Rover - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Rover

I modelli Rover più cercati

Trova ora lauto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Inserisci gratis il tuo annuncio.

Ultima Rover prodotta 2005

Fondata nel 1884 come fabbrica di biciclette, nel 1904 Rover ha sviluppato la sua prima auto dal nome Rover Eight, affermandosi negli anni Sessanta come ditta produttrice di berline di alto livello e robusti fuoristrada come la Land Rover. Nel 1967 la ditta Rover è stata assorbita nel British Leyland, che dal 1982 ha fatto parte del Gruppo Austin-Rover, per poi diventare Gruppo Rover quattro anni più tardi. In seguito alle diverse fusioni, sono venuti a trovarsi temporaneamente sotto il tetto della Rover molti modelli leggendari di auto britanniche, dalla Mini fino alle auto sportive MG e Triumph. Nel 1994 la BMW ha acquistato la casa britannica con i suoi marchi Land Rover, Mini e Rover. Nel 2000 il Gruppo aziendale è stato diviso definitivamente, per cui il marchio Mini è rimasto alla BMW, mentre il marchio Land Rover è stato acquistato inizialmente dalla Ford e otto anni dopo è passato al Gruppo indiano Tata. Inizialmente i marchi MG e Rover sono stati trattati con il nuovo nome di MG Rover Group. Nel 2005 la produzione della Rover è stata sospesa definitivamente in seguito alla vendita al Gruppo cinese Nanjing, il quale dal 2008 ha proposto con il nome MG una nuova edizione dell’MG TF in Europa, mentre l’impresa cinese Shanghai Automotive si è assicurata i diritti di fabbricazione dei modelli Rover 75 e Rover Streetwise. Non potendo comunque acquistare i diritti sull’uso del nome Rover, la produzione della Rover 75 è proseguita in Cina con il nome di Roewe 750.


Utilitarie

Negli anni Ottanta Rover era presente nella classe delle auto di piccole dimensioni con la Rover Metro, concepita ancora dall’ Austin come modello successore della Mini, e dal 1990 con la Rover della serie 100, proposta fino al 1998. Nel 2003 con la Rover Streetwise è stato proposto un nuovo sviluppo, che con il suo equipaggiamento pregiato e la linea molto vicina agli Sport Utility Vehicles (SUV) ha conferito di modelli Rover di piccole dimensioni un aspetto dall’effetto tutto nuovo.


Rover: auto compatte

Dal 1984 Rover ha sviluppato in collaborazione con la Honda la sua serie di auto compatte 200, dotata di un equipaggiamento tecnico basato sulla Honda Civic. I modelli Rover 213 e Rover 216 erano berline tre volumi quattro porte dalla cilindrata di 1,3 e 1,6 litri. Nella serie successiva XW sono state lanciate sul mercato la Rover 214 e 216 e la Rover 220 sulla base della Hondo Concerto, negli anni Novanta disponibili anche in versione cabriolet e coupé. Fino al termine della produzione della serie XW, Rover ha venduto in tutto il mondo oltre un milioni di esemplari, conquistando uno dei maggiori successi della sua storia. Il modello successore è costituito dalla serie RF proposta dal 1995 al 2000, che dalla Rover 214 alla Rover 218 è stata prodotta con sei motori a benzina e come Rover 220 con tre propulsori Diesel. Fino alla cessione del marchio Rover nella classe delle auto compatte sono state prodotte la Rover 25 dotata di un motore Diesel da 2,0 litri e tre motori a benzina.


Classe media

In versione berlina e SW con corredo tecnico basato su quello della Hondo Concerto, Rover ha lanciato nel 1990 nella classe media la serie 400, proposta sul mercato dal 1999 al 2005 con il nome di Rover 45. Sempre traendo ispirazione dalla Honda Accord, dal 1993 al 1999 è stata inoltre proposta la classe 600 con la Rover 618, 620 e 623. Il suo modello successivo fino al 2005 è costituito dalla Rover 75, proposta in versione berlina e SW con motori da 1,8 a 4,6 litri e motori V6 molto potenti o in versione Diesel CDTi. Nella classe media superiore Rover era rappresentata con il SD1 dal 1976 al 1987 e con la serie 800, prodotta dal 1986 al 1999 in versione berlina tre volumi o a coda piovente e coupé.


Scopri su AutoScout24 i prezzi e gli annunci di auto Rover usate.

Mostra di più