BMW Serie 7 - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

BMW Serie 7

BMW Serie 7

L’ammiraglia dell’Elica dal 1977

Una storia che inizia da lontano, più precisamente dal 1977, quella della BMW Serie 7, fin dagli esordi in grado di porsi un gradino sopra rispetto alle Serie 5, all’epoca già in produzione da almeno un lustro. La sesta generazione ha fatto il suo debutto nel 2015 al Salone di Francoforte ed è stata recentemente aggiornata con nuovi contenuti tecnologici e uno stile ancor imponente, a denotare una presenza su strada di carattere, senza mai trascurare l’eleganza e il piacere di guida. L’arrivo del restyling ha aumentato leggermente le dimensioni e portato grande variabilità di offerta nelle motorizzazioni, compresa una nuova versione ibrida plug-in contraddistinta dalla lettera “e”. Continua a leggere

Trova ora l'auto dei tuoi sogni

Oltre 2,4 milioni di veicoli nel più grande sito internet di annunci auto in Europa.

BMW Serie 7: com’è fatta, pro e contro

La BMW Serie 7 di sesta generazione è lunga 5,09 metri (passo corto – G11) e 5,24 metri (passo lungo – G12). Il restyling introdotto a inizio 2019 ha variato le misure in 5,12 metri, in lunghezza, per le versioni a passo corto (3,07 metri) e 5,26 metri per le versioni a passo lungo (3,21 metri). Per entrambe le carrozzerie la larghezza (1,90 metri) e l’altezza (1,47 metri) si mantiene costante. La nuova Serie 7 si contraddistingue per una calandra molto ampia, in cui il doppio rene aumenta in superfice del 40%. Le linee importanti sono rese più aerodinamiche, ed eleganti, da due feritoie ai lati del paraurti (Air Curtains) mentre i gruppi ottici, più sottili, ma dotati di fari BMW Laserlight, in alternativa agli adattivi LED di serie. Nella parte posteriore la Serie 7 propone nuove luci, con forma a L rovesciata, più sottili rispetto al passato, mentre un elemento sottile, sempre a LED, unisce i due proiettori. Importanti, nelle dimensioni, i terminali di scarico con bordi cromati. Su alcuni pacchetti, come l’M Sport, è disponibile un pacchetto più sportivo in grado di aumentare la sportività del modello. L’abitacolo di BMW Serie 7 offre il massimo sia a livello di materiali sia a livello di tecnologie. Rimangono a pagamento optional come la pelle Exclusive Nappa con trapuntatura estesa così come i listelli in legno pregiato American Oak Dark con inserto in metallo. Grande cura è stata riservata all’insonorizzazione, mentre il sistema di infotainment è dotato dell’ultima versione del BMW Operating System 7.0. Presenti due schermi sul retro dei poggiatesta, con lettore Blu-Ray, per i passeggeri sul divanetto posteriore. A livello di bagagliaio, e a prescindere dal passo corto o dal passo lungo, la BMW Serie 7 offre una capacità di 515 litri, mentre sulla variante ibrida plug-in non si superano i 420 litri.
Tra le concorrenti della Serie 7, anche considerando le sue antenate, ecco l’Audi A8, la Mercedes-Benz Classe S, la Jaguar XJ, la Lexus LS Hybrid, Porsche Panamera e l’italiana Maserati Ghibli.

BMW Serie 7: allestimenti, motori e prezzi

La BMW Serie 7 viene offerta nelle due configurazioni di passo con diversi motori, Diesel e benzina, con la variante ibrida che combina il sei cilindri in linea a un motore elettrico. Per tutte le motorizzazioni, con motori sei cilindri in linea, V8 e il V12 (M760Li), tutti dotati del cambio automatico a 8 rapporti, vale l’omologazione Euro 6d-Temp.

Benzina

  • 750i xDrive 530 CV, trazione integrale
  • 750Li xDrive 530 CV, trazione integrale
  • M760Li xDrive 585 CV, trazione integrale

Diesel

  • 730d 265 CV, trazione posteriore
  • 730d xDrive 265 CV, trazione integrale
  • 730Ld xDrive 265 CV, trazione integrale
  • 740d xDrive 320 CV, trazione integrale
  • 740Ld xDrive 320 CV, trazione integrale
  • 750d xDrive 400 CV, trazione integrale

Ibrida

  • 745e 394 CV, trazione posteriore
  • 745Le 394 CV, trazione integrale

I consumi dichiarati (WLTP) per i motori a benzina della Serie 7 variano tra i 9,5 l/100 km della 750i ai 12,4 della versione dotata del V12 6.5, la M760Li a passo allungato. Per le varianti Diesel, si parte con 5,3 l/100 km della 730d passando per i 5,7 l/100 km della 740d xDrive e finendo con i 5,9 l/100 km della 750d xDrive. L’ibrida plug-in, grazie all’ausilio del motore elettrico, consuma 2,1 l/100 km.
I prezzi di listino della BMW Serie 7 (serie G11) partono da circa 96.0000.

BMW Serie 7: conclusioni

Da sempre al vertice della gamma BMW, la Serie 7 ha saputo, in più di quarant’anni di storia, anticipare le novità di prodotto oltre a proporre grande lusso e spazio a volontà, ancor di più con le versioni a passo allungato. La nuova generazione, presentata a inizio 2019, si contraddistingue per la presenza del doppio rene più grande mai visto su una BMW e per i tanti ADAS di livello avanzato. Ampia la possibilità di personalizzazione e allo stesso tempo il costo e la lunghezza della lista optional.