Audi Q8 - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Audi Q8

Audi Q8

Audi Q8: il SUV dei quattro anelli più esclusivo

Audi Q8 coniuga il meglio di due mondi: l’eleganza di una coupé a cinque porte e la versatilità di un grande Sport Utility. Il nuovo grande SUV della famiglia Q può contare sull’abitacolo generosamente dimensionato, sulle più moderne tecnologie di azionamento dei comandi, sull’assetto votato alle massime performance e su 39 sistemi di assistenza alla guida. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Audi Q8 - Carrozzeria

Audi Q8 - Colore carrozzeria

Grazie all’altezza libera dal suolo fino a un massimo di 25,4 centimetri, agli sbalzi ridotti, alla trazione integrale permanente quattro e al sistema d’assistenza alla discesa, Audi Q8 avanza disinvolta anche dove l’asfalto finisce. Gli ammortizzatori regolabili sono di serie. A richiesta sono disponibili due plus tecnici di pregio quali le sospensioni pneumatiche adaptive air suspension con taratura dell’assetto variabile e le quattro ruote sterzanti. Un potente ed efficiente 3.0 TDI da 286 CV con tecnologia mild-hybrid ribadisce il dinamismo espresso dal muscoloso design.

####Audi Q8 com’è fatta, pro e contro

La Audi Q8 è il SUV più sportivo, esclusivo e raffinato del Marchio dei quattro anelli. Caratterizzato da una lunghezza di 4,99 metri, una larghezza di 2 metri e un’altezza di 1,71 metri, il nuovo SUV coupé risulta più ampio, corto e basso rispetto alla “sorella” Q7. Grazie all’imponente single frame ottagonale, l’Audi Q8 porta al debutto il nuovo volto della famiglia Q. Sei lamelle cromate verticali rafforzano l’imponenza della calandra. Un’ampia maschera, verniciata a richiesta a contrasto, collega il single frame ai proiettori. L’aggressività del look viene rafforzata dal prominente spoiler anteriore e dalle grandi prese d’aria. L’andamento del tetto è in stile coupé, complici le portiere prive di cornici, e termina con uno spoiler aerodinamico al tetto.

La linea ha uno sviluppo leggermente arcuato sino ai montanti posteriori. La linea di cintura si collega in modo armonioso con i robusti passaruota, con i profili muscolosi che evocano il dinamismo della trazione integrale. Lo spoiler anteriore, le cornici dei passaruota, i listelli lungo le portiere e l’estrattore sono caratterizzati da una specifica colorazione, così da rafforzare il look offroad della vettura. L’illuminazione è affidata a proiettori a LED di serie, disponibili a richiesta con tecnologia LED Matrix HD. In questo caso, la firma luminosa tridimensionale delle luci diurne ha un carattere spiccatamente digitale, analogamente alle luci di posizione posteriori. Un’accattivante banda luminosa collega i gruppi ottici al retrotreno e, come per Audi ur-quattro, è caratterizzata da una superficie di fondo nera.

Grazie all’app myAudi, i proprietari di Q8 possono attivare mediante smartphone molteplici funzioni d’illuminazione, vivendole dall’esterno. Grafiche semplici e facilmente leggibili esprimono visivamente la precisione Audi e l’elevato grado d’integrazione tra ricercatezza e funzionalità: la complessità lascia spazio alla semplicità di utilizzo. Elemento centrale dell’abitacolo di Audi Q8 è il display superiore MMI touch response. Inserito in un’ampia superficie nera, una volta spento risulta pressoché invisibile in virtù del look black panel. Il linguaggio delle forme è minimalista; tutti gli elementi si trovano in una relazione logica reciproca e si armonizzano gli uni agli altri.

Grazie al metodo di azionamento dei comandi MMI touch response, è possibile richiamare pressoché tutte le funzioni mediante due ampi display. Lo schermo superiore con diagonale da 10,1 pollici permette di gestire infotainment e navigazione. Il display inferiore da 8,6 pollici consente di comandare la climatizzazione, le funzioni comfort e l’immissione dei testi. Durante l’utilizzo il polso può rimanere comodamente appoggiato sulla leva del cambio. Infine, grazie a un passo di quasi 3 metri, lo spazio a disposizione supera le dirette concorrenti, specie quanto a sviluppo dell’abitacolo e alloggiamento del capo. A richiesta, il divanetto a tre posti è regolabile in longitudine. Abbattendo gli schienali, la capacità del vano di carico passa da 605 fino a 1.755 litri.

Il segmento di appartenenza dell’Audi Q8 è quello dei SUV coupé (E), mentre i concorrenti principali della nuova SUV di Ingolstadt sono la BMW X6 e la Mercedes-Benz GLE Coupé.

####Audi Q8: allestimenti, motori e prezzi

La gamma della Audi Q8 attualmente è composta da due allestimenti, che ovviamente sono piuttosto completi. Tuttavia, si può attingere alla lunga lista degli optional per cucirsi l’auto su misura con le caratteristiche desiderate. Vediamo tutto nel dettaglio.

L’allestimento di serie dell’Audi Q8 prevede: cerchi in lega da 20 pollici, proiettori Full LED, volante sportivo multifunzione rivestito in pelle a 3 razze con bilancieri, Audi connect, lane departure warning, abbaglianti automatici, pre sense front con sistema di protezione pedoni, regolatore di velocità con limitatore di velocità, portellone vano bagagli elettrico, servosterzo progressivo, telecamera posteriore, Audi virtual cockpit da 12,3’’, display touch a colori da 10,1” e unità di controllo MMI con display touch a colori da 8,6”

La versione Sport aggiunge: chiave comfort con apertura del portellone mediante sensori e piano di copertura del vano bagagli a gestione elettrica, appoggiabraccia anteriore comfort, pacchetto S line exterior.

L’Audi Q8, per ora, è disponibile con una sola motorizzazione: il 3.0 V6 TDI da 286 CV e 600 Nm di coppia abbinato a una trazione integrale permanente con schema a tre differenziali e a un cambio automatico a 8 rapporti con convertitore di coppia.

I consumi omologati sono di 6,8 L/100 km nel ciclo misto, che diventano 7,3 l/100 km nel ciclo urbano e 6,5 l/100 km in quello extra-urbano. Tutto questo a fronte di emissioni di CO2 di 179 g/km.

Il prezzo di listino dell’Audi Q8 parte da 78.450 euro, mentre per la Q8 di seconda mano, questa si può trovare su AutoScout24.

####Audi Q8: conclusioni

Che si debba parcheggiare, viaggiare in città o affrontare lunghe distanze, la Q8 supporta il conducente in ogni situazione. Ad esempio, mediante il sistema di assistenza alla guida adattivo (adaptive cruise assist), l’efficiency assistant, il sistema di assistenza agli incroci, gli avvertimenti per il cambio di corsia, la segnalazione d’avvicinamento al cordolo dei marciapiedi e le telecamere perimetrali. L’Audi Q8, inoltre, è equipaggiata di serie con il sistema di navigazione MMI plus che utilizza per il trasferimento dati lo standard LTE e integra un hotspot WLAN. La navigazione propone suggerimenti intelligenti per le destinazioni in base ai tragitti effettuati, tenendo conto delle esperienze precedenti e delle condizioni del traffico, mentre le funzioni Audi connect conferiscono al sistema una capacità previsionale.

Grazie alla tecnologia mild-hybrid, infine, tutte le motorizzazioni sono particolarmente efficienti. La rete di bordo principale a 48 Volt integra due componenti cardine: la batteria agli ioni di litio e l’alternatore-starter azionato a cinghia che, in fase di decelerazione, è in grado di recuperare sino a 12 kW di potenza. La tecnologia MHEV porta in dote lunghe fasi di veleggiamento a motore spento e l’azionamento del sistema start/stop già da 22 km/h, consentendo una riduzione dei consumi di 0,7 l/100 km.