Passa al contenuto principale
Causa lavori di manutenzione attualmente la disponibilità di AutoScout24 è limitata. Questo riguarda in particolare funzioni quali i canali di contatto con i venditori, l’accesso o le modifiche ai veicoli in vendita.

Audi A8

Pro
  • Agilità
  • Sicurezza
Contro
  • Dotazioni
  • Mantenimento corsia

Audi A8: dimensioni, interni, motori, prezzi e concorrenti

L’Audi A8 rappresenta una vera e propria certezza sul mercato. La berlina tedesca risulta essere la perla del listino della Casa di Ingolstadt per quanto riguarda le berline di rappresentanza oltre che avere una posizione fissa nel mercato dal 1994. L’Audi A8 ha fatto la sua comparsa anche in film d’azione famosi sia come vettura di rappresentanza sia come protagonista assoluta, basti pensare alla serie The Transporter dove la vede capace di compiere qualsiasi tipo di acrobazia possibile. Continua a leggere

Modelli alternativi

Le domande e risposte più comuni.

L’Audi A8 parte da 100.800 euro con la versione 50 TDI.

ansL’Audi A8 in allestimento S, denominata S8 costa 154.500 euro.wer

L’ultima Audi A8 si basa sulla piattaforma che MLB Evo, caratterizzata da una costruzione multimateriale

Ad oggi l’ultimo aggiornamento visto è stato con il restyling del 2019 della quinta generazione, Audi ha conservato ed ampliato uno stile affilato, un abitacolo lussuoso ed una gamma motori molto ampia la pongono al vertice della categoria. E proprio la gamma motori è quella che negli anni è stata maggiormente rivista ed oggi offre unità Diesel, benzina oltre ad un inedito plug-in. Questa ammiraglia viene realizzata interamente in alluminio e risulta disponibile anche nella versione Lunga, come una vera e propria tutto di rappresentanza che aggiunge 13 centimetri per i sedili posteriori.

Scopriamo dimensioni, interni, motori, concorrenti e prezzi dell’Audi A8.

Dimensioni Audi A8

Le dimensioni dell’Audi A8 sono:

  • lunghezza 5,19 metri
  • larghezza 1,95 metri
  • altezza 1,47 metri
  • passo 2,99 metri

L’Audi A8 si caratterizza per il suo design unico dato dagli esterni marcatamente Audi lineari ed a tratti sportivi nonostante le dimensioni siano davvero imponenti. Rispetto alla versione precedente, il restyling della Audi A8 ha portato con sé molte novità dal punto di vista estetico che ne garantiscono un impatto visivo più sportivo. Iniziando dalla zona frontale, si nota subito una dimensione maggiore della griglia single frame 3D con inserti cromati e i gruppi ottici full LED Matrix di serie. La fiancata è caratterizzata da una nervatura marcata che è stata leggermente ribassata in grado di distendersi tra i due passaruota più muscolosi che donano un aspetto più aggressivo all’ammiraglia. Poche sono state le modifiche effettuate nella parte posteriore che presenta i nuovi fanali allungati con tecnologia OLED lungo il portellone e nuove linee orizzontali marcate che mettono in risalto l’impronta della larghezza su strada, oltre a nuovi inserti cromati.

Da segnalare inoltre il nuovo pacchetto esterni Chrome, ora anche in versione S Line con griglia radiatore e paraurti specifici, nuove minigonne laterali inferiori, sedili sportivi dedicati, volante sportivo e finiture nero pianoforte sulla plancia, ed il pacchetto look nero che non vanno comunque ad inficiare sulle dimensioni dell’Audi A8.

Interni Audi A8

Gli interni dell’Audi A8 presentano importanti novità, dove sono però più a livello di sostanza che estetiche, in generale l’abitacolo si distingue per materiali pregiatissimi, rifiniture ed assemblaggi di ottima qualità che mantengono molto alto il classico livello di comfort dei modelli premium della Casa dei Quattro Anelli.

Rispetto al modello pre-restyling, il sistema infotainment è migliorato ed è stato impreziosito con la nuova tecnologia MMI Plus con display touch da 10,1 pollici che garantisce una maggior facilità nell’uso grazie ad un’interfaccia grafica semplificata dove non manca naturalmente la connettività con Apple CarPlay e con Android Auto. A questo si può aggiungere il cruscotto completamente digitale con l’optional Audi virtual cockpit da 8,6”. Una delle maggiori novità introdotte con il restyling della quinta generazione è la capacità di Audi A8 di dialogare anche con le infrastrutture attraverso la tecnologia Car-to-X. Grazie a questo, la berlina tedesca riesce a trasmettere informazioni al conducente anche sullo stato dei semafori, in modo da adattare la velocità e favorire la classica “onda verde”. Sotto le bocchette dell’aria spicca il comando del clima automatico bi-zona con inserti in alluminio ed un piccolo display chiaro e ben visibile.

Chiudono gli interni sedili comodi come poltrone ed accoglienti per cinque persone che hanno spazio a sufficienza per lunghi viaggi in completo relax. Inoltre esiste anche la versione Lusso che consente agli occupanti posteriori di stare veramente comodi ed a proprio agio. Ottimo anche il bagagliaio che risulta ideale per caricare qualsiasi cosa. 360 litri per la versione a seduta rialzata che diventano 505 spostando i sedili.

Motori Audi A8

I nuovi motori dell’Audi A8 risultano essere più variegati e pieni di cavalli crescenti. Sono rimasti a listino solamente un propulsore a gasolio di vecchia conoscenza: si parte dal 3.0 TDI 286 CV (il 50 TDI), ma la vera novità sono le hybrid collegate al benzina ed i motori benzina. Tutte le unità sono abbinate alla trazione integrale quattro e al cambio automatico tiptronic a 8 rapporti, così come alle sospensioni pneumatiche adaptive air e allo sterzo progressivo. Nello specifico, questi sono il 4.0 V8 TFSI da 571 CV, che resta però riservato alla S8 e il 3.0 V6 plug-in TFSI e, adesso adotta una nuova batteria da 17,9 kWh, per un totale dei 462 CV, ben 13 in più rispetto alla serie passata.

Tutti i motori dell’Audi A8 sono rapportati al peso della vettura e sono comunque sempre in grado di coniugare alla perfezione bassi consumi e sportività. Anche la versione entry level non è da meno nonostante non sia prestazionale come le altre.

Motori Audi A8

Diesel

  • 50 TDI 3.0, 286 CV, cambio automatico S tronic, trazione integrale

Benzina

  • 60 TFSI 3.0, 462 CV cambio automatico S tronic, trazione integrale
  • 4.0 TFSI, 571 CV cambio automatico S tronic, trazione integrale

Prezzi Audi A8

Il listino prezzi della storica Audi A8 si divide tra versioni che prevedono il singolo diesel ed i due benzina. Gli allestimenti disponibili però risultano solo uno, denominato A8, si declina solo per la scelta del motore o del passo per la versione Lusso. L’unico altro allestimento previsto è quello dell’S8.

Si parte con la versione 50 TDI che costa 100.800 euro e fornisce già una dotazione di serie di tutto rispetto include cerchi in lega di alluminio da 18″ a 5 razze o da 19″ a 15 razze, proiettori full-LED, gruppi ottici posteriori LED, sensore luci pioggia, specchietti retrovisori con indicatori di direzione LED regolabili, riscaldabili e ripiegabili elettricamente, portellone elettrico, sistema antifurto con safelock, vetri atermici, sedili anteriori comfort con regolazione elettrica e supporto lombare, riscaldamento sedili solo per le versioni L, rivestimento in Pelle Valletta e Alcantara, ancoraggio Isofix, volante multifunzione in pelle a razze doppie, pomello cambio in pelle, Clima automatico a due zone o a 4 zone per le sole versioni L, Radio MMI plus con touch response, Audi sound system, Radio digitale DAB, bluetooth, virtual cockpit da 12,3″, sistema di navigazione MMI plus con display touch da 10,1″ per navi e infotainment, Audi Connect, Audi Connect Emergency call, regolatore e limitatore di velocità, sistema ausilio al parcheggio plus, telecamera posteriore, lane departure warning, Audi pre sense front con sistema protezione pedoni, Audi pre sense basic, Audi adaptive air suspension, trazione integrale permanente quattro con cambio tiptronic a 8 rapporti, Airbag fullsize.

In vetta al listino prezzi di trova l’allestimento S8 che aggiunge un tocco di sportività con elementi come i cerchi in lega di alluminio da 20″ a 5 razze doppie o il piccolo spoiler posteriore con prezzi che partono da oltre 150.000 euro.

Listino prezzi Audi A8

A8

  • 3.0 TDI, 286 CV, S tronic, 4WD 100.800 €
  • 3.0 TDI, 286 CV, S tronic, 4WD, L, 108.100 €
  • 3.0 TFSI, 462 CV, S tronic, 4WD 115.500 €
  • 3.0 TFSI, 462 CV, S tronic, 4WD, L, 122.800 €

S8

  • 4.0 TFSI, 571 CV, S tronic, 4WD 154.500 €
  • 4.0 TFSI, 571 CV, S tronic, 4WD, sport attitude, 164.150 €

Audi A8: concorrenti e conclusioni

Le principali concorrenti dell’Audi A8, sono rimaste immutate e sempre fedeli a se stessi, anche numeri del segmento rimangono pressoché gli stessi, anche se alcune ammiraglie hanno risentito della presenza dei SUV di lusso, ma riescono sempre a ritagliarsi la fascia di clienti tutta per loro. Si parte dalla sorellina minore Volkswagen Arteon, l’inglese Jaguar XJ si passa alla BMW Serie 7 ed alla Mercedes-Benz Classe S, la giapponese Lexus LS, l’italiana Maserati Quattroporte, la svedese Volvo S90.

Con l’Audi A8 parliamo di un modello che, soprattutto nella versione normale, ha scritto pagine importanti per il costruttore di Ingolstadt, le sue linee uniche lineari e senza tempo riescono sempre a piacere e regalare emozioni. I prezzi sono in linea con le sue concorrenti del marchio premium al quale si rivolge. Inoltre con la nuova motorizzazione plug-in riesce a farsi largo anche nel mondo delle ibride che risulta essere in forte espansione in questi anni. L’immancabile neo è la lista optional molto lunga che possono far lievitare il prezzo di molto, ma per una beniamina come lei tutto le è concesso.

Recensioni dei veicoli Audi A8

62 Recensioni

4,7