Bentley Mulsanne - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Bentley Mulsanne

Bentley Mulsanne

Prodotta fra il 1980 ed il 1998, la Bentley Mulsanne conta ben otto versioni e tutte di gran lusso e pregio. Il nono modello della berlina di lusso è stato ridisegnato nel 2010 ed è tuttora in produzione. Il nome Mulsanne è stato dato per ricordare la città francese dove si disputa la 24 Ore di Le Mans perché la Bentley ha vinto ben sei edizioni della nota competizione. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

Bentley Mulsanne: una nobile di razza

In realtà è il clone del modello di punta della casa Rolls-Royce. È una macchina elegante e lussuosa e oggi ha un discreto mercato anche nella piazza delle vetture usate.

Bentley Mulsanne: la produzione dal 1980-98

La prima Bentley Mulsanne entrò in produzione negli anni ottanta per ben sette anni. Ha un motore da 6750 centimetri cubi con ben otto cilindri a V. e 235 CV. Ha un cambio automatico a tre marce, trazione posteriore e un'accelerazione straordinaria per le dimensioni della autovettura (da zero a cento in dieci secondi). La Mulsanne Turbo è invece il prototipo successivo, dotata di un propulsore V8 ed un turbocompressore Garrett di tutto rispetto. Piace molto ai collezionisti, che la ricercano sul mercato delle auto usate, per la plancia di lusso in radica di noce, mentre i sedili sono in pelle ed i tappetini in lana. La turbo R è la "scheggia" della serie, ed è il modello immediatamente successivo: raggiunge i cento chilometri orari in meno di sei secondi e tocca una velocità di ben 238 km/h. La turbo S è stata invece prodotta dal 1994 al 1995 ed è la più ricercata dai collezionisti perché concepita in serie limitata (meno di cento esemplari). Ha una tecnologia innovativa ispirata ai motori di formula uno e arriva a toccare ben 250 km/h. La versione sport della stessa fu creata nel 1996; meno veloce della precedente, ha una differenza sostanziale che riguarda il cambio, decisamente migliorato grazie all'aggiunta di un quarto rapporto, mentre i freni sono stati dotati di un sistema di ventilazione migliorato. La Mulsanne S è stata prodotta lungo tutto il 1992. Non differisce troppo dai modelli precedenti per il motore, ma gli interni sono ancora più curati e il sistema di frenaggio è garantito da un tamburo di ben quattro dischi su sospensioni indipendenti.

La vettura del 2010

La Bentley Mulsanne è stata ridisegnata nel 2010 ed è tuttora l'automobile di punta della casa inglese. Ha una linea elegante e offre una vasta gamma di colori sobri e sfumati che la rendono armoniosa e imponente. Racchiude in sé tutta l'eleganza e lo stile britannico con interni molto curati e materiali pregiati, come la radica di noce che invade tutto il lato anteriore del veicolo e ottime rifiniture in morbida pelle. Sempre in pelle lavorata a mano sono i sedili, che offrono una seduta comoda assecondata anche dall'ottimo sistema di ammortizzatori che rende il viaggio, un'esperienza singolare. Le preziose rifiniture cromate esterne e un'ottica minimal su un paraurti stilizzato la fanno risultare godibile anche dal punto di vista visivo. Un autentico capolavoro di arte britannica che continua ad essere ricercato dai collezionisti sul mercato dell'usato auto.