citroen C1, la giapponesina Toyota Aygo e la francesina Peugeot 108, poi troviamo un’altra francesina, gemella della Smart ForFour, la Renault Twingo, le coreane Kia Picanto, Hyundai i10, le giapponesine Suzuki Ignis e Mitsubishi Space Star, il trittico Volkswagen Up!, Seat Mii e Skoda Citigo. Anche nell’usato la forbice si allarga ancora andando a pesare, tra le innumerevoli offerte e modelli datati come la Suzuki Celerio e Opel Karl che non vengono più prodotte.

Da quando è stata nuovamente lanciata sul mercato nel 2014, la Smart ForFour ha sempre offerto qualcosa in più rispetto alle altre, ovvero il fascino di una casa che ha segnato il nuovo corso delle citycar dalle dimensioni ultracompatte e divertenti, in grado di dare una ventata d’aria fresca alla nuova Smart. Inoltre, pur trattandosi di un remake, questo risulta decisamente ben riuscito rispetto ai numeri della precedente. Recentemente come tutte le altre Smart, ha subito l’abbandono dei propulsori a benzina in favore di quelle elettriche, scelta ardita, che però posiziona Smart ForFour in una posizione differente rispetto alle altre concorrenti. Anche la Renault Twingo al momento risulta essere l’unica che sta seguendo le orme della sorella.

FAQ

Quando costa la Smart 4 posti?

Ad oggi il prezzo della Smart ForFour Pure è di 25.832 euro.

Come va la Smart ForFour?

La Smart ForFour risulta essere agilissima in città e piacevole da guidare fra le curve grazie ad un preciso sterzo, non brilla per le prestazioni nonostante sia in elettrico alla spina. La Passion è uno degli allestimenti più “ricchi”, ma fa pagare a parte i fendinebbia e il kit per riparare le gomme

Quanti km può fare una Smart ForFour?

Con una Smart EQ ForFour si può arrivare ad un massimo di 153 km (ciclo NEDC massimi di autonomia). Il silenziosissimo motore elettrico rende la guida ancora più piacevole.

Recensioni dei veicoli Smart forFour

20 Recensioni

4,7