Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.

Mercedes-Benz Sprinter

Pro
  • -Migliaia di combinazioni tra cui scegliere
  • -Tecnologia e meccanica di livello assoluto
Contro
  • -Mantenitore di corsia brusco e poco funzionale
  • -Prezzi decisamente alti

Mercedes-Benz Sprinter: dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti

Alla produzione delle migliori vetture di lusso del mondo, Mercedes-Benz ha sempre affiancato anche un’altra attività, quella di produttrice di veicoli commerciali. Dotati della stessa attenzione al dettaglio, dello stesso livello di tecnologia e di raffinatezza meccanica delle autovetture, i furgoni e i mezzi da lavoro Mercedes-Benz hanno sempre saputo dire la loro. Dai mitici trattori motrice come gli attuali Actros al leggendario UNIMOG tutto terreni fino agli autobus, un altro grande segmento rappresentato da Sprinter è quello dei veicoli commerciali leggeri. Dopo il leggendario Mercedes-Benz T1, uno dei più longevi e affidabili furgoni mai prodotti, dal 1995 al top della gamma Mercedes c’è l’enorme Mercedes-Benz Sprinter. Continua a leggere

Modelli alternativi

Al contrario di molti furgoni delle stesse dimensioni, i più grandi ancora guidabili con patente B, Sprinter ha avuto e ha tutt’ora un successo planetario, venendo venduto pressoché in ogni Continente. Il merito è anche ma non solo del badge che spicca sul cofano, perché in un mercato che punta tutto sulla praticità e sulla funzionalità non basta la Stella sul cofano per convincere i clienti. Mercedes-Benz Sprinter convince con ben quattro lunghezze, tre passi e tre altezze differenti, la disponibilità di tre trazioni differenti (anteriore, posteriore e anche integrale), una meccanica affidabile e raffinata e interni comodi, rifiniti e tecnologici, che riescono a rendere meno pesanti anche le giornate di lavoro più impegnative. Con la terza generazione, lanciata nel 2019, Sprinter ha accolto un nuovo stile, tanta tecnologia e anche un’inedita versione elettrica l’eSprinter.

Scopriamo allora dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti di Mercedes-Benz Sprinter

Dimensioni Mercedes-Benz Sprinter

Le dimensioni della Mercedes-Benz Sprinter sono:

  • lunghezza 5,27/5,92/6,97/7,37 metri
  • larghezza 2,18 metri
  • altezza 2,33/2,61/2,84 metri
  • passo 3,25/3,67/4,33 metri

Come altri rivali diretti di questo segmento come Renault Master o Ford Transit, anche Mercedes-Benz Sprinter è disponibile in diverse lunghezze, ben quattro per l’esattezza. Ma se i rivali offrono una versione “Compact” sotto i 5 metri, grazie al valore del più piccolo Mercedes-Benz Vito il più grande Sprinter può concentrarsi sull’offerta di versioni decisamente più grandi, arrivando addirittura a sforare il muro dei 7 metri di lunghezza. Se infatti lo Sprinter Compact è lungo ben 5,27 metri, la versione con passo extralungo arriva a 7,37 metri, con un passo di 4,33 metri. Anche l’altezza è davvero generosissima: la versione con tetto super-rialzato è in grado di raggiungere i 2,84 metri di altezza.

Arriviamo quindi a lunghezze da patente C, ma l’estetica di Sprinter fa di tutto per evitare l’effetto mastodontico. Il frontale del van Mercedes è infatti dominata da una calandra con tre listelli orizzontali, al centro dei quali troviamo in rilievo la mitica Stella. Il paraurti, di plastica grezza sulle versioni più povere ma anche disponibile in tinta carrozzeria, ha un disegno piuttosto morbido, ed unito al cofano relativamente lungo e poco inclinato e ai fari molto sottili e dotati anche di tecnologia Full LED a richiesta regalano uno stile davvero personale al van Mercedes. Concludendo con le dimensioni di Mercedes-Benz Sprinter, a colpire maggiormente è la portata, davvero eccezionale. La versione più piccola di Sprinter, con tetto normale e passo corto, offre 7,8 m3 di volume di carico e con una lunghezza massima di 2,61 m e un’altezza di 1,79 m. La mastodontica versione a passo lunghissimo e tetto extra-rialzato ha un volume di carico massimo di ben 17 m3, con una lunghezza di carico di 4,71 m, un’altezza di 2,24 m e una superficie di 7,606 m2.

Interni Mercedes-Benz Sprinter

Gli interni di Mercedes-Benz Sprinter possono deludere al primo sguardo chi si aspettava una qualità e una ricercatezza da vera Mercedes-Benz moderna. Non troviamo quindi una plancia in pelle, finiture eccellenti o illuminazione a LED dappertutto, bensì una plancia funzionale, robusta e dotata di tantissimi vani portaoggetti. Non manca ad esempio un enorme vano in cima alla plancia, una tasca davanti al passeggero nonché una plancetta per quattro portabottiglie, alloggiati dove andrebbe la leva del cambio. Come da trazione Mercedes, però, la leva del cambio è al posto del devioluci destro, con leva al volante. Proprio il volante è derivato dalla normale produzione Mercedes, mentre non troviamo un quadro strumenti digitale, bensì un sistema analogico con un comodo schermo multifunzione al centro. A spiccare negli interni di Mercedes-Benz Sprinter è però la plancetta centrale, che ospita diverse componenti derivate proprio dalle autovetture della Stella.

Oltre alle bocchette a turbina, riprese dalle Classe A e Classe B, e alla piccola plancetta per il climatizzatore, anch’essa derivata dalla Classe A, in cima troviamo un pannello che ospita il sistema multimediale MBUX, di serie su tutti gli Sprinter. Di serie, il sistema ha uno schermo da 7 pollici ed è incastonato in una finitura in plastica grezza. Scegliendo il sistema da 10,25 pollici, la stessa diagonale vista sulle autovetture Mercedes, troviamo un pannello lucido in piano black. Il sistema è identico a quello delle Mercedes tradizionali: veloce, fluido e facile da usare, grazie anche all’assistente vocale “Hey, Mercedes!”. Infine, troviamo all’interno uno specchietto retrovisore tradizionale, inutile per via delle paratie chiuse. Si tratta infatti di uno specchietto doppio, che include non uno, ma ben due schermi: una parte dello specchietto ospita una retrocamera, come abbiamo già visto su altri modelli, mentre la seconda parte ospita una telecamera laterale, per vedere sempre cosa si trova nel proprio angolo cieco.

Motori Mercedes-Benz Sprinter

La gamma motori di Mercedes-Benz Sprinter è molto interessante poiché offre un solo motore a gasolio ma declinato in versioni completamente diverse tra loro. Sotto il cofano di tutti gli Sprinter termici trova infatti posto il nuovo OM654, il 2.0 quattro cilindri turbodiesel visto su diversi modelli della Casa. Questo 2.0 è declinato in quattro livelli di potenza: 114, 150, 170 e 190 CV. Se il primo è disponibile solo con cambio manuale a 6 marce, gli altri sono dotati di cambio automatico 9G-Tronic a 9 rapporti in opzione.

La vera sorpresa è però l’accoppiata con diversi tipi di trazione: le versioni x11 e x15 (la X sta per il peso lordo massimo del modello in tonnellate, da 2xx a 5xx) offrono la possibilità di scegliere tra la trazione anteriore e quella posteriore, mentre la x17 è offerta unicamente con trazione posteriore. La X19, invece, è disponibile non solo con trazione posteriore, ma a richiesta anche con la trazione integrale 4x4. Infine, la gamma motori di Mercedes-Benz Sprinter è completata dall’inedita versione elettrica, la eSprinter. Dotata di un motore elettrico posteriore da 116 CV, eSprinter può essere scelto con due diverse batterie: una dotata di tre pacchi batteria e capacità di 35 kWh e una più grande con quattro pacchi batterie e 47 kWh. Il risultato è un’autonomia in ciclo WLTP rispettivamente di 118 e 156 km.

Motori Mercedes-Benz Sprinter

Diesel

  • x11 CDI, 2.0 quattro cilindri turbodiesel, 114 CV, cambio manuale a 6 marce, traz. anteriore o post.
  • x15 CDI, 2.0 quattro cilindri turbodiesel, 150 CV, c. man. a 6 m. o aut. a 9 m., traz. ant. o post.
  • x17 CDI, 2.0 quattro cilindri turbodiesel, 170 CV, c. man. a 6 m. o aut. a 9 m., trazione posteriore
  • x19 CDI, 2.0 quattro cilindri turbodiesel, 190 CV, c. man. a 6 m. o aut. a 9 m., trazione post. o integrale

Elettrica

  • eSprinter, motore elettrico posteriore da 116 CV, batteria da 35 o 47 kWh, auton. WLTP 118/156 km

Prezzi Mercedes-Benz Sprinter

Come da tradizione per questo tipo di veicoli, il listino prezzi di Mercedes-Benz Sprinter è quasi infinito. Oltre alla classica versione furgone, di cui trovate il listino più in basso sia della versione a trazione posteriore che di quella a trazione anteriore, Sprinter è offerto anche in versione solo autotelaio per diverse conversioni, doppia cabina, telaio con doppia cabina, telai già cabinati con posteriore telato. in versione Tourer con 9 posti o in versione Shuttle, con 9 o più posti adibito come Autobus.

Il listino prezzi di Mercedes-Benz Sprinter, comunque, parte con la 211 CDI con passo corto e tetto normale, offerta ad un prezzo di 28.687 euro IVA esclusa. La dotazione di serie è poi piuttosto buona, con sistema di infotainment MBUX da 7 pollici, volante multifunzione, clima manuale, quadro strumenti parzialmente digitale, vetri elettrici. A richiesta, è possibile avere il Cruise Control, la frenata automatica, il mantenitore attivo di corsia, il Cruise Control Adattivo, l’MBUX da 10,25 pollici, i fari full LED, la telecamera posteriore e persino la trazione integrale 4x4, offerta a 5.053 euro. Infine, la versione eSprinter parte da 55.597 euro IVA esclusa.

Listino prezzi Mercedes-Benz Sprinter (IVA esclusa)

Furgone trazione anteriore

  • 211 CDI F 32/30, 28.687 euro
  • 211 CDI F 39/30, 30.980 euro
  • 215 CDI F 32/30, 30.041 euro
  • 215 CDI F 39/30, 32.334 euro
  • 311 CDI F 32/33, 30.115 euro
  • 311 CDI F 39/33, 32.447 euro
  • 311 CDI F 32/35, 32.105 euro
  • 311 CDI F 39/35, 34.398 euro
  • 315 CDI F 32/33, 31.509 euro
  • 315 CDI F 39/33, 33.803 euro
  • 315 CDI F 32/35, 33.459 euro
  • 315 CDI F 39/35, 35.753 euro

Furgone trazione posteriore

  • 311 CDI F 32/33, 32.722 euro
  • 311 CDI F 32/35, 34.671 euro
  • 315 CDI F 32/35, 35.932 euro
  • 315 CDI F 32/33, 33.993 euro
  • 317 CDI F 32/33 35.847 euro
  • 317 CDI F 32/35, 37.786 euro
  • 319 CDI F 37/33, 39.908 euro
  • 319 CDI F 37/35, 41.857 euro
  • 315 CDI F 37/33, 36.286 euro
  • 317 CDI F 37/35, 40.078 euro
  • 317 CDI F 37/33, 38.140 euro
  • 315 CDI F 37/35, 38.224 euro
  • 311 CDI F 37/33, 35.014 euro
  • 311 CDI F 37/35, 36.964 euro
  • 317 CDI F 43/33, 40.165 euro
  • 317 CDI F 43/35, 42.104 euro
  • 315 CDI F 43/33, 38.311 euro
  • 311 CDI F 43/33, 37.050 euro
  • 315 CDI F 43/35, 40.251 euro
  • 311 CDI F 43/35, 38.989 euro
  • 319 CDI F 43/35, 43.882 euro
  • 319 CDI F 43/33, 42.358 euro
  • 311 CDI F 43L /35, 39.892 euro
  • 315 CDI F 43L /35, 41.152 euro
  • 319 CDI F 43L/35, 44.795 euro
  • 317 CDI F 43L /35, 43.007 euro
  • 415 CDI F 37/35, 40.347 euro
  • 515 CDI F 37/50, 43.905 euro
  • 517 CDI F 37/50, 45.758 euro
  • 417 CDI F 37/35, 42.201 euro
  • 419 CDI F 37/35, 43.992 euro
  • 519 CDI F 37/50, 47.549 euro
  • 519 CDI F 43/50, 49.584 euro
  • 515 CDI F 43/50, 45.930 euro
  • 417 CDI F 43/35, 44.226 euro
  • 517 CDI F 43/50, 47.783 euro
  • 419 CDI F 43/35, 46.027 euro
  • 515 CDI F 43L/50, 46.841 euro
  • 517 CDI F 43L/50, 48.694 euro
  • 415 CDI F 43L/35, 43.284 euro
  • 417 CDI F 43L/35, 45.137 euro
  • 419 CDI F 43L/35, 46.927 euro
  • 519 CDI F 43L/50, 50.484 euro

eSprinter

  • eSprinter 41 kWh, 55.597 euro
  • eSprinter 55 kWh, 62.380 euro

Mercedes-Benz Sprinter: concorrenti e conclusioni

Enorme, spaziosissimo, moderno e ben fatto, Mercedes-Benz Sprinter non è tra i van di grandi dimensioni più gettonati solo per il suo iconico brand sulla mascherina. Il merito è infatti di un progetto davvero riuscito, che offre talmente tante soluzioni da diventare adatto a qualsiasi esigenza si possa avere. Certo, avere la Stella sul cofano comporta anche la sicurezza di avere un abitacolo curato, ben fatto e tecnologico, una meccanica di prim’ordine ma anche un prezzo decisamente salato, più alto dei concorrenti di Mercedes-Benz Sprinter. Stupisce poi un po’ di rumore di troppo alle alte velocità, mentre non convince il mantenitore attivo di corsia che anziché agire sullo sterzo agisce sui freni, risultando molto brusco e poco raffinato. Nonostante questo, però, le oltre 1.700 combinazioni, la possibilità di avere tre diversi tipi di trazione, il comfort e la raffinatezza di guida nonché il livello eccellente di tecnologia pone Mercedes-Benz Sprinter tra i van da battere nel segmento più generoso.

Anche in questo segmento così generoso, però, non mancano i rivali diretti: tra i concorrenti di Mercedes-Benz Sprinter troviamo infatti gli italianissimi IVECO Daily e FIAT Ducato con tutti i suoi gemelli come Peugeot Boxer, Citroen Jumper e Opel Movano, il francese Renault Master con il gemello giapponese Nissan Interstar, e il gemello tedesco di Sprinter, il Volkswagen Crafter.

FAQ

Quanto costa il Mercedes Sprinter?

Mercedes-Benz Sprinter non è esattamente a buon mercato: la versione d’accesso della gamma, la 211 CDI con passo corto e tetto normale e motore da 114 CV parte da un prezzo di 28.687 euro IVA esclusa.

Che motore monta lo Sprinter?

Mercedes-Benz Sprinter è offerto con un solo motore Diesel, il 2.0 quattro cilindri turbodiesel derivato dalla normale produzione automobilistica Mercedes, e declinato in quattro livelli di potenza (114, 150, 170 e 190 CV) nonché con tre tipi di trazione (anteriore, posteriore o integrale). Da qualche tempo c’è poi l’eSprinter elettrico, con motore posteriore da 116 CV e due batterie (35 o 47 kWh).

Quando esce il nuovo Mercedes-Benz Sprinter?

La nuova generazione di Mercedes-Benz Sprinter, la terza, è stata lanciata nel 2019: vedendo la longevità della precedente generazione, prodotta dal 2006 al 2019, per vedere uno Sprinter tutto nuovo dovremo aspettare ancora diversi anni.

Recensioni dei veicoli Mercedes-Benz Sprinter

85 Recensioni

4,4