Mercedes-Benz Vito

mercedes-benz-vito

Mercedes-Benz Vito

Mercedes-Benz Vito

Molti particolari del Vito, prodotto a partire dal 1996, sono migliorati dopo che Mercedes-Benz si è congedata nel 2003 dalla serie W 638 e ha sviluppato la W 639. Viene commercializzato come furgone con grande portellone laterale scorrevole con capienza max. di 6,49 m³, come Misto con posti a sedere per 6 persone ed un piano di carico di 2,66 m² e come Combi per il trasporto di fino a nove passeggeri, con uno spaziosissimo bagagliaio, porte posteriori a doppio battente e con diversi altri particolari interessanti. Continua a leggere

La guida è estremamente vivace grazie al cambio manuale a 6 marce o automatico a 5 ed un grande diametro di sterzata. Il motori CDI (diesel) sono disponibili nelle versioni 109, 111 e 115 con prestazioni fra 81 e 150 CV ed un consumo combinato (urbano ed extraurbano) di 8,9 litri. Tra i motori a benzina sono disponibili i modelli 119 e 123 che sviluppano rispettivamente 190 e 231 CV, in tal caso con un consumo combinato di 12,5 litri. Chi ha avuto l'occasione di guidarlo ne sottolinea la buona dotazione, la spaziosità ed i consumi contenuti, mentre ne critica per esempio la scarsa comodità dei sedili. Il Vito può comunque vantarsi del titolo di "Van of the Year 2005".