Audi Coupe - vendo e cerco usato o nuovo - AutoScout24

Trova la tua auto da sogno

Offerte per la tua ricerca

Offerte per la tua ricerca

Prima Audi coupé sulla base dell’Audi 80

Negli anni Ottanta le linee eleganti di una coupé sportiva non venivano associate necessariamente al modello Audi 80. Nel 1980 però la casa automobilistica di Ingolstadt ha osato proporre sul mercato l’Audi 80 coupe due porte. Con una velocità massima di poco superiore ai 200 km/h e una potenza fino a 100 kW (136 CV), l’Audi Coupé GT ispirava indiscutibilmente un senso di forte dinamismo. L’Audi Coupé ha ottenuto un successo di tutto rispetto con la versione a trazione integrale proposta sulle auto fabbricate a partire dal 1985. Il primo modello di Audi quattro è stato il primo modello di auto a trazione integrale prodotto in grande serie per la circolazione su strada. Nella serie B2 e B3 sono stati venduti oltre 10.000 esemplari di questo coupé fino al ritiro dalla produzione, avvenuto nel 1996.

Dal 1988 più potenza per l’Audi Coupé

Il modello “top” dell’Audi Coupé della seconda serie B3, fabbricato dal 1988, è stato dotato di una potenza ancora maggiore. Con i suoi 2,8 litri di cilindrata, l’Audi Coupé di seconda generazione raggiungeva una velocità massima di 221 km/h attraverso un motore da 128 kW (174 CV). Viceversa l’Audi Coupé S 2 era dotata di un propulsore da 169 kW (230 CV), con cui raggiungeva una velocità fino a 248 km/h. Nel 1996 la produzione dell’Audi Coupé era stata inizialmente sospesa a favore dell’Audi TT. Una nuova Audi Coupé realizzata sulla base del modello della classe media Audi A4 è stata ripresentata soltanto ben undici anni dopo insieme all’ Audi A5.

 2007: con l’A5 coupé inizia una serie di modelli a sé stante

Nel 2007 la casa di Ingolstadt ha rivalutato i suoi modelli coupé sportiva e cabriolet con una serie di modelli Audi A5 a sé stanti. Le Audi coupé della nuova generazione nella versione Diesel “Top” a trazione integrale sviluppano una potenza fino a 176 kW (240 CV). L’Audi Coupé a benzina con 3,2 litri di cilindrata sviluppa invece una potenza di 195 kW (265 CV). Oltre all’Audi quattro, che costituisce ormai una tradizione nella serie coupé, vi è anche l’Audi coupé della serie A5, disponibile anche con trazione anteriore. Audi dichiara una velocità massima di 250 km/h. A seconda del modello, il consumo di carburante varia tra i 6,6 litri (154 g/km CO2) e i 9,0 litri (215g/km CO2).

Motori parsimoniosi secondo la norma Euro 5

La palma di versione più parsimoniosa è stata assegnata all’Audi Coupé A 5 da 125 kW (170 CV), in virtù di un consumo di 5,3 litri e un’emissione di CO2 di 139 g/km. Ad eccezione del modello A 5 3,2 FSI quattro, tutte le Audi coupé di questa generazione soddisfano la norma Euro 5. Sulla base dei modelli A 5 è stata innanzitutto proposta sul mercato l’Audi Coupé S 5 a trazione integrale dotata di motorizzazione sportiva con una cilindrata di 4,2 litri e una potenza di 260 kW (354 CV).