Mercedes-Benz 280 - vendo e cerco usato o nuovo - AutoScout24

Trova la tua auto da sogno

Offerte per la tua ricerca

Offerte per la tua ricerca

1972: lancio sul mercato della Mercedes 280 in versione berlina e coupé

Nel 1972, vale a dire quattro anni dopo il lancio della serie W 114, con la Mercedes 280 la casa di Stoccarda ha presentato il suo modello "top" della sua classe media superiore. La Mercedes 280 è stata proposta nelle varianti berlina e coupé dotata di motori V6 dalla cilindrata di 2,7 litri e una potenza di 118 kW (160 CV), in grado di raggiungere una velocità massima di 190 km/h.

Maggiore potenza grazie alla nuova iniezione di benzina

Parallelamente ai motori a carburazione, la Daimler-Benz ha proposto la sua 280 anche con motore a benzina a iniezione diretta. Quest’auto di nome Mercedes 280 E sviluppava una potenza di 139 kW (185 CV) e raggiungeva una velocità massima di 200 km/h, dimostrandosi quindi l’auto della classe media superiore di serie più veloce della casa di Stoccarda. Una caratteristica contraddistintiva rispetto alla linea dei modelli della serie dalle motorizzazioni meno potenti era costituita in particolare dal parabrezza posteriore avanzato fino al passaruota posteriore. Fino al 1973 la Mercedes 280 era dotata del doppio paraurti anteriore che caratterizzava anche le altre versioni sei cilindri della Mercedes 250.

Lancio della Mercedes 280 SW nel 1978

Tra il 1976 e il 1985 la Mercedes ha proposto la seria serie successiva W 123 della 280 con motore da 114 kW (156 CV) e apparato di iniezione con il nome di Mercedes 280 E dalla potenza di 139 kW (185 CV). Nel 1978 la casa di Stoccarda ha ampliato l’assortimento dei suoi modelli con la nuova SW. Con il nome di Mercedes 280 TE, quest’auto della classe media dalla motorizzazione potente era disponibile esclusivamente dotata di motore a iniezione di benzina inizialmente da 130 kW (177 CV), e poco dopo con il nuovo propulsore da 139 kW (185 CV).

Grande successo della Mercedes 280 in versione coupé con iniezione di benzina

La Mercedes 280 è stata proposta in versione coupé dal 1977 al 1980 in un’edizione che contava meno di 4000 esemplari, dotati del propulsore da 114 kW (156 CV). Le oltre 30.000 auto vendute dimostrano che la 280 CE con i motori da 139 kW (185 CV) era la variante favorita in assoluto. Nella serie successiva il coupé è stato eliminato dal programma a favore della Mercedes 300 CE.

Presentazione di una nuova Mercedes 280 nel 1992

Con la serie W 124 (1984-1997) il nuovo modello della Mercedes 280 E è stato presentato nel 1992 soltanto relativamente tardi nella variante berlina e SW con iniezione di benzina e una potenza di 145 kW (197 CV). Questi modelli disponevano di un equipaggiamento di sicurezza migliorato, comprendente tra l’altro ABS ed airbag di serie. Nel 1993 la Mercedes ha deciso infine di utilizzare ufficialmente il nome di classe E nonché di introdurre il nuovo nome commerciale di Mercedes E 280.