Renault Fuego - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Renault Fuego

Renault Fuego

Renault cominciò la progettazione di un'auto usata allo scopo di sostituire i coupé, 15 e 17, derivati dal modello dodici. La pianificazione di Renault Fuego iniziò nel '76, attraverso i progetti di design presentati da Jardin per il nuovo modello. I progetti, inizialmente delle soluzioni estetiche prive di fondamenta tecniche, vennero perfezionati, mantenendo in ogni caso la caratterizzazione esteriore voluta da Jardin. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Renault Fuego: la coupé di classe a cui non manca la sostanza

Il progetto ultimo, giunto nel 1978, presentava i 2 volumi, similmente ai modelli R15 ed R-17, differenziandosi in ogni caso per il lunotto di dimensioni generose.

Renault Fuego: estetica originale per un modello di culto

Renault Fuego presentava diverse caratteristiche stilistiche peculiari, tra cui, la banda in plastica di colore nero, che partendo dalla parte più bassa del portello, continuava lungo tutto il fianco dell'auto. La particolarità stilistica rappresentava un aumento dell'effetto aperto che caratterizzava la facciata. Nella Fuego risultavano interessanti anche le soluzioni rappresentate dai paraurti, realizzati in materiale plastico. Nello specifico il paraurti collocato sulla vettura, nella parte anteriore, completava il parafango; la maniglia incavata è invece un retaggio dal modello 15 e dal modello 17. Renault Fuego si differenziava anche per la speciale aerodinamica, cuneiforme. Per quel che concerne gli interni, a opera del designer Lampreia, Renault Fuego si caratterizza per una plancia in cui l'elemento cardine, dove è inserita la console, presenta una parte mediana, in plastica, disponibile in diversi colori.

Una comparto tecnico solido e al passo con i tempi

Sul fronte tecnico Renault Fuego non possedeva nessuna caratteristica significativa, dato che da questo punto di vista riprendeva le caratteristiche del modello 18: ruote indipendenti, retrotreno con assale fisso, e motore longitudinale per la trazione anteriore. Originariamente Renault Fuego presentava una coppia di motori, i quali possedevano 4 cilindri lineari, a benzina. La Fuego presenta un motore maggiore Type A, di 1643 centimetri cubici, e un motore Cléon, di 1397 centimetri cubici, 3 trasmissioni, con cambi o in automatico a 3 rapporti, o manuali a 5 marce. L'impianto freni di Renault Fuego ha tamburi posteriori e dischi anteriormente collocati, invece lo sterzo ha una cremagliera e pignone. Il primo modello di Renault Fuego si presenta sul mercato europeo nel 1980, a cui fanno seguito cinque modelli, l'ultimo distribuito nel 1985, anno in cui cessa il processo produttivo: trovare tra le auto usate una Renault Fuego non è difficile: valutando le occasioni presenti sul mercato dell'usato auto certamente si riuscirà a trovare il mezzo più vicino alle proprie esigenze.