Smart Crossblade - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Smart Crossblade

Smart Crossblade

Dopo il successo realizzato con la piccola due posti, nel 2002 Smart decise di introdurre sul mercato un'automobile ancora più particolare e d'impatto; la Crossblade, è una stravagante micro car totalmente open air, distribuita in soli 2000 esemplari andati a ruba nonostante l'elevato prezzo di acquisto, il quale superava i 25.000 Euro. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Smart Crossblade, la Smart da sfoggiare in estate

Derivata dalla Smart Cabrio, la Crossblade è più lunga e più larga della piccola "sorellina", anche se la vera differenza non è rappresentata dalle dimensioni, ma dal design estremo che caratterizza la vettura, la quale si presenta priva di tetto, di parabrezza e di due sbarre laterali al posto degli sportelli. Per contrastare eventuali intemperie di tipo climatico, gli interni della Crossblade sono stati costruiti esclusivamente con materiali idrorepellenti, sia per quanto riguarda i sedili che per quanto concerne le strumentazioni di bordo. Al conducente e al passeggero, si consiglia di portare sempre con sé degli occhialini e dell'abbigliamento più da moto che da auto. Se a primo impatto la Smart Crossblade può apparire poco sicura per via della mancanza di parabrezza e di sportelli, guardandola attentamente si notano la robusta cellula tridion in acciaio indeformabile, la rollbar e i due pannelli laterali anti-intrusione, sistemi che la rendono affidabile.

Realizzata per un pubblico di nicchia

La Smart Crossblade è un'auto fuori dal comune, paragonabile ai vecchi Dune Buggy, a cui è probabilmente ispirata. Attualmente la Crossblade non è più in produzione, ma è possibile trovarla sul mercato dell'usato, nonostante i soli 2.000 esemplari prodotti, che hanno fatto di questa simpatica auto un oggetto per collezionisti.

Motore: buone prestazioni e bassi consumi

La Smart Crossblade ha avuto un'unica serie di produzione, con una sola motorizzazione a disposizione dei possessori: il famoso motore a benzina da 600 centimetri cubici in dotazione alle altre piccole Smart in quegli anni, in questo caso però più performante e in grado di sviluppare ben 70 cavalli, con velocità massima limitata a 135 Km/h. I consumi sono bassi: si percorrono circa 15 chilometri con un litro in città e oltre 20 chilometri con un litro in autostrada. Notevoli i cerchi a tre doppie razze da 16 pollici, i quali montano gomme di misure estremamente sportive: 195/40 all'anteriore e 215/35 al posteriore.