Anticipazioni: Nissan Murano Cabriolet – Novità dall'America

Nissan ha messo la ciliegina sulla torta che più piace agli americani. Al Salone dell’Automobile di Los Angeles il marchio giapponese ha infranto le regole presentando una carrozzeria decappottabile per fuoristrada di dimensioni più grandi.

Il Murano, sul quale pochi mesi fa è stato montato un motore diesel al fine di dare un maggiore impulso alle vendite in Europa, adesso viene riproposto in versione CrossCabriolet, con la quale Nissan conta di rilanciare ulteriormente le vendite Per quanto apparentemente poco sensato, sembra evidente che Nissan voglia utilizzare quest’auto come pretesto per proclamarsi “primo costruttore a creare un SUV decappottabile”. Di fatto, molti hanno preso la novità come uno scherzo, ma non lo è. Il Nissan Murano Cabrio non è un prototipo, bensì un modello definitivo che inizierà a circolare sulle strade americane agli inizi del 2011.

Quattro posti e due porte

Le differenze basilari con il modello attuale (in vendita con i motori 2.5 dCi da 190 CV o V6 da 245 CV) risiedono essenzialmente nella carrozzeria, che diventerà due porte e avrà solo quattro posti anziché cinque. All’esterno, risaltano soprattutto gli indicatori luminosi posteriori, molto simili a quelli della 307Z, come accade su altri modelli del marchio. Sebbene lo spazio del bagagliaio si riduca drasticamente, Nissan assicura la capienza di due valigie di dimensioni medie.

Dal Giappone, tuttavia, non confermano altre informazioni (dimensioni, prestazioni, motori…), ma sembra chiaro che la capote sarà in tela, anziché retrattile, e che l’equipaggiamento sarà ancora più lussuoso rispetto alla versione tradizionale. Restiamo in attesa…

Pronto per gli step successivi?

Tutti gli articoli

Nuova Ford Puma

Novità

Nuova Opel Corsa: sportiva, attraente, efficiente

Novità

Porsche 718 Spyder e 718 Cayman GT4

Novità
Mostra di più