Prova auto usate: Mercedes SLK – Mercedes SLK

Grazie al tetto ripiegabile in lamiera, la SLK abbina al piacere di guidare a “cielo aperto” (tipico di una spider) il comfort e la sicurezza di una coupé.

Il tutto “condito” con una linea sportiva e prestazioni adeguate. Peccato che da nuova, a causa del prezzo “salato”, sia un’auto per pochi. Usata, invece, diventa un “sogno possibile”, anche perché, dopo l’arrivo della versione restyling, le quotazioni sono in calo.

E di SLK d’occasione ce ne sono tante. L’affidabilità, poi, non le manca: se si escludono qualche raro caso di problemi al tetto (risolti dal dicembre 2004) e il consumo precoce di pastiglie e gomme, non ha mai dato noie.

Non importa che il tetto sia aperto o chiuso, la linea della SLK è sempre emozionante: il muso a freccia ricorda il frontale delle monoposto di Formula Uno. Mentre il cofano motore lungo, l’abitacolo arretrato, il parabrezza inclinato e la coda raccolta le danno quasi un aspetto anni ‘60.

Due auto in una

Basta premere un tasto per trasformare (in 20 secondi) la SLK da un’affascinante spider a una sportiva coupé: una bella comodità.

Non tutto è all’altezza

La plancia è realizzata con materiali di qualità. E per mantenerla pulita senza che si graffi, di serie viene fornito un panno in microfibra. Scadente la plastica con cui sono realizzate le alette parasole e le tasche sulle porte. Radio e climatizzatore hanno dato qualche noia: perdite di condensa e sintonia delle stazioni difficoltosa.

Vento caldo

I sedili, da scegliere in pelle e con l’utile sistema Airscarf che fa uscire aria calda dalla base dei poggiatesta, sono comodi e ben fatti.

Che baule!

A seconda della posizione del tetto, il bagagliaio ha una capacità di carico che va da 208 a 300 litri: un volume utile notevole per una vettura scoperta a due posti. Il cofano è però difficile da aprire e chiudere.

Le dotazioni di serie

ABS; airbag frontali e laterali; alzavetro elettrici; cerchi in lega; climatizzatore; controllo elettronico di stabilità; fendinebbia; radio con cd; sedile di guida e volante regolabili in altezza.

DATI TECNICI

La SLK sguscia tra un’auto e l’altra con un’agilità sorprendente. In curva, la scoperta Mercedes sa far divertire chi la guida: basta disinserire l’ESP e “giocare” con sterzo e acceleratore per esibirsi in coreografici sovrasterzi. Deludono un po’ i freni: spazi d’arresto lunghi. Ok le prestazioni: 230km/h e 7,8 secondi per lo “0-100”.

Dati tecnici
Marca e modello Mercedes SLK
Variante di equipaggiamento
Cilindrata (cm³) 1796
Numero e disposizione dei cilindri 4 in linea
Potenza max kW (CV)/giri 120 (163)/3000
Coppia max (Nm)/giri 300/2500
Cambio 6 marce manuale
Trazione posteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
Bagagliaio (litri) 208/300
Peso con conducente (kg) 1390
Dimensioni
Lunghezza/ larghezza /altezza (cm) 409/178/130
Più datiMeno dati

Pronto per gli step successivi?

Tutti gli articoli

Prova auto usate: Mercedes Classe B – Mercedes Classe B

Prova auto usate: Mercedes Classe E – Mercedes Classe E

Prova: Mercedes GLK 280 – Il nuovo SUV di Mercedes

Mostra di più