Presentazione: BMW X1 – BMW X1

Mesi fa abbiamo testato la nuova BMW X1, quando ancora non si avevano molte informazioni dettagliate. Nel frattempo sono trapelate parecchie notizie relative a motori ed equipaggiamenti di questa piccola BMW della famiglia X che fa tremare addirittura il VW Tiguan, bestseller dei SUV.

I nuovi modelli X1 saranno disponibili da fine ottobre 2009. La gamma partirà dal modello più economico sDrive18i con motore a benzina da 140 CV, disponibile esclusivamente con trazione posteriore; si passa poi alla versione sDrive20d con motore diesel da 177 CV e trazione posteriore o integrale.

Più potente sarà la X1 xDrive23d, dotata del noto motore biturbo da 2 litri, disponibile unicamente con trazione integrale completamente variabile e cambio automatico a sei marce. La stessa combinazione di propulsione e cambio viene proposta sul modello “top” X1 xDrive28i. Anche in questo caso BMW ricorre al sistema della costruzione modulare. Il motore in questione è l’eccellente sei cilindri in linea che, da una cilindrata di tre litri, sviluppa quasi 260 CV.

Insolito è il fatto che, a parte la motorizzazione di base, tutti i modelli X1 vengono bloccati alla velocità di 205 km/h. Tuttavia, con taratura per alte velocità, di serie per il mercato italiano, l’X1 nelle sue varie motorizzazioni può raggiungere velocità massime più elevate.

Comunque l’sDrive18i avrà soltanto un ruolo di secondo piano, perché in questo segmento l’asso nella manica è costituito dai motori diesel.

Consumi

Ciò emerge anche lanciando uno sguardo ai valori relativi ai consumi. Ad esempio il 18d e il 20d a trazione posteriore consumano soltanto 0,4 litri in più di un’auto della Serie 3 Touring, più piccola, più leggera e più aerodinamica. Traducendo in cifre significa che, grazie a tutti gli Efficient Dynamics finora disponibili ed al coefficiente di aerodinamicità pari a 0,32, il motore sDrive18d consuma soltanto 5,2 litri su 100 km. In questo modo la X1 sDrive18d “beve” la bellezza di 0,7 litri in meno di una Tiguan 2.0 TDI da 140 CV e a trazione anteriore. La X1 sDrive 20d dalla potenza di quasi 180 CV si concede soltanto un decimo di litro in più.

Chi preferisce la trazione integrale deve calcolare un consumo di mezzo litro in più. I modelli 18d e 20d vengono equipaggiati di serie con un cambio manuale a sei marce, mentre il programma optional prevede per la 20d un cambio automatico a sei marce, che richiede un supplemento di 0,4 litri di carburante (6,2 in totale).

Il design

Le dimensioni della X1 (è lunga 4,45 metri) non sono affatto inusuali e neppure il design può essere definito rivoluzionario, anzi, potrebbe essere considerato l’anello di congiunzione tra la famiglia X e la Serie 3 Touring, da cui proviene principalmente l’apparato tecnico. In particolare il cofano piatto e lungo con il muso pronunciato, la lunga distanza interassiale e l’altezza ridotta di 13 centimetri rispetto alla X3 si fanno decisamente notare; tuttavia l’auto emana il fascino tipico dei veicoli BMW.

Il quattro cilindri verrà combinato con un tubo di scappamento dalla tipica forma ovale, mentre per il sei cilindri è previsto un doppio tubo di scappamento sul lato sinistro. Su tutte le X1 verranno montate di fabbrica ruote da 17 pollici.

I cerchi delle ruote delle versioni base saranno in acciaio, mentre per tutti gli altri è previsto l’alluminio. A seconda della motorizzazione saranno disponibili tre diversi tipi di impianto frenante, con dischi di diametro compreso tra 312 e 348 millimetri sull’asse anteriore.

Dati tecnici
Marca e modello BMW X1 sDrive18d BMW X1 sDrive20d BMW X1 xDrive18d BMW X1 xDrive20d BMW X1 xDrive23d BMW X1 xDrive28i
Equipaggiamento
Specifiche
Lunghezza/ larghezza /altezza (mm) 4.454 / 1.798 / 1.545 4.454 / 1.798 / 1.545 4.454 / 1.798 / 1.545 4.454 / 1.798 / 1.545 4.454 / 1.798 / 1.545 4.454 / 1.798 / 1.545
Interasse (mm) 2.760 2.760 2.760 2.760 2.760 2.760
Diametro di sterzata (m) 11,8 11,8 11,8 11,8 11,8 11,8
Peso (kg) 1.545 1565 1.615 1650 1.670 1.685
Vano portabagagli (l) 420 - 1.350 420 - 1.350 420 - 1.350 420 - 1.350 420 - 1.350 420 - 1.350
Pneumatici 225/50 R 17 225/50 R 17 225/50 R 17 225/50 R 17 225/50 R 17 225/50 R 17
Motore
Cilindrata (cc) / cilindri 1.995 / 4 in linea 1.995 / 4 in linea 1.995 / 4 in linea 1.995 / 4 in linea 1.995 / 4 in linea 2.996 / 6 in linea
Potenza (CV) 143 177 143 177 204 258
Coppia (Nm) / giri 320 / 1.750 - 2.500 350 / 1.750 - 3.000 320 / 1.750 - 2.500 350 / 1.750 - 3.000 400 / 2.000 - 2.250 310 / 2.600
Trazione Posteriore Posteriore Integrale Integrale Integrale Integrale
Cambio manuale a 6 marce manuale a 6 marce manuale a 6 marce manuale a 6 marce automatico a 6 marce automatico a 6 marce
Consumo
Carburante Diesel Diesel Diesel Diesel Diesel Benzina
Combinazione di fabbrica (l/100km) 5,2 5,3 5,7 5,8 (6,2 con cambio automatico) 6,3 9,4
Emissioni di CO2 (g/km) 136 / Euro 5 139 / Euro 5 150 Euro 5 153 (164) / Euro 5 167 / Euro 5 219 / Euro 5
Consumo AS24 (l/100km) n.i. n.i. n.i. n.i. n.i. n.i.
Caratteristiche
Accelerazione 0-100 km/h (s) 9,6 8,1 10,1 8,4 (8,6) 7,3 6,8
Sprint AS24 0-100km/h (s) n.i. n.i. n.i. n.i. n.i. n.i.
Prova di frenata AS24 100-0km/h (m) n.i. n.i. n.i. n.i. n.i. n.i.
Velocità massima (km/h) 200 205 / 218 195 205 / 213 205 / 223 205 / 230
Prezzi
min. (Euro) 29.550 32.400 31.500 34.400 38.800 41.500
Più datiMeno dati

Nell’abitacolo si ritrovano i tratti caratteristici delle auto della casa bavarese, e nella fattispecie si riconosce uno stile che trae ispirazione dalla Serie 3. In fotografia i materiali appaiono pregiati e confermano l’impressione che abbiamo ricevuto già durante il secondo giro di prova a bordo dei prototipi. Come al solito ci saranno sedili sportivi, sette diverse tinte per gli interni e altrettante tinte per la verniciatura esterna della carrozzeria. Ovviamente anche la più piccola delle X non rinuncerà a lusso e sicurezza, per cui ci sono tutte le caratteristiche mirate al comfort tipiche delle BMW della classe media.

L’abitacolo è sufficientemente spazioso, può accogliere quattro passeggeri adulti, che viaggeranno comodi sia davanti che dietro. Il vano portabagagli ha una capacità minima di 420 litri. Ribaltando completamente lo schienale del divano posteriore realizzato in tre parti, si ottiene una superficie di carico non esattamente piana, ma in grado di contenere 1.350 litri. Per molti amanti delle auto di questo segmento anche il carico che si può trainare rappresenta un punto fondamentale. La X1 è in grado di trainare 2 tonnellate fino a una pendenza del 12%. Si tratta di un buon valore per questa classe di veicoli, che però viene battuto alla grande dalla Tiguan che, a seconda della motorizzazione di cui è dotata, riesce a trainare fino a 500 kg in più.

Soluzione ottimale

Ciononostante la X1 potrebbe essere la compagna ideale nella nuova era dei SUV. In effetti è maneggevole, veloce, spaziosa, preziosa e soprattutto parsimoniosa e moderna. Molte auto per uso promiscuo della classe media rielaborate consumano di più rispetto alla più piccola della famiglia X, argomentazione che potrebbe far riconciliare anche chi detesta i SUV.

Pronto per gli step successivi?

Tutti gli articoli

Nuova Opel Corsa: sportiva, attraente, efficiente

Porsche 718 Spyder e 718 Cayman GT4

Anteprima: Nuova Audi A6 allroad quattro – 20 anni di sofisticata versatilità

Mostra di più