Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.

Audi TT

Pro
  • Cruscotto
  • Linee
Contro
  • Abitabilità posteriore
  • Retrovisori

Audi TT: dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti

Era il 1998 quando Audi presentò la prima generazione di Audi TT sul mercato e fece subito scalpore una 2+2 coupè dal look semplice ed allo stesso tempo inconfondibilmente Audi, motori prestazionali e tecnologia all’avanguardia, il mix giusto per una vettura che negli anni ha conquistato il suo pubblico, un posto nella storia e sta salendo vertiginosamente di valore negli ultimi anni. Oggi, 24 anni dopo, ci troviamo davanti al nuovo restyling che mantiene inalterato il DNA di questo modello che fa del piacere di guida, del comfort e del design accattivante i suoi 3 pilastri principali. Le motorizzazioni della piccola sportiva della Casa dei Quattro Anelli offrono potenze che vanno dai 197 cavalli per la versione 40 TFSI ai 400 cavalli della cattivissima RS che monta un motore 2.5 TFSI. In mezzo, ma sempre nella lista delle TT in versione sportiva troviamo le TTS, ovvero una TT più spinta. Questa è realizzata sia in versione coupè che cabrio. I lineamenti non la tradiscono, rimangono infatti la linea del tetto arcuato e lo spoiler che fuoriesce automaticamente rompendo il profilo della cosa liscia, ma sono accentuate le linee taglienti, moderne e sportive in grado di renderla unica e cattiva al punto giusto. Continua a leggere

Modelli alternativi

Scopriamo dimensioni, interni, motori, concorrenti e prezzi dell’Audi TT.

Dimensioni Audi TT

Le dimensioni dell’Audi TT

  • lunghezza 4,19 metri
  • larghezza 1,83 metri
  • altezza 1,35 metri
  • passo 2,50 metri

Il design esterno della TT coupé, tanto quanto quello della roadster, sottolinea il carattere sportivo e aggressivo di questa vettura. Le linee sono però morbide e ben definite in tipico stile Audi, dove l’obiettivo non è stravolgere, ma rendere sportiva una vettura. Nella parte frontale, dove il cofano risulta basso e improntato verso l’asfalto, prendono posto l’ampia calandra tridimensionale con la griglia single frame, le ampie prese d’aria laterali e i gruppi ottici affusolati che possono essere equipaggiati anche con proiettori a LED o con tecnologia a LED Matrix. Il disegno delle luci diurne ricorda molto una doppia T. Lateralmente, la TT mantiene alcune peculiarità che la caratterizzano da sempre come la forma ad arco del tetto e lo sportello del serbatoio senza coperchio. Competano cerchi in lega da 19” e venature uniche che tagliano l’aria. Nella parte posteriore saltano subito all’occhio delle marcate linee orizzontali che ne esaltano la presenza su strada e gli scarichi cromati. A disposizione degli amanti di questo modello c’è anche la versione Roadster che è dotata di capotte in tessuto grigio o nero per avere sempre il vento tra i capelli.

Nonostante il restyling della nuova generazione questo modello non ha portato particolari variazioni per quanto riguarda le dimensioni. L’Audi TT coupé è lunga arriva quasi a 4 metri e 20. La principale differenza si trova nella riduzione degli sbalzi anteriore e posteriore che misurano rispettivamente 89 centimetri e 79 centimetri con un passo che si attesta sui 2 metri e 51 centimetri.

Interni Audi TT

Gli interni dell’Audi TTS presentano poche novità, dove però permane la sostanza e la classicità per cui si distinguono materiali pregiati, con rifiniture ed assemblaggi di ottima qualità che mantengono alto il classico livello di comfort dei modelli premium della Casa dei Quattro Anelli. L’interno della sportiva 2+2 della Casa di Ingolstadt è ricercato nei materiali e nella qualità. L’unico schermo presente all’interno è quello da 10,25 pollici dell’Audi Virtual Cockpit che permette di gestire le informazioni sulla guida ma anche l’interno sistema multimediale e tutta la navigazione. La plancia centrale che risulta priva del classico display touchscreen, ha un’impostazione semplice quanto rigorosa in grado di ospitare le tre bocchette del clima con comandi integrati e alcuni tasti fisici appena sotto. La compattezza delle dimensioni non incide minimamente l’abitabilità delle sedute anteriori che offrono sedili sportivi con poggiatesta integrati mentre quelli posteriori sono omologati per essere occupati da passeggeri alti al massimo 145 centimetri, quindi meglio metterci i bambini.

Terminando con le dimensioni bagagliaio ha una capacità che va da 305 litri fino a 712 litri se si reclina il divanetto posteriore, non molti, ma in due per un week-end è più che sufficiente. La tecnologia non manca neanche a livello dei dispositivi di assistenza alla guida. La TT offre il sistema di mantenimento e cambio di corsia, il riconoscimento della segnaletica e nelle versioni top di gamma o a richiesta il parcheggio assistito.

audi-tt-interieur audi-tt-seats

Motori Audi TT

I nuovi motori dell’Audi TT risultano essere tutti a benzina e pieni di cavalli crescenti. Tutti i propulsori sono tutti delle vecchie conoscenze. Il modello d’ingresso è un 2.0 TFSI S tronic con 197 CV a trazione posteriore, cui segue una versione da 245 CV disponibile anche con trazione integrale Quattro. Aggiungendo la S di sportività si trova un 2.0 TFSI da 320 cavalli e 370 Nm che accoppiata allo alla trazione integrale permanente Quattro ed un cambio meccanico sequenziale con possibile funzionamento automatico a controllo elettronico a 7 rapporti in grado di garantire uno 0-100 km/h in soli 4,5 secondi. La TTS è configurabile anche con la variante sport attitude che aggiunge anche un tocco di sportività in più. Il passo successivo ed al top dell’offerta si piazza l’Audi TT RS, spinta da un 5 cilindri in linea da 2,5 litri che raggiunge la potenza di 400 CV e 480 Nm di coppia. L’auto, che fa quasi modello a sé, scatta da 0 a 100 km/h in circa 3 secondi e mezzo. La stessa motorizzazione è disponibile anche con la versione Roadster.

Motori Audi TT

Benzina

  • 2.0 TFSI, 197 CV, cambio automatico S tronic, trazione posteriore
  • 2.0 TFSI, 245 CV, 4WD, cambio automatico S tronic, trazione posteriore
  • 2.0 TFSI, 245 CV, 4WD, cambio automatico S tronic, trazione integrale
  • 2.0 TFSI, 320 CV, 4WD, cambio automatico S tronic, trazione integrale
  • 2.5 TFSI, 400 CV, 4WD, cambio automatico S tronic, trazione integrale

Prezzi Audi TT

Il listino prezzi della sportivissima Audi TT si divide nelle sole versioni benzina, in particolare, la versione TFSI è un 2.0 benzina da 197 CV ed i prezzi partono da 44.400 euro in versione base e che prevede l’impianto d’illuminazione Xenon Plus con regolazione automatica e dinamica dei fari, il volante sportivo multifunzione a 3 razze, l’Audi Virtual Cockpit, i cerchi in lega da 17 pollici, sedili in tessuto e le pinze freno nere, il modello successivo, il TTS aggiunge un tocco di sportività in più con i paraurti in design esclusivo, i sedili anteriori sportivi S rivestiti in Alcantara/pelle nera. A livello di tecnica, questo modello è dotato di Audi magnetic ride con regolazione elettronica degli ammortizzatori. A livello di sicurezza è presente il dispositivo di assistenza per il mantenimento della corsia. A questo si aggiungono l’Audi Drive Select, l’assetto con taratura sportiva e il sistema Start & Stop con il dispositivo di recupero dell’energia. L’allestimento Sport Attitude aumenta l’offerta con i proiettori a LED all’anteriore, i gruppi ottici posteriori a LED con indicatori dinamici, l’Audi sound system, la telecamera per la retromarcia posteriore e il sistema di assistenza al parcheggio. La versione RS invece adotta un kit speciale realizzato dal reparto RennSport con un pacchetto specifico, impianto franante maggiorato ed un sistema di navigazione realizzato per la versione, qui però il listino prezzi sale oltre gli 80.000 euro.

Listino prezzi Audi TT

TT

  • 2.0 TFSI, 197 CV, S tronic 44.400 €
  • 2.0 TFSI, 245 CV, S tronic, 50.400 €
  • 2.0 TFSI, 245 CV, 4WD, S tronic, 53.100 €

TTS

  • 2.0 TFSI, 320 CV, 4WD, S tronic 63.900 €
  • 2.0 TFSI, 320 CV, 4WD, S tronic, Sport Attitude 67.700 €

TT RS

  • 2.5 TFSI, 400 CV, 4WD, S tronic 83.900 €

Per chi vuole la versione Roadster con i capelli al vento, deve spendere circa 1.200 euro in più ad allestimento

Audi TT: concorrenti e conclusioni

Le principali concorrenti della Audi TT, non sono molte e negli ultimi anni hanno cominciato a ridisegnare vetture simili, si parla di spider uniche piene di retroscena storici come la BMW Z4, la Mercedes-Bens SLK, o ancora la Porsche Boxster, le giapponesi Nissan 370Z e Toyota Supra.

Con l’Audi TT parliamo di un modello che ha scritto pagine importanti per il costruttore di Ingolstadt, le sue linee uniche lineari, super sportive e senza tempo riescono sempre a piacere e regalare emozioni. Non è un caso se Audi sia riuscita a creare un segmento unico delle 2+2 che ha mantenuto fino ad oggi e che continua a macinare vendite nonostante non sia più sulla cresta dell’onda mantiene la sua nicchia di clienti fissi che vogliono una vettura unica e rara.

FAQ

Quanto costa l’Audi TT?

L’Audi TT parte da 44.400 euro nella motorizzazione 2.0 TFSI da 197 CV on trazione posteriore.

Cosa significa Audi TT?

La presentazione del prototipo della prima TT, la cui sigla deriva dal motto Tradition und Technik, anche se spesso si confonde con la sigla del Tourist Trophy, e il cui logo viene ripreso da quello della NSU Prinz TT, è datata settembre 1995 al Salone dell’automobile di Francoforte.

Chi ha disegnato l’Audi TT?

Il progetto TT nasce a maggio 1994 dalla mano di Freeman Thomas, proveniente dallo studio di design Audi in California, che in sole due settimane raggiungeva proposte formali molto simili all’attuale TT lavorando sul packaging della A3 elaborato da Ralf-Gerhard Willner, project engineer per gli esterni.

Copy

Recensioni dei veicoli Audi TT

115 Recensioni

4,7