Prototipi & Concept: Ford Escort – Un tuffo nel passato

Poco più di 30 anni di onorata carriera prima di essere pensionata dalla moderna Focus.

Ford Escort, la berlina di classe media prodotta in quattro serie tra il 1968 e il 2000, viene riproposta come prototipo per il mercato asiatico che, secondo gli studi effettuati dalla Casa madre, ricerca un veicolo "formato famiglia" elegante e sobrio che non ecceda nello stile. La nuova Escort è una berlina a tre volumi, un design che permette infatti di offrire parecchio spazio all'interno dell'abitacolo.

Dal punto di vista estetico questo prototipo presenta, nella parte frontale, la tipica mascherina trapezoidale Ford con finitura cromata e moderni gruppi ottici con illuminazione interna a LED. Le fiancate sono pulite e lineari, senza troppi giochi stilistici, ma allo stesso tempo ben proporzionate. Elegante e sobrio anche il posteriore, caratterizzato da fari che si sviluppano orizzontalmente e che sono tra loro raccordati da una barra cromata. Per la carrozzeria il colore scelto è un rame metallizzato che sottolinea piuttosto bene le forme della vettura. La familiarità con gli altri modelli della casa, come la Focus e la Mondeo, è davvero molto evidente.

Per gli affezionati clienti delle auto compatte, Ford ad oggi propone l'ultima Focus e il relativo modello precedente, il quale rischia però di non essere più prodotto se uscirà effettivamente la nuova serie della Escort.

Niente Europa comunque per la nuova Escort, il cui arrivo sul mercato asiatico dovrebbe avvenire entro i primi mesi del 2014.

Chi dovesse provare una certa nostalgia per questo storico modello non esiti a consultare le numerose offerte disponibili nel sito di AutoScout24 . (mh/sp-x)

Pronto per gli step successivi?

Tutti gli articoli

Nuovo Toyota C-HR

Novità

Torna a Padova Auto e Moto d'Epoca: appuntamento dal 24 al 27 ottobre 2019

Novità

Aston Martin annuncia le fasi finali di sviluppo del suo primo SUV

Novità
Mostra di più