Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.

Porsche Taycan

Pro
  • Finiture
  • Prestazioni
Contro
  • Bagagliaio
  • Accessibilità

Porsche Taycan: dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti

A ben guardare, Porsche è sempre stata una pioniera nella ricerca di nuove soluzioni per una nuova mobilità. È stato, ad esempio, il primo brand di auto sportive a produrre un SUV ad alte prestazioni e oggi, è il primo marchio comunemente associato alle supercar a proporre un modello interamente elettrico. Il suo nome è Taycan ed è una berlina 100% elettrica che lancia il brand tedesco in una nuova era. Eppure, nonostante l’assenza di un decisamente classico “flat-six” o di un V8, la Taycan rispetta in tutto e per tutto il DNA del marchio. Weiterlesen

Modelli alternativi

Le domande e risposte più comuni.

La Porsche Taycan parte dal prezzo di 91.772 euro e arriva quasi a 200.000 euro.

Il nome Taycan significa “cavallino vivace” rimanda alla cavallina posta al centro dello stemma Porsche.

La Porsche Taycan viene prodotta nella fabbrica tedesca di Zuffenhausen, un quartiere di Stoccarda.

La Taycan è lunga 4,95 metri, ma pur trattandosi di una berlina, ha molti punti in comune con la decisamente più conosciuta sportiva 911 rispetto alla più grande Panamera. Non stupisce quindi, che il baricentro della Taycan, esattamente come la posizione di guida, siano addirittura più bassi di quelli della 911. Ma non si tratta semplicemente di pura estetica. Sulla prima elettrica firmata Porsche, infatti, la forma segue la funzione. Per questo motivo la parte anteriore è stata notevolmente abbassata, raggiungendo un coefficiente di penetrazione aerodinamico di appena 0,22. Un ottimo risultato soprattutto in ottica di una buona autonomia, elemento molto importante quando si parla di mobilità elettrica. A livello stilistico, poi, la Taycan si caratterizza per le linee fluenti e pulite.

Scopriamo dimensioni, interni, motori, concorrenti e prezzi della Porsche Taycan.

Dimensioni Porsche Taycan

Le dimensioni della Porsche Taycan

  • lunghezza 4,96 metri
  • larghezza 1,987metri
  • altezza 1,39 metri
  • passo 2,90 metri

La piattaforma sulla quale viene sviluppata è la J1, ed è stata dedicata, la Porsche Taycan è stata pensata per essere una vera e propria gran turismo a quattro porte. Lunga praticamente cinque metri, nonostante le forme affusolate tipiche dei modelli più sportivi, offre spazio in abbondanza anche a chi viaggia dietro, merito prima di tutto per il passo che sfiora i tre metri. Buona anche se non ai vertici della categoria per quanto riguarda la capacità di carico. Si va da un minimo di 366 litri ad un massimo di 407 litri.

Gli esterni della Porsche Taycan evolvono i tipici tratti stilistici tipici di Porsche, proponendo uno stile dal sapore futuristico. L’assenza degli ingombri normalmente occupati dal tradizionale powertain endotermico ha permesso ai tecnici Porsche di abbassare notevolmente le linee della Taycan. Il frontale risulta così molto livellato, mentre la parte posteriore scende in maniera progressiva volendo richiamare le linee della sportiva 911. Proprio la parte posteriore è quella più fortemente evocativa del DNA Porsche, con la lunga striscia luminosa a Led che corre per l’intera lunghezza della vettura, ereditata direttamente dall’ultima generazione della 992. La linea bassa e affilata degli esterni, inoltre, offre diversi vantaggi tecnici. Primo tra tutti un baricentro molto basso, che migliora notevolmente la dinamica di guida del modello.

Interni Porsche Taycan

Gli interni della Porsche Taycan, come il resto della produzione del costruttore tedesco, seguono i canoni stilistici del brand che è in grado di regalare sportività e lusso insieme. Sulla berlina elettrica di Stoccarda però, questi elementi sono evoluti in chiave completamente digitale. La Taycan è una nativa 2.0 a tutti gli effetti e gli interni ne sono la perfetta dimostrazione. L’abitacolo è un divenire di schermi, a partire da quello del quadro strumenti, che, nonostante l’impronta tech mantiene i diversi elementi circolari tipici di Porsche ma li propone tutti in chiave digitale, aggiungendo la possibilità di modificarne la grafica e le informazioni in base ai propri gusti. Accanto a questo, al centro della plancia spicca lo schermo del sistema di infotainment, posizionato subito sopra un altro schermo a sviluppo verticale sul tunnel centrale, dove è possibile gestire il sistema di areazione e climatizzazione. Basta infatti “pizzicare” i flussi d’aria sullo schermo per modificare l’apertura delle bocchette di aerazione presenti a bordo.

La novità più interessante che si trova a bordo della Porsche Taycan è rappresentata da un sistema di infotainment interamente dedicato al passeggero. Questo è dotato delle stesse funzioni del sistema principale, ma consente al passeggero di modificare, ad esempio le tappe del navigatore oppure i media in riproduzione.

Dando un ulteriore sguardo agli interni si possono notare i sedili in pelle comodi per 4 persone, anche se chi accomoda dietro deve avere la testa bassa, fa leggermente fatica ad entrare e non ha certo il posto di SUV, il quinto occupante è meglio sia un bambino.

Motori Porsche Taycan

Dalla Porsche Taycan ci si può aspettare solo motori elettrici, come detto, però sono tutti super sportivi. Si parte dalla versione entry level che è dotata di un motore elettrico sull’asse posteriore in grado di erogare 326 CV normalmente ma che con l’aggiunta dell’overboost raggiunge fino a 408 CV. Inoltre, se si sceglie la variante Plus, le potenze in gioco salgono a 380 CV e 486 CV.

Le altre versioni della gamma sono spinte da due motori elettrici, uno montato sull’asse anteriore e uno su quello posteriore. Come da tradizione Porsche ogni motore prende il nome di un allestimento, per questo si parte dalla Taycan 4S, che eroga 435 CV, con overboost si arriva a 530 CV. Anche qui si può scegliere la variante Plus che porta la potenza a 490 CV e 571 CV.

Si sale di potenza con la Taycan GTS, che eroga ben 517 CV e quasi 600 CV in overboost. Al top della lista ci sono le versioni Turbo, la prima con i suoi 625 CV o 680 CV e successivamente la Turbo S da 625 CV che arriva alla cifra di 761 CV in caso di picco.

I consumi sono variabili per molti aspetti: sia per la scelta o meno dell’overboost sia per il piede del guidatore. In media queste versioni sono alimentate da batterie con una base da 79,2 kWh o da 93.4 kWh che sono in grado di percorrere sai 330 ai 460 km.

Motori Porsche Taycan

Elettrico

  • Base 326 CV, cambio automatico, trazione posteriore
  • 4S, 435 CV, cambio automatico, trazione integrale
  • GTS, 517 CV cambio automatico, trazione integrale/li>
  • Turbo, 680 CV cambio automatico, trazione integrale
  • Turbo, 761 CV cambio automatico, trazione integrale

Prezzi Porsche Taycan

Il listino prezzi della Porsche Taycan si divide in cinque allestimenti alle quali corrispondono le cinque potenze disponibili del propulsore. Tutte le versioni, come ci si aspetta da una vera premium che si rispetta, hanno un equipaggiamento di tutto rispetto. I prezzi partono infatti da 91.772 euro di poco sotto i 100.00 euro che si bypassano facilmente.

Si parte con la versione Base che rappresenta la versione entry level della gamma. L’allestimento denominato Taycan condivide con la 4S la batteria da 79,2 kWh con 431 km di autonomia. Con la Performance Battery Plus si sale a 408 CV con percorrenze fino a 484 km. Le prestazioni però non cambiano, infatti la vettura copre i 0-100 km/h in 5,4 secondi. A livello di dotazione sono previsti i cerchi aerodinamici da 19″, le pinze dei freni nere e i paraurti comuni a quelli della Taycan 4S, così come i fari a Led, i sedili con otto regolazioni elettriche e i rivestimenti parziali di pelle, tutti i sistemi di sicurezza, i display con i collegamenti agli smartphone e chi più ne ha più ne metta. L’allestimento 4S condivide con la Taycan la batteria più piccola della gamma. Il passo successivo che vede l’adozione della batteria da 93,4 kWh è la GTS che prevede un deciso look sportiveggiante, con una particolare attenzione alla manovrabilità e al piacere di guida. L’allestimento Turbo ha una ricca dotazione di serie, ogni cosa è studiata per il comfort degli occupanti, invece per chi vuole unire l’estremo lusso alla sportività può scegliere l’allestimento Turbo S.

Listino prezzi Porsche Taycan

Taycan

  • 326 CV, 91.772 €

4S

  • 435 CV, 113.203 €

GTS

  • 517 CV, 139.752 €

Turbo

  • 680 CV, 160.905 €

Turbo S

  • 761 CV, 195.065 €

Porsche Taycan: concorrenti e conclusioni

Le concorrenti di una Porsche Taycan sono pochissime. La prima che viene in mente è la Tesla Model S e la Lucid Air, o ancora, restando in questa parte dell’oceano l’ Audi e-tron GT. Sono ancora poche le vetture che possono essere degne rivali data l’offerta di Porsche basata sul design unico che possa coniugare sportività e semplicità.

Porsche Taycan è stata la prima auto elettrica della casa tedesca. La scelta è ricaduta su una berlina quattro porte in grado di coniugare design, alta tecnologia, sportività ed estremo lusso tutte sotto una vettura lunga quasi cinque metri che è in grado di compiere uno 0 - 100 km/h in poco più di 3 secondi. Il prezzo fa subito intuire la sua unicità e sportività, il tutto unito alla possibilità di essere ricaricata ad una normale colonnina. L’idea era passare all’elettrico senza compromessi ulteriori, beh, risultato centrato, anche in virtù del fatto che in questo 2022 la batteria dovrebbe arrivare a percorrere oltre 500 km con una carica.