Microcar M8 - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Microcar M8

Microcar M8: moderna e dinamica

L'azienda Microcar insieme a Ligier e Duè fa parte della holding Driveplanet, oggi Ligier Group, ed è specializzata nella produzione di minivetture altamente tecnologiche e sicure. Le auto prodotte non richiedono il possesso della patente ma solo quella del patentino per ciclomotori e possono essere guidate dai 14 in poi. Le linee delle Microcar M8 sono moderne ed eleganti e hanno adottato un assetto sportivo che piace. La casa francese oltre alle gamme Dué, F8C, M.Go produce anche le Microcar M8, declinate in 3 diverse versioni: l' M8 Spirit, la versione Premium e la Premium ICE. La M8 Spirit colpisce per il design, per la presenza dei fari a led e dei cerchi in lega da 14 pollici e per l'ampio parabrezza che, oltre a permettere una eccellente visibilità, è privo di angoli ciechi. Prodotta in vari colori tra cui il rosso, il giallo, il blu e il grigio silver metallizzati la vettura è disponibile anche in madreperla, nero ebano e bianco. Le dimensioni delle Microcar M8, 2.930 mm di lunghezza, 1.500 mm di larghezza e 1.515 di altezza, la rendono irrinunciabile per muoversi nel traffico cittadino anche provvisti di borse: il bagagliaio dispone, infatti, di una capienza di 670 litri senza la cappelliera. Come tutti i quadricicli leggeri è a due posti e la velocità massima è quella consentita dalla legge: 45 Km/h. Si tratta di un'auto molto agile che dispone di un ampio raggio di sterzata di 9,20 m, particolarità che la rende maneggevole facilitando la guida. Gli allestimenti presentano coprispecchietti in tinta con la carrozzeria mentre brillanti dettagli cromati si trovano sul cofano, sul portellone e sulle porte. Divertirsi personalizzando una Microcar M8 è possibile: infatti il tetto può essere nero o bianco, in contrasto con la carrozzeria mentre i montanti sono disponibili in nero. Proprio per la giovane età della maggior parte degli utenti l'azienda francese ha posto particolare attenzione al tema della sicurezza adottando elementi come il lunotto termico, i fari antinebbia e la possibilità dell'airbag su tutte le versioni. Ma le attenzioni alla sicurezza non finiscono qui: oltre ai crash-test a cui sono sottoposte, le M8 sono dotate di un guscio in alluminio con un'alta resistenza. Come impianto frenante la vettura dispone di 4 freni a disco che aiutano una pronta frenata. I pneumatici sono maggiorati e garantiscono un'ottima tenuta di strada: nell'allestimento Premium, inoltre, hanno un diametro leggermente superiore a quello delle gomme Spirit, infatti mentre il primo è 155/60 R15, il secondo ha una misura leggermente inferiore: R14. Internamente l'auto è dotata di uno sportivo volante a tre razze impreziosito da cuciture e dai sedili sempre di foggia sportiva a cui si aggiungono un frontalino nero e gli alzacristalli elettrici con comandi nelle porte. Oltre alle caratteristiche di base nella Microcar M8 Premium si trovano equipaggiamenti aggiuntivi come i cerchi in lega da 15 pollici e gli eleganti dettagli cromati situati nella cornice del contachilometri, nel pomo del cambio e nella maniglia interna. Gli elementi cromati sono inseriti anche esternamente sulla griglia di aerazione, sulle minigonne e sul tappo del serbatoio. La Microcar M8 Premium dispone anche di una versione con climatizzatore (solo abbinata al motore DCI Revolution), di un lettore CD/DVD e di un grande schermo da 6.1" per la connessione. La produzione delle Microcar M8 è talmente estesa che si può valutare l'acquisto di un'auto usata sia per un ragazzo che desidera un veicolo trendy che per un adulto che cerca una vettura dalle dimensioni ridotte ma maneggevole e attuale. La gamma propone altre minicar simili con la M.GO e con la Dué: quest'ultima è declinata in vari allestimenti. Per quanto riguarda altre case automobilistiche sono eccellenti alternative sia la City che propone diversi allestimenti che la Chatenet CH 26.

Sicurezza e tecnologie di ultima generazione

Il 2005 è stato l’anno in cui l’azienda ha realizzato il sistema di sicurezza Microcar Protection System con telaio in grado di assorbire l’urto di una eventuale collisione deformandosi progressivamente. Inoltre sulle portiere sono presenti barre anti-intrusione. Sempre a proposito di sicurezza nella versione Premium sono presenti i sensori di posteggio che attraverso la telecamera proiettano sul monitor l’immagine nella fase della retromarcia. Condensato di tecnologia e di innovazione la Microcar M8 offre una garanzia di 2 anni ed è riciclabile quasi totalmente grazie ai materiali utilizzati. Inoltre la casa automobilistica si avvale del know how maturato da Ligier nell’ambito della Formula 1 per realizzare auto all’avanguardia, dinamiche e affidabili.

Le motorizzazioni innovative delle Microcar M8

L’azienda francese è innovativa non solo per quanto riguarda le tecnologie adottate ma anche per le motorizzazioni che, oltre a fornire prestazioni di alto livello, sono ecocompatibili e molto economiche. Le vetture possono essere equipaggiate con due diverse versioni dei motori Lombardini: il Progress Act e il DCI Revolution. Entrambi dotati della stessa cilindrata (500 cc il primo e 480 cc il secondo) e con uno sviluppo di potenza di 4 kw rispettivamente a 3000 e a 3200 g hanno due tipi di alimentazione. Il diesel Progress Act è a iniezione indiretta mentre il diesel DCI Revolution è a iniezione diretta con controllo elettronico. I consumi sono bassi in entrambi i casi anche se qualche piccola differenza esiste: in ogni caso si tratta dei consumi più bassi attualmente disponibili sul mercato. Il diesel Progress Act, per effettuare un percorso di 100 km richiede 3,57 litri di carburante mentre le emissioni sono di 92 g/km. Il DCI Revolution consuma solo 2,5 litri ogni 100 km e produce emissioni di Co2 pari a 65 g/km: oltre alle eccellenti prestazioni entrambi sono silenziosi e non trasmettono vibrazioni ai passeggeri. Inoltre è molto interessante il fatto che il climatizzatore, presente con quest’ultima motorizzazione, non comporti alcuna perdita di potenza quando si preme l’acceleratore.