Pulizie stagionali dell’auto

Una pulizia accurata della vettura non solo migliora l’estetica e il comfort, ma serve anche a mantenerla in buono stato. Soprattutto in inverno è importante pulirla in modo approfondito e avere degli accorgimenti particolari.

Dopo l’inverno, l’auto andrebbe pulita a fondo. È necessario soprattutto il lavaggio del sottoscocca per eliminare eventuali residui di sale, sporcizia e pietrisco. La soluzione migliore è rivolgersi a un autolavaggio che offre questo tipo di programma. Controlla le guarnizioni di tutte le porte perché spesso si deteriorano per via del freddo e del sale antighiaccio. Rabbocca anche il liquido lavacristalli, visto che in inverno il serbatoio potrebbe svuotarsi. Anche prima dell’inverno è necessaria una pulizia accurata dell’auto, durante quale dovrai anche rabboccare il liquido lavacristalli, mescolandolo ad antigelo, e spruzzare olio siliconico sulle guarnizioni per proteggerle dall’azione del freddo e dei sali antighiaccio. La misura migliore contro l’umidità e i sali, è la sigillatura delle cavità della scocca. Questo servizio viene offerto da numerose officine ed è molto efficace anche contro la ruggine. Come regola generale, in inverno il veicolo andrebbe lavato più spesso rispetto all’estate. La sporcizia e il sale non devono restare per mesi sulla carrozzeria, altrimenti rischiano di corroderla. Verifica inoltre che, a seconda della stagione, siano montati i pneumatici estivi o invernale. Per legge, in inverno è obbligatorio montare i pneumatici invernali.

Tutti gli articoli

Auto e moto d'epoca

Consigli · Consigli - Assicurazione auto

Incidente con veicolo non assicurato

Consigli · Consigli - Assicurazione auto

Cambio di assicurazione

Consigli · Consigli - Assicurazione auto
Mostra di più