Peugeot 108

Peugeot 108

Peugeot 108

Peugeot 108: la city car che unisce personalità e personalizzazione

Dotata di forme rotonde e filanti, la piccola di casa Peugeot si propone come vera e propria best seller nella categoria delle city car, grazie al suo design giovane ed aggressivo ed alle infinite possibilità di personalizzazione. Il frontale ricorda molto quello della sorella maggiore 208, con diversi dettagli simili, quali i fendinebbia a led con inserti cromati, i fari di forma allungata, la classica mascherina trapezoidale cromata ed il design dei cerchi in lega. Il posteriore si presenta con i due fanali dalle forme arrotondate e filanti, un portellone interamente in cristallo scuro, un piccolo spoiler in tinta con la carrozzeria ed un generoso paraurti con annessa protezione centrale in stile SUV. La Peugeot 108 è lunga 347 cm, larga 161 cm, alta 146 cm ed è disponibile con carrozzeria a 3 o 5 porte. Il piccolo bagagliaio da 196 litri (180 in caso si scelga di installare la ruota di scorta) è comunque uno dei più capienti della categoria e con l'abbattimento del divanetto posteriore può espandersi fino a 750 litri. Il punto forte della Peugeot 108 è sicuramente rappresentato dalle oltre 5000 varietà di personalizzazioni disponibili, che vanno dal tettuccio apribile in tela colorata alla verniciatura bicolore, passando per le decorazioni sugli specchietti e sulle fiancate, senza dimenticare le verniciature speciali sulla capote disponibili nell'allestimento speciale TOP! L'aver puntato molto su un'estetica giovane, moderna e altamente personalizzabile, è sicuramente una scelta azzeccata, che rappresenta anche una futura garanzia di appetibilità nel mercato delle auto usate. Come tutte le city car, anche la Peugeot 108 ha 4 posti omologati, i sedili anteriori sono comodi e lo spazio per le gambe dei passeggeri risulta sufficientemente ampio, mentre lo spazio per i passeggeri posteriori è un po' ridotto ma comunque in linea con la media della categoria. Gli interni presentano le medesime possibilità di personalizzazione, come ad esempio le finiture colorate e decorate con motivi geometrici della plancia e delle portiere, anche se il protagonista assoluto è il grande display touchscreen da 7" installato sulla consolle centrale, che funge da computer di bordo, radio CD MP3 e navigatore satellitare, permettendo anche di interfacciarsi con il proprio smartphone grazie alla tecnologia Bluetooth. A differenza delle sorelle maggiori 208 e 308, la nuova Peugeot 108 non segue la filosofia dello "sguardo alto", difatti eredita dalla 107 il cruscotto a singolo quadrante in linea con il volante. Altra caratteristica ereditata dal precedente modello sono i finestrini posteriori a compasso. Dagli altri modelli Peugeot deriva invece il volante a 3 razze dal design sportivo, dotato di finiture in plastica lucida e di comodi pulsanti laterali. La Peugeot 108 si inserisce nel vasto mercato delle city car, andando a competere, fra le altre, con la Fiat 500, la Volkswagen Up! la Renault Twingo, la Ford Ka e le già citate Citroën C1 e Toyota Aygo.

Una city car dall'anima rivoluzionaria

Peugeot 108 dà un taglio netto rispetto alla precedente generazione di city car del marchio francese. Difatti, pochissimi sono gli elementi conservati dalla vecchia Peugeot 107 e tantissimi, invece, gli elementi di innovazione, primo fra tutti la multimedialità e la capacità di attrarre il pubblico giovanile con un look sportivo e accattivante, come raramente si è visto nella storia delle city car. L'eleganza e la cura dei dettagli interni la elevano ad un livello superiore rispetto alla vecchia concezione di auto da città. Grazie alla sua dotazione, all'intelligente ottimizzazione degli spazi interni e alle apprezzabili doti di guidabilità, la Peugeot 108, oltre a destreggiarsi al meglio nel traffico grazie al suo raggio di sterzata di soli 4,8 metri, si disimpegna egregiamente anche nei piccoli viaggi, anche su percorsi autostradali.

Peugeot 108, bassi consumi e dotazione di sicurezza all'avanguardia

Le motorizzazioni della Peugeot 108 sono esclusivamente a benzina, il piccolo e collaudato tre cilindri 1.0 VTi da 69 cv e il più scattante 1.2 VTi da 82 cv. Entrambi i motori offrono emissioni e consumi davvero ridotti, che nel ciclo combinato si attestano sui 4,1 l/100km per la 1.0 ed i 4,3 l/100km per la 1.2 VTi. Gli allestimenti della Peugeot 108 prendono la stessa nomenclatura delle sorelle maggiori, ovvero Access, Active e Allure, con l'aggiunta della variante TOP! che contraddistingue le versioni più chic, dotate di tettuccio apribile o decorazioni lungo tutta la capote e sugli specchietti retrovisori. Entrambe le motorizzazioni della Peugeot 108 sono dotate di cambio manuale a 5 rapporti o del nuovissimo cambio robotizzato ETG5 a 5 rapporti. Assolutamente degna di nota è la dotazione di serie ed in particolar modo quella di sicurezza, che comprende ben 6 airbag, ABS, ESP, sensori di pressione degli pneumatici, Hill Assist (assistente alla partenza in salita) e controllo elettronico della trazione. Completano la generosa dotazione i fari a LED, il computer di bordo ed il kit di riparazione degli pneumatici.