BYD - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

BYD.

I modelli BYD più cercati

Trova ora lauto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Inserisci gratis il tuo annuncio.

La nascita del brand BYD e i primi anni

Utilizzando vecchi propulsori Suzuki e un progetto di una società statale,la Xian Qinhuan Automobile, già nel 2004, l'azienda cinese riuscì a lanciare sul mercato la sua prima citycar, la Flyer, una 5 porte dotata di cambio a 4 o 5 marcia e di piccola cilindrata, da 800 a 1050 cc. La piccola vettura restò in produzione fino al 2008, ma, ancora nel 2010, erano in vendita alcuni esemplari nuovi più, ovviamente, quelli disponibili nel mercato dei veicoli usati. Negli stessi anni fu sviluppata anche la S8/F8, una coupé convertibile, che ebbe, però, un successo di gran lunga minore.

Il presente e la collaborazione con Daimler

Nel 2008 entrò in produzione la F0, ovvero il veicolo destinato a sostituire la Flyer. Si tratta di una copia senza licenza della Toyota Aygo , dotata di un motore da 1000 cc e dalle linee decisamente più moderne del suo predecessore. La produzione della BYD si è concentrata su utilitarie, city car e berline, utilizzando per queste ultime su alcuni modelli i motori Mitsubishi. La gamma di automobili del marchio si è indirizzata anche alle vetture ecologiche, distinguendosi sin da subito nel campo della ricerca di questo nuovo settore, già nel 2011, infatti, era arrivata sul mercato la all-electric BYD e6, una crossover che è stata esportata con successo anche nel Regno Unito. Inoltrew, l'azienda ha costituito una joint-venture con Daimler per fondare il marchio Denza con l'obiettivo di realizzare veicoli al 100% elettrici. Per questo motivo, è in allestimento in Cina uno stabilimento in grado di produrre circa 40mila unità all'anno e il primo modello di auto elettrica è stato presentato al Salone dell'Auto di Pechino del 2014. Il veicolo elettrico a cui sta lavorando BYD segue la tradizione del marchio che, forte dell'esperienza nel campo delle batterie, ha già messo sul mercato a partire dal 2010 il BYD ebus, un veicolo completamente elettrico distribuito anche in Europa. Attualmente il brand è il decimo venditore di auto sul mercato cinese e i suoi modelli sono distribuiti anche in Sud-America, Sud-Est Asiatico ed Africa. Con la costante innovazione tecnologica ed i nuovi stabilimenti, le possibilità di acquisizioni future di nuovi fette di mercato, in patria come all'estero, sono sempre più concrete.