Audi 80 cabrio - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Audi 80 cabrio

Audi 80 Cabrio: quando la qualità sposa lo stile

L'Audi 80 Cabrio è stata prodotta dalla casa automobilistica tedesca a partire dal 1972. Durante il suo periodo di produzione è stata identificata come un'automobile di media cilindrata, caratterizzata dalla tipica qualità della marca tedesca e da un design particolarmente ricalcante il periodo storico in linea con la moda e lo stile più in voga.La prima versione dell'Audi 80 Cabrio presentava un motore a quattro cilindri da 55 o da 110 CV, che permise alla Cabriolet di casa Audi di aggiudicarsi il titolo di "Auto dell'anno" in Europa, nel 1973.Il modello degli esordi non fu modificato fino al 1976, quando fu introdotta sul mercato la seconda generazione ancora molto ricercata come auto usata, assimilata nella carrozzeria alla più recente Audi 100, con fari rettangolari e griglia del radiatore più larga.

Nuove motorizzazioni per l'Audi 80 Cabrio

La produzione iniziò con un modello a cinque cilindri da 2,3 litri, presto sostituito da un propulsore V6 da 2,8 litri e 174 CV. A partire dal 1982, però, il mercato ha potuto ammirare un nuovo modello di Audi 80 Cabrio, con una trazione integrale e ben 136 CV. Per quanto innovativa, questa versione pare non entusiasmasse totalmente la casa tedesca e, già nei due anni successivi, i motori dell'auto furono sostituiti con versioni più all'avanguardia. A queste innovazioni meccaniche, si accompagnarono presto anche innovazioni estetiche, che permisero l'uscita dei modelli coupé e station wagon, nella versione Audi 80 Avant, particolarmente ricercata nel mercato delle auto usate.

Audi 80 Cabrio: stile, efficienza e... sportività

L'ultimo colpo di coda di un modello ormai rimpianto e ricercato sul mercato delle auto usate, è stato organizzato dalla casa automobilistica tedesca Audi nel 1993 con l'introduzione di un modernissimo allestimento sportivo. Il motore creato per l'occasione è caratterizzato da 230 CV e da un cambio a sei marce. A completare l'opera, infine, ci ha pensato la trazione integrale, per uno sprint eccezionalmente sportivo.La produzione dell'Audi 80 Cabrio cessa definitivamente a partire dal 1985, mentre la versione berlina continua nella sua produzione fino al 1994, quando fu introdotto l'airbag di serie per il guidatore e la produzione del motore a cinque cilindri. Quest'anno sembra rappresentare un vero punto di svolta per le motorizzazioni Audi, che rimpiazzano un modello desiderato da tutti con le più recenti versioni di Audi A4.