Mercedes-Benz Classe GLK

mercedes-benz-glk-klasse

Mercedes-Benz Classe GLK

La classe GLK di Mercedes-Benz rappresenta i SUV compatti di Daimler

Quando alla fine degli anni novanta è stato sviluppato il primo Sport Utility Vehicle (SUV) di serie, Daimler ha deciso di sviluppare questa nuova Mercedes Benz classe M proprio li, dove erano stati venduti la maggior parte di questi veicoli: negli Stati Uniti. Un sito di produzione tedesco è stato scelto solamente per la realizzazione dei SUV compatti della classe G di Mercedes Benz, con il quale il programma è stato completato nel 2008.

La classe GLK della Mercedes-Benz è basata sui modelli di classe media di Daimler

Gli ingegneri hanno cercato, con la Mercedes-Benz GLK, di combinare le caratteristiche tecniche e di design della Mercedes classe C e classe M. In realtà, la Mercedes-Benz GLK è molto più simile alla classe C. Non solo ha condiviso la piattaforma di costruzione con la berlina, ma ha anche utilizzato la tecnologia di trazione dei modelli a quattro ruote motrici della classe C. Con la sua altezza da terra aumentata di ben 20 centimetri e un design moderatamente scatolare, la Mercedes-Benz GLK presenta anche caratteristiche derivanti dalla Mercedes-Benz ML. Con una lunghezza di circa 4,53 metri ed una larghezza di 1,84 è comunque più piccola dei SUV di produzione statunitense.

La Mercedes-Benz GLK per la strada e come fuoristrada

Di serie, i modelli a trazione integrale della classe GLK di Mercedes-Benz sono stati progettati più per l’utilizzo su strada, com’è solito per la categoria dei SUV compatti. Per la guida su superfici non asfaltate, però, il produttore ha anche offerto un pacchetto fuoristrada con la quale dovrebbero essere migliorate le prestazioni su percorsi fuoristrada della Mercedes-Benz GLK. Oltre alle caratteristiche della carrozzeria, come la protezione antincastro e pannelli di plastica anti perforazione sul paraurti, è presente anche uno speciale programma di guida elettronico messo a punto appositamente per la guida fuoristrada così come la partenza assistita in salita. Come una sorta di contro concetto è possibile anche avere una versione sportiva della Mercedes GLK grazie al preparatore d’auto di casa Mercedes, AMG. Caratteristiche dei modelli AMG: un assetto ribassato e una grembialatura anteriore e posteriore di AMF.

Le motorizzazioni della Mercedes-Benz GLK

La Mercedes-Benz GLK è stata offerta in due versioni a benzina con un motore V6 così come con tre diversi aggregati diesel. Il modello di base a benzina della Mercedes GLK parte da una cilindrata di tre litri e 170 kW (231 CV) che fa raggiungere al SUV compatto una velocità massima di 210 chilometri orari. Il modello di punta ha una cilindrata da 3,5 litri e può sviluppare 200 kW (272 CV), per una velocità massima di 230 km/h. I consumi medi forniti dal produttore per le versioni a benzina, secondo la motorizzazione, arrivano fino a 10,6 litri. Il modello più efficiente con caratteristiche ecologiche è la variante diesel della Mercedes-Benz GLK con trazione posteriore che, con il suo aggregato da 125 kW (170 CV) consuma mediamente sei litri di carburante (158 g/km). Il modello di punta fra i diesel è la Mercedes-Benz GLK con 170 kW (231 CV).