Fiat Punto cabrio - comprare o vendere auto usate o nuove - AutoScout24

Fiat Punto cabrio

Fiat Punto Cabrio: un successo commerciale senza precedenti

Quando uscì nel 1994, il numero delle richieste fu talmente elevato da costringere gli stabilimenti di Fiat e le officine Bertone a lavorare sette giorni su sette, con turni di notte. La Fiat Punto Cabrio fu un successo commerciale incredibile. Nel giro di pochi mesi dalla sua presentazione, gli esemplari richiesti in tutta Europa superarono quota 12 mila. L'appeal della versione "scoperta" di questa city car restò invariato fino al termine della sua produzione, avvenuta nel 1999. La seconda generazione della super utilitaria di casa Fiat, prodotta a partire dal 1999, non prevedeva una variante cabriolet, così come la terza generazione e la cosiddetta Grande Punto.

Nata dalla magica penna di Bertone

L'erede della Fiat Uno fu per anni celata sotto il nome di progetto 176. Già nella fase progettuale, i dirigenti del Lingotto avevano pensato di realizzare due varianti della Punto: la GT e la stessa cabriolet. Quest'ultima fu disegnata e prodotta dalla nota carrozzeria Bertone che, nel corso di oltre un secolo di storia, ha progettato il design di alcuni modelli iconici, come la Lamborghini Countach. Le officine Bertone, per altro, avevano ideato l'ultima vettura "scoperta" prodotta dalla casa motoristica torinese prima dell'uscita della Fiat Punto Cabrio nel 1994, ossia la Ritmo cabriolet. L'esperienza maturata in questo segmento da parte della carrozzeria ha origine lontane nel tempo: le prime utilitarie a essere convertite in Cabrio furono, nel 1938, la Topolino e la Balilla.

Fiat Punto Cabrio: un appeal che resta invariato nel corso degli anni

La Fiat Punto Cabrio non differiva particolarmente dalla versione berlina a 2 volumi. La fanaleria posteriore e il cofano del bagagliaio erano le due principali differenze. La capotte si abbassava manualmente, senza particolari sforzi, non intaccando la spaziosità dei sedili posteriori. Due le motorizzazioni selezionabili: la 60 S/SX (1242 cm³, 60CV e una velocità di punta pari a 160 km/h) e la 90 SX/ELX/Sporting (1581 cm³, 88CV e una velocità massima di 178 km/h). Il successo commerciale della Fiat Punto Cabrio è proseguito anche nel mercato delle auto usate. Il modello è ancora molto ricercato, specialmente dagli amanti delle vetture "scoperte", ma non solo. Il problema che si ravvisa principalmente negli esemplari usati è l'appannamento del vetro posteriore in plastica, fenomeno comune a moltissime Cabrio.