Prova auto usate: Alfa Romeo 147 – Alfa Romeo 147

La media italiana piace per la linea sportiva (migliorata ulteriormente con il restyling della fine del 2004), le buone prestazioni e l’ottima tenuta di strada

Sono parecchie, poi, le 147 d’occasione disponibili e concludere un buon affare è tutt’altro che difficile. Anche perché le quotazioni sono basse. E gli esemplari prodotti dopo il 2002 sono pure affidabili.

Quest’Alfa, infatti, non ha avuto “un’infanzia felice”: sulle prime erano frequenti i malfunzionamenti alla strumentazione (spie “impazzite”) e al “clima” (non mantiene la temperatura impostata). Senza dimenticare i rumori provenienti dalla cinghia dei servizi e dal volano dei diesel, dalle sospensioni, dal variatore di fase e dall’impianto di scarico (catalizzatore e collettori da sostituire) dei motori a benzina.

E’ una sportiva e non lo nasconde

Tenuta di strada e stabilità in curva sono paragonabili a quelle di una vettura sportiva, merito delle sospensioni sofisticate (specie quelle anteriori a “quadrilatero alto”) e dello sterzo diretto e preciso. E con i diesel più potenti va forte e consuma poco.

Per apparire...

La forma della coda, con lunotto e portellone “corti” e montanti del tetto larghi, è moderna e originale, ma penalizza visibilità e capacità di carico.

Gioie e dolori

Gli interni della 147 soddisfano per l’aspetto grintoso e curato: strumenti e sedili “da corsa”, plastiche morbide al tatto, volante sportivo. L’abitacolo è però poco spazioso: dietro, sul divano si sta stretti anche in due e ci sono pochi centimetri per le gambe. Montaggio impreciso.

Le dotazioni di serie

ABS; airbag frontali, laterali e a tendina; alzavetro elettrici; cerchi in lega; chiusura centralizzata con telecomando; “clima”; controllo elettronico di trazione; interni in pelle; radio con cd; sedile di guida e volante regolabili in altezza.

DATI TECNICI

Al prezzo di un’utilitaria, si porta a casa una macchina veloce (206 Km/h la punta massima dichiarata) e scattante (9,1 secondi per lo “0-100”). Con in più una dotazione da berlina di lusso. È vero, a causa del restyling del 2004, la linea non è più “freschissima”, ma rimane comunque una delle medie più affascinanti.

Dati tecnici
Marca e modello Alfa Romeo 147
Variante di equipaggiamento 1.9 JTD 16v Distinctive 5p
Cilindrata (cm³) 1910
Numero e disposizione dei cilindri 4 in linea
Potenza max kW (CV)/giri 103 (140)/4000
Coppia max (Nm)/giri 305/2000
Cambio 6 marce manuale
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
Bagagliaio (litri) 280/1030
Peso con conducente (kg) 1310
Dimensioni
Lunghezza/ larghezza /altezza (cm) 417/173/144
Più datiMeno dati

Pronto per gli step successivi?

Tutti gli articoli

Prova: Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde – Simbolo di una leggenda (seconda parte)

Prova: Alfa Romeo Brera 2.0 JTDM 16V – Alfa Romeo Brera 2.0 JTDM 16V

Prova auto usate: Alfa Romeo 159 – Alfa Romeo 159

Mostra di più