Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.

Audi Q8

Pro
  • Agile e divertente tra le curve
  • Confortevole e silenziosa
Contro
  • Tante dotazioni a richiesta
  • Quinto posto scomodo

Audi Q8: dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti

Sembrava che in Casa Audi dopo il 7, per i SUV, non ci fosse spazio. Per questo, infatti, dal lancio del primo SUV di Casa Audi, il Q7 del 2006, si pensava che sarebbe stato il grande SUV a 7 posti l’ammiraglia a ruote alte dei Quattro Anelli. Nel 2018, però, Audi ha lanciato l’inedita Q8, e tutto è cambiato. Basata sulla piattaforma MLB Evo del Gruppo Volkswagen ed imparentata quindi con Q7, Bentley Bentayga, Porsche Cayenne e Lamborghini Urus, Audi Q8 è un SUV Coupé dalle linee molto sportive e aggressive. Sotto questo look così personale, però, Q8 nasconde una guidabilità molto più goduriosa della cugina Q7, dalla quale però eredita l’ottima abitabilità interna. Dotata di motori a 6 e 8 cilindri da 231 a ben 600 CV, Audi Q8 è un grande SUV capace di offrire una guida di un SUV sportivo molto più piccolo. Scopriamo allora dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti di Audi Q8. Continua a leggere

Modelli alternativi

Le domande e risposte più comuni.

Audi Q8 è un SUV coupé di grandi dimensioni decisamente costoso: la versione d’accesso della gamma è la 45 TDI dotata del 3.0 V6 turbodiesel mild hybrid da 231 CV, offerta a 79.350 euro. L’allestimento “Q8” offre di serie i fari Full LED, il cruise control, l’infotainment con clima bizona, il mantenitore di corsia e le modalità di guida.

L’Audi RS Q8 è la vettura termica più potente della gamma Audi, seconda solo alla potentissima elettrica RS e-tron GT da 647 CV. Il SUV coupé tedesco è infatti dotato di un 4.0 V8 biturbo, lo stesso che batte sotto il cuore di Lamborghini Urus, capace su RS Q8 di arrivare a 600 CV e 800 Nm di coppia. Grazie alla trazione integrale, RS Q8 riesce a scattare da 0 a 100 km/h in soli 3,8 secondi, per poi arrivare a 250 km/h.

Audi Q8 è il SUV di punta della Casa di Ingolstadt, derivata dalla vendutissima Q7 seconda serie del 2015. È uscita nel 2018, ed è ancora scevra di un restyling di metà carriera.

Dimensioni Audi Q8

Le dimensioni della Audi Q8 sono:

  • lunghezza 4,99 metri
  • larghezza 2,00 metri
  • altezza 1,71 metri
  • passo 3,00 metri

Da fuori, Audi Q8 è un SUV davvero imponente, che mette in mostra tutti i suoi 5 metri di lunghezza e 2 metri esatti di larghezza. Nonostante queste dimensioni monstre, però, Q8 ha una linea molto più aggressiva e filante di quanto ci si possa immaginare leggendo la scheda tecnica. Il frontale è dominato da una grande calandra Single Frame molto prominente, circondata da due fari full LED decisamente personali nelle forme. Il cofano alto e lungo danno una bella sensazione di sportività e imponenza, così come la fiancata muscolosa e atletica. Di lato si nota il lunotto posteriore inclinato, che però è più “educato” di altre rivali dirette, offrendo quindi una buona abitabilità. I cerchi in lega partono da 20 pollici, e possono raggiungere anche i 23 pollici a richiesta.

IL posteriore di Audi Q8 è estremamente personale e riconoscibile, grazie ad un lunotto inclinato, ad un accenno di spoiler alla base del lunotto e alla presenza di un gruppo ottico unico che corre per l’intera larghezza dell’auto. Nonostante si tratti di un’auto da ben 5 metri di lunghezza (con la SQ8 che arriva a 5,00 metri e la RS Q8 che addirittura sfora a 5,01 metri), Audi Q8 è sportiva, dinamica e ben proporzionata, per un ottimo lavoro dei designer dei Quattro anelli. Concludendo con le dimensioni di Audi Q8, il vano bagagli dimostra come nonostante sia esteticamente molto più sportiva di Q7 lo spazio sia a livello della “sorellona” da 5,07 metri. Il bagagliaio di Audi Q8 misura infatti 605 litri, che arrivano a 1.775 litri abbattendo gli schienali posteriori, un ottimo risultato con un’estetica così estrema.

Interni Audi Q8

Gli interni di Audi Q8 uniscono minimalismo e un grande livello di tecnologia in una sola automobile. Da spenta, infatti, l’auto sembra priva di qualsiasi tasto, con pochissimi comandi alla base del tunnel centrale, vicino alla grande leva del cambio. L’intera consolle centrale è infatti costituita da due touch screen, che ospitano rispettivamente il sistema di infotainment e il climatizzatore. Lo schermo superiore da 10,1 pollici è dotato del sistema MMI di Audi, uno dei più puliti e chiari da usare in circolazione. Dotato di un feedback aptico quando si schiaccia lo schermo per confermare l’azione, è dotato di navigatore e funziona molto bene, peccato che la ricarica wireless, Android Auto, Apple CarPlay e la radio DAB siano tutti a pagamento.

Lo schermo inferiore da 8,6 pollici ospita poi i comandi del clima, ed è possibile anche inserire scrivendole con il dito le indicazioni per il navigatore, utilizzando la leva del cambio come poggiapolso. Dietro al bel volante in pelle multifunzione troviamo poi l’ormai celebre Audi Virtual Cockpit da 12,3 pollici visto su tantissimi altri modelli Audi, sempre veloce, completo e bello da utilizzare. Il resto della plancia è molto pulito e minimale, con le bocchette del clima nascoste in una modanatura che le fa sembrare un’unica, enorme apertura. I materiali sono eccellenti, e gli assemblaggi a prova di cliente molto pignolo. Concludendo con gli interni di Audi Q8, lo spazio è quasi sorprendente per una SUV Coupé: davanti lo spazio abbonda in tutte le direzioni, mentre dietro lo spazio per le gambe è tantissimo, e sfiorano con la testa solo i passeggeri più alti di due metri. Solo il quinto passeggero è un po’ sacrificato, con una seduta rialzata e rigida e il grande tunnel della trasmissione.

Motori Audi Q8

La gamma motori di Audi Q8 riesce a mettere d’accordo elettrificazione ed emozionalità. Sebbene infatti sia interamente elettrificata, formata da propulsori mild hybrid e plug-in Hybrid, Audi Q8 ha solamente motori a 6 oppure 8 cilindri, con potenze comprese tra i 231 della 45 TDI ai 600 della RS Q8. Ma andiamo con ordine, partendo dai propulsori mild hybrid a benzina. Il motore d’accesso per gli amanti della verde è il 55 TFSI, un 3.0 V6 biturbo da 340 CV e 500 Nm di coppia. Il motore d’accesso a livello economico è invece il 45 TDI, il 3.0 V6 turbodiesel da 231 CV e 500 Nm di coppia. Per chi volesse poi qualcosa di più, Audi Q8 offre anche il 50 TDI, con il 3.0 V6 che arriva a 286 CV e 600 Nm di coppia.

Per chi avesse un box e volesse un’ibrida capace di percorrere diversi km a zero emissioni, Audi Q8 offre due motorizzazioni plug-in hybrid, la 55 e la 60 TFSIe. Queste due versioni sono basate sulla stessa meccanica, formata dal 3.0 V6 biturbo a benzina unito ad un motore elettrico e ad una batteria da 17,3 kWh. La 55 TFSIe offre 381 CV e 601 Nm di coppia, mentre la 60 arriva a 462 CV e 700 Nm di coppia. Grazie alla batteria da oltre 17 kWh, Audi Q8 ibrida può percorrere fino a 45 km in pure electric. Al top della gamma motori di Audi Q8 ci sono due versioni sportive, la SQ8 e la RS Q8. Dotate entrambe del 4.0 V8 biturbo, la SQ8 arriva a 507 CV, mentre la sportivissima RS Q8 arriva a ben 600 CV e 800 Nm di coppia. Tutte le versioni di Q8 sono dotate di trazione integrale quattro con differenziale Torsen e di cambio automatico ZF a 8 marce con convertitore di coppia.

Motori Audi Q8

Benzina Mild Hybrid

  • 55 TFSI quattro, 3.0 V6 biturbo, 340 CV, cambio automatico a 8 rapporti, trazione integrale
  • SQ8 quattro, 4.0 V8 biturbo, 507 CV, cambio automatico a 8 rapporti, trazione integrale
  • RS Q8 quattro, 4.0 V8 biturbo, 600 CV, cambio automatico a 8 rapporti, trazione integrale

Diesel Mild Hybrid

  • 45 TDI quattro, 3.0 V6 turbodiesel, 231 CV, cambio automatico a 8 rapporti, trazione integrale
  • 50 TDI quattro, 3.0 V6 turbodiesel, 286 CV, cambio automatico a 8 rapporti, trazione integrale

Ibrida Plug-In

  • 55 TFSIe quattro, 3.0 V6 biturbo+motore elettrico, 381 CV, cambio automatico a 8 marce, traz. int.
  • 56 TFSIe quattro, 3.0 V6 biturbo+motore elettrico, 462 CV, cambio automatico a 8 marce, traz. int.

Prezzi Audi Q8

Il listino prezzi di Audi Q8 è piuttosto semplice a livello di allestimenti, con tre allestimenti “semplici” e tre versioni sportive per le adrenaliniche SQ8 ed RS Q8. La versione d’accesso della gamma Q8 è l’allestimento base chiamato Q8, che con il motore 45 TDI parte da 79.350 euro. In questa forma, Audi Q8 offre di serie i fari Full LED, il cruise control, l’infotainment con clima bizona, il mantenitore di corsia e le modalità di guida. Per avere qualcosa in più anche a livello estetico bisogna puntare sulla Sport, offerta a 9.000 euro in più. Con questo esborso maggiore, Q8 Sport offre interni in pelle, sedili sportivi, ingresso keyless, e il pacchetto estetico sportivo S line.

La Q8 60 TFSI è disponibile anche con l’allestimento S line Plus, che offre una caratterizzazione estetica ancora più marcata. Infine, il listino prezzi di Audi Q8 si completa con le versioni sportive. La SQ8 “base” ha l’allestimento della Sport, mentre la RS Q8 e la SQ8 sport attitude offrono tutte le tecnologie della gamma Q8: fari full LED Matrix, guida autonoma completa di Livello 2+, clima a quattro zone, sistema Hi-Fi Bang&Olufsen, e sospensioni pneumatiche adattive. È, com’è facile immaginare, proprio la RS Q8 la versione più costosa della gamma: i suoi 600 CV sono offerti a 150.350 euro.

Listino prezzi Audi Q8

Q8

  • Q8 55 TFSI quattro tiptronic, 82.350 euro
  • Q8 45 TDI quattro tiptronic, 79.350 euro
  • Q8 50 TDI quattro tiptronic, 81.400 euro
  • Q8 55 TFSI e quattro tiptronic, 85.450 euro

Sport

  • Q8 55 TFSI quattro tiptronic Sport, 91.350 euro
  • Q8 45 TDI quattro tiptronic Sport, 88.350 euro
  • Q8 55 TDI quattro tiptronic Sport, 90.400 euro
  • Q8 55 TFSI e quattro tiptronic Sport, 93.950 euro

S line Plus

  • Q8 60 TFSI e quattro tiptronic S line plus, 104.550 euro

SQ8

  • SQ8 TFSI quattro tiptronic, 114.600 euro

SQ8 sport attitude

  • SQ8 TFSI quattro tiptronic sport attitude, 124.300 euro

RS Q8

  • RS Q8 TFSI V8 quattro tiptronic, 150.350 euro

Audi Q8: concorrenti e conclusioni

Grazie ad una base versatile e poliedrica come la MLB Evo, i tecnici Audi sono riusciti a fare un mezzo miracolo con Q8. La grande SUV tedesca si discosta quasi completamente dal comportamento dinamico della sorellona Audi Q7. Se infatti Q7 punta tutto su comfort, raffinatezza e silenziosità offrendo una guidabilità buona ma non entusiasmante, Q8 è estremamente agile e guidabile. Il merito è soprattutto delle sospensioni adattive e le ruote posteriori sterzanti, che unite ad un telaio rigido e ad uno sterzo molto più diretto e pronto rispetto a Q7 trasformano l’esperienza di guida del SUV Audi. Anche con i motori più tranquilli, infatti, Audi Q8 è agile, molto più di quanto i 5 metri di lunghezza non possano far pensare, e si guida tra le curve con poco rollio e tanto piacere di guida. La versione RS Q8, in più, è una vera belva, capace di dare del filo da torcere alle due Maestà dei grandi SUV sportivi, Lamborghini Urus e Porsche Cayenne Turbo. Grazie ad un’altezza da terra generosissima di 25 cm, poi, Audi Q8 si comporta bene anche lontano dall’asfalto, mentre in città a causa delle dimensioni non è la più maneggevole della gamma a Quattro Anelli. Le dotazioni a richiesta sono tante, anche indispensabili come l’assistente al parcheggio o i fari Matrix LED, che ci si aspetterebbe di serie su un’auto così. Nonostante questo, ed un quinto posto sacrificato, Audi Q8 è un SUV di lusso di grandi dimensioni da temere, in grado di dare del filo da torcere ai più lussuosi come ai più sportivi modelli a ruote alte.

Le concorrenti di Audi Q8 sono infatti parecchie, a partire dalla sorellona Q7, che punta più su comfort e spazio e accantona un po’ sportività e carattere. Oltre alla sorella buona, poi, ci sono altre “parenti” da temere, come Porsche Cayenne, Bentley Bentayga, il più economico Volkswagen Touareg e lo sportivissimo Lamborghini Urus, di cui la RS Q8 è rivale diretta. Le concorrenti di Audi Q8 non si trovano però solo nel Gruppo Volkswagen, ma anche al di fuori: BMW X6, Mercedes GLE Coupé, Range Rover Velar e Range Rover Sport sono tra le concorrenti più temibili di Q8.