Passa al contenuto principale

Nuovo aspetto – le stesse funzionalità

Scopri il nostro nostro nuovo stile, che stiamo implementando passo dopo passo in tutto il sito.

Un'altra cosa...

Grazie per aver partecipato alla nostra nuova anteprima del design. Vedrete qualche altro cambiamento di colore mentre aggiorniamo la vostra esperienza al nostro design finale.

Test: BMW 328i xDrive – Piacere di guida e stabilità in curva

La nuova 328i xDrive è sinonimo di turbo, coppia motrice, efficienza e sicurezza. Ma il gioiellino di Casa BMW non prende in prestito solo il nome dalla berlina sportiva di classe media. In realtà fa le stesse cose, ma in modo diverso.

Design: chic. La berlina della triade BMW è imponente, con la parte posteriore copiata dalla ben riuscita Serie 5. Anteriormente, tra il doppio rene e i fari, ritroviamo alcuni elementi di design della nuova i8 in arrivo. La parte anteriore ha un design dinamico, con un muso profondo e un cofano allungato. Le linee sono quelle di una berlina, con quattro porte e un bagagliaio piuttosto capiente.

Interni: pro e contro. Di sicuro siamo un passo avanti rispetto alla BMW Serie 5, ma questo è vero solo per la parte anteriore e soprattutto per il conducente, che assapora immediatamente l’atmosfera sportiva che caratterizza la berlina. Anche il passeggero seduto al fianco del guidatore può rilassarsi e godere di un grande schermo 16:9 (disponibile come optional), che può essere usato come un tablet.

I passeggeri seduti sui sedili posteriori non beneficiano, putroppo, del medesimo comfort, e la sensazione che provano è quella di trovarsi in un’auto di piccole dimensioni. L’abitabilità è comunque migliore rispetto alla BMW Serie 3, con un maggiore spazio a disposizione per le gambe. La concorrente Audi A4 offre un po' più spazio nei sedili posteriori, la Mercedes Classe C decisamente meno.

Bagagliaio: capiente. Il bagagliaio si trova nella parte posteriore dell’auto ed è accessibile dall'esterno, mediante il portellone, oppure dall'interno, al di sopra degli schienali divisi e ribaltabili. Una soluzione interessante è la parte centrale dei sedili, reclinabile separatamente (disponibile come optional), che può fungere da bracciolo e che consente di trasportare agevolmente sci o snowboard. Il bagagliaio ha un volume di 480 litri.

Motore: come un diesel. Il motore quattro cilidri turbo benzina da 2 litri gira come un diesel (350 Nm a 1.250 giri) producendo lo stesso suono, almeno dopo la partenza a freddo. Dopo aver raggiunto la temperatura adeguata, il suono cambia: la 328i romba, senza essere però fastidiosa. Le sonorità si adattano molto bene alle sue prestazioni da sportiva. Il consumo extraurbano è di 6,7 litri, mentre il consumo giornaliero cittadino è di circa 8 litri.

Telaio: adattivo. Grazie alle sospensioni regolabili elettronicamente (disponibili come optional) può essere una vera sportiva oppure offrire una guida confortevole e rilassata. La distribuzione del peso, che a differenza di una berlina non è squilibrata nella parte anteriore, e uno sterzo sensibile ne esaltano la stabilità e la precisione in curva. Sarebbe, tuttavia, preferibile che l’auto fosse dotata di cerchi di diametro inferiore (quelli di serie sono di 17 pollici), anche se l’estetica ne risentirebbe.

Trazione: integrale. Come si può intuire dal nome, questo modello BMW è dotato del sistema di trazione integrale intelligente xDrive, che rende la guida piacevole anche in condizioni difficili, ad esempio in presenza di neve o fango. Tale sistema, in condizioni di guida normali, distribuisce la coppia in rapporto 40:60 tra l'assale anteriore e quello posteriore. Se cambiano le condizioni di guida e aderenza, la distribuzione della coppia tra gli assali diventa variabile e la forza può essere deviata fino al 100% su un singolo assale. Questi interventi dinamici rendono più stabile la vettura e di conseguenza più sicura la guida, anche in curva.

Pronto per gli step successivi?

Tutti gli articoli

Prova: BMW R 1200 RT – Cambio interessante

Prove · BMW

Prova auto usate: BMW Serie 1 – BMW Serie 1

Prove · BMW

Prova: BMW 750i – BMW 750i

Prove · BMW
Mostra di più